Kofta

Questa ricetta è la versione più semplice del köfte turco (polpette/polpette)

  • 400 g di carne di manzo macinata mista a montone
  • 2-3 fette di pane secco sbriciolato o pangrattato
  • 1 cipolla
  • 1 o
  • 2 spicchi d'aglio schiacciati
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di paprika piccante
  • pepe, cumino
  • 1-2 cucchiaini con timo
  • 1 mazzetto di prezzemolo tritato finemente

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: meno di 30 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Köfte:

Passare la cipolla attraverso una piccola grattugia e mescolarla alla carne, aggiungere il resto degli ingredienti e impastare bene finché non si attacca alle mani. Se si attacca, aggiungi altra mollica o pangrattato. Formate le polpette della grandezza e della forma desiderate e friggetele a fuoco basso in una padella nella quale avrete messo olio quanto basta per coprire il fondo della teglia.

Servire caldo con qualsiasi guarnizione preferita.



Köfte - Ricette

Le famose polpette, originarie della provincia di Moldova e, precedentemente, della Turchia (in turco köfte = polpetta), hanno qualcosa di speciale in Bucovina: sono fatte con molto verde, le dimensioni sono coerenti rispetto ad altre regioni del paese e burro o strutto servono per friggere, per un gusto tradizionale più intenso, autentico. Metti più carne, rispetto ad altre ricette di polpette, per un gusto perfetto.

  • Ingredienti: 500 gr di suino, torsolo ammollato nel latte e spremuto da 2 fette di pane un po' "passato" (pane più secco), 2 uova, 1 cipolla media, 5 spicchi d'aglio, un mazzetto di erbette (aneto e prezzemolo), sale, pepe, burro o strutto per friggere.
  • Preparazione: passare due volte la carne al tritacarne, aggiungendo una seconda volta il pangrattato e le verdure tritate. Mettere la composizione in una ciotola, aggiungere le uova, il sale, il pepe e mescolare bene. Aggiungete alla composizione la cipolla tritata finemente, insieme agli spicchi d'aglio passati attraverso la grattugia fine e mescolate ancora, fino a quando il trito sarà omogeneo. Prendete pezzi della composizione con un cucchiaio di legno o con le mani, quindi appiattite ogni polpetta fino ad ottenere uno spessore di circa 1 dito. Scaldare il burro o lo strutto in una padella, adagiare le polpette formate e far rosolare bene da entrambi i lati, quindi scolare con una spatola e metterle in una padella riscaldata (possibilmente coprire, per essere ben calde nei piatti).
  • Servizio: Le polpette di Bucovina si servono calde, con purè di patate o patate novelle lesse e condite con burro, quindi spolverizzate con aneto fresco tritato. Anche un sottaceto funziona :)

Informazione: assistenza turistica specializzata gratuita Bucovina - infoturismo mobile 0741 405498 (info: itinerari, obiettivi di interesse, mappa turistica, programmi e circuiti in corso, campi/escursioni disponibili, manifestazioni turistiche, tradizioni etc)

Supporto turistico gratuito Bucovina: le prenotazioni si effettuano contattando direttamente gli amministratori/proprietari di strutture turistiche qualitativamente selezionate in Bucovina

Hai effettuato l'accesso portale turistico www.BucovinaCazare.ro - se le informazioni che hai letto ora ti sono utili, ti preghiamo di consigliarci ulteriormente, dando COME e / o Shari. Grazie !

ALLOGGIO BUCOVINA - offerte sempre aggiornate = tariffe fissate direttamente dai proprietari - tariffe basse, nessuna commissione come BOOKING (nessuna commissione addebitata da turisti o proprietari) - CLICCA QUI & gt & gt


Kefta

Queste polpette piccanti di origine marocchina sono molto diffuse, dal Medio Oriente, dalla Grecia (keftedes), dalla Turchia (köfte), dall'Armenia, dall'Iran e persino dall'India. Il nome di questo piatto tradizionale mediterraneo deriva dal verbo persiano kuftan, che significa "macinare".

Ingrediente:

* 1 kg di agnello o manzo (o un misto dei due)
* 1 cipolla tritata finemente
* ½ mazzetto di prezzemolo o menta fresca
* 1 cucchiaino di cumino macinato
* 2 cucchiaini di cannella
* 1 cucchiaino di pimento
* Sale e pepe a piacere
* ¼ tazza di olio d'oliva.

Metodo di preparazione:

1. Mescolare la carne, la cipolla e le spezie (compresi sale e pepe) in una ciotola capiente e impastare bene. Coprire con pellicola trasparente e conservare in frigorifero per 1-2 ore per consentire ai sapori di amalgamarsi.
2. Arrotolare le polpette bagnate o ovali con la mano bagnata.
3. Scaldare l'olio e far rosolare (friggere) le polpette (possono essere passate prima nella farina) fino a ottenere una crosticina marrone.
4. Servire con pita e salsa tzatziki.

Per un'esperienza culinaria unica, provane altri ricette mediterranee.


Le 10 spezie più popolari nella cucina turca

All'incrocio tra Europa, Asia e Medio Oriente, la Turchia è stata a lungo un centro commerciale. Era una destinazione importante per le carovane di cammelli che percorrevano la Via della Seta e portavano in occidente merci esotiche e spezie.

Visita il bazar delle spezie di Istanbul e scopri perché la Turchia è famosa per le sue spezie. Pile e pile di spezie appena macinate fiancheggiano i corridoi di questo storico bazar e dimenticano i visitatori con i loro sapori e colori.

Ma non devi essere a Istanbul per gustare le migliori spezie. Il cibo fresco si trova ovunque, dai bazar e mercati locali ai supermercati più grandi. In effetti, la maggior parte delle spezie utilizzate nella cucina turca sono facili da trovare ovunque tu sia. Basta guardare la sezione delle spezie del tuo mercato preferito.

Diverse spezie esotiche, come i semi di nigella e la polvere di sommacco, si trovano nei generi alimentari turchi, greci e mediterranei.

Ecco le dieci spezie più popolari utilizzate nella cucina turca.

L'origano o & quotkekik & quot (keh-KEEK) si trova in tutto il paese ed è molto popolare nelle regioni dell'Egeo e del sud-est. L'aceto secco è più comunemente usato per preparare piatti a base di pollame e insalate, insalate e zuppe.

L'"acqua di origano" è fatta con foglie di origano addensate e si dice che lenisca lo stomaco e aiuti con la perdita di peso. L'olio d'oliva viene infuso con origano fresco e utilizzato sulle insalate e, più recentemente, per intingere il pane.

In abbondanza nel sud-est, i fiocchi di peperoncino rosso, o & quotpül biberi & quot (POOL bee-BEYR & # 39-ee), vengono cosparsi su quasi tutto come guarnizione per chi lo ama caldo. È un ingrediente chiave nella maggior parte dei piatti piccanti, in particolare piatti di carne e zuppe. Viene spesso mescolato direttamente nella miscela di manzo quando vengono prodotte versioni piccanti di & quotköfte & quot (koof-TH), o polpette grigliate.

La menta o & quotnane (NAH & # 39-neh) viene utilizzata fresca ed essiccata in molte ricette di insalate, nonché in carne, pollame e pesce. È anche un ingrediente importante nella zuppa & quotEzogelin & quot (ez-oh-gel-EEN) e popolare come guarnizione da cospargere su & quotmanga & quot? (mahn-TUH & # 39), un classico gnocco turco simile ai ravioli in miniatura.

Sopracciglia, o & quotyenibahar & quot (yen-EE & quotbah-HAR & quot), è una spezia chiave impastata nella carne macinata per fare polpette & quotLady & # 39s Thigh & quot o & # 39kadın budu köfte (kah-dun BOO & # 39-DOO & # 39 k TEH & quot) Viene anche utilizzato in diverse varianti di ripieno di riso profumato per foglie di vite ripiene e altri piatti ripieni e avvolti.

La cannella è uno dei preferiti dal lato dolce della cucina turca. È disponibile sotto forma di bastoncino e polvere e viene utilizzato in dessert, budini, torte e pasticcini e pasticcini alla frutta. Viene anche cosparso deliziosamente su "quotsalep" (SAH & # 39-lep), un latte dolce e caldo consumato come cioccolata calda.

Il cumino o & quotkimyon (keem-YOHN) è usato per preparare piatti di carne, soprattutto manzo, in piatti & quotsarma & quot, come verdure ripiene, carne svizzera e polpette alla griglia. Viene anche usato per condire zuppe e cosparso su carne e spezzatino come guarnizione.

Da non confondere con il sommacco velenoso trovato in Nord America, il sommacco è una spezia comune nel Mar Mediterraneo e nel Medio Oriente. Quando spruzzato in polvere, ha una meravigliosa tonalità bordeaux e conferisce al cibo un sapore leggermente leggero e di limone. Nella cucina turca, la polvere di sommacco viene utilizzata principalmente come guarnizione. Viene spolverato su carne alla brace, gnocchi allo yogurt e mescolato con le cipolle per accompagnare il fegato di vitello salato.

Non è proprio una spezia, ma un seme, i semi di sesamo sono usati per fare la tahini o la pasta di sesamo e per ricoprire le cime di molte varietà di pane e pasticcini. L'anello di pane turco, chiamato & quotsimit & quot (sih-MIHT & # 39), è ricoperto di semi di sesamo e cotto alla perfezione croccante.

Il peperoncino in polvere dolce, o paprika, è uno dei migliori al mondo. Nella cucina turca, viene utilizzato in molti tipi di piatti a base di carne, pollame e fagioli per aggiungere colore e sapore senza la determinazione dei suoi omologhi, fiocchi di peperoncino e pepe in polvere. Viene anche usato come guarnizione per zuppe, stufati, carne e pollame.

I semi di nigella, a volte chiamati cumino nero, sono un seme speziato usato per cospargere sopra molti pasticcini, panini e altri prodotti da forno, come la colazione poğaça (poh-AH & # 39-cha). Ogni seme ha un aroma unico e amaro, e il colore nero della terra sta benissimo su quasi tutto. Il cumino nero è più spesso cosparso su pasticcini, bevande alcoliche e torte di formaggio a strati fatte con yufka o fillo.


Sarailie

I Saraili sono adorati da tutti, specialmente dai più piccoli. Anche se sembra difficile da credere, possono essere facilmente preparati a casa. Inoltre, saranno una vera delizia per ospiti o familiari.

I turchi hanno un detto: tatlı yiyelim, tatlı konușalım, dicendo cosa significa mangiare dolce, parlare dolce. Da qui il sarailie secondo la ricetta originale, questo dolce e gustoso dessert turco che ha acquisito un'importante notorietà tra i dolci di tutto il mondo. La parola baklava è usato in molte lingue, con piccole variazioni di scrittura o fonetica, deriva dalla lingua mongola e significa mettere uno sopra l'altro.

In Turchia, la ricetta per sarailie si prepara partendo da uno strato di pasta sfoglia in cui è avvolto lo spesso ripieno di noci. Nel Mar Egeo il ripieno è a base di mandorle, nel sud della Turchia è a base di pistacchi, nella zona del Mar Nero di nocciole, mentre nella città di Edirne si aggiunge anche il sesamo. Come segreti per preparare l'autentica ricetta sarailie, i turchi tagliano a pezzi la baclava prima di metterla in forno. I pasticceri più abili pensano che la sfoglia per le tue sarailie debba essere sottile come la carta e trasparente, in modo da poterci leggere anche il giornale.


Ci impegniamo ad andare oltre per offrire un'esperienza appagante e senza soluzione di continuità ai nostri clienti. Saremo il tuo consulente di fiducia durante l'intero processo di acquisto e vendita della casa e rimarremo in contatto con te molto tempo dopo la chiusura. Abbiamo investito decenni in Kansas e Missouri e, in qualità di leader di mercato, conosciamo le nostre comunità meglio di chiunque altro.

Ti supporteremo durante e dopo la chiusura con la nostra gamma completa di servizi, tra cui assicurazione, prestito, garanzia e titolo, dandoti più tempo per concentrarti su ciò che conta veramente. I nostri partner di servizio lavorano fianco a fianco con il tuo agente ReeceNichols per fornire un'esperienza personalizzata, gratificante e senza stress.


I Ray-Ban Wayfarers sono Kate Middleton e Reese Witherspoon e gli occhiali da sole preferiti # 8217s - E sono in vendita ora

Tutti i prodotti e servizi in questa pagina sono stati scelti da un editore di Decider, ma potremmo essere compensati e/o ricevere una commissione di affiliazione su alcuni articoli se decidi di acquistare.

Più su:

Shopping


Incontra Karyn

Celebrity Psychic Medium, Karyn Reece, è conosciuta tra clienti, celebrità e media come uno dei sensitivi più accurati nel suo campo con una precisione superiore al 98% (i sensitivi medi hanno una precisione del 50%). A differenza della maggior parte dei sensitivi, Reece è noto per fornire dettagli molto specifici come nomi, numeri, date e orari e come si riferiscono alla propria vita nel presente, nel passato o nel futuro. Poiché è sia una sensitiva che una medium, riceve informazioni da entrambi gli spiriti e dall'universo.

Come artista psichica, agente di cambio, esperta di fenomeni infestati ed esorcismi e abile storica, Karyn non è la normale sensitiva. Usa il suo dono e la sua esperienza come un modo per guidare i suoi clienti nel prendere decisioni personali, professionali e finanziarie intelligenti, fornendo allo stesso tempo più vicinanza e tranquillità. Oltre alle letture individuali, Reece lavora con aziende e società per raggiungere i loro obiettivi di business e capitalizzare strategie e guadagni vincenti.


Loyola Women & #8217s Coach Coach Kate Achter afferma che la figlia Reese ha cambiato prospettiva

CHICAGO (CBS) & # 8212 Conosciamo tutti la più anziana superfan di Loyola - Sister Jean - ma ora ha un po' di concorrenza dalla più giovane fan dei Ramblers, Reese.

È la figlia dell'allenatore di basket femminile Kate Achter, che ha iniziato il programma al meglio da anni.

Ma come ha riferito domenica sera Megan Mawicke di CBS 2, è la piccola Reese che ha cambiato la prospettiva di sua madre sul basket e sulla vita.

"Sono un maniaco", ha detto Achter. "Sono un maniaco".

Achter significa quando è sul campo da basket. Fuori di esso, il dolce sorriso di Reese di 7 mesi fa emergere il suo lato più morbido.

Ci sono molti alti e bassi per Kate e la sua compagna, Tina, da quando hanno scoperto che Reese ha la sindrome di Down.

“È stato un ottovolante di emozioni, certamente. Lo abbiamo scoperto prima della nascita. È stato uno dei nostri esami del sangue alla 14 o 16 settimane, e poi da lì è stato solo un appuntamento dal dottore dopo l'appuntamento dal dottore ", ha detto Achter. “Abbiamo avuto, non so, cosa, sei echi? Le sono stati inseriti dei tubi nelle orecchie". È straordinariamente sana per alcune delle cose che avremmo potuto incontrare. Ha un tono muscolare molto forte - che non è qualcosa di tipico - ed è solo un fascio di gioia ".

Reese è un assiduo frequentatore degli allenamenti, dei giochi e persino delle conferenze stampa della Loyola. Ma è difficile come allenatore della Divisione I, passare più di 100 notti all'anno in viaggio.

Achter, tuttavia, crede che la sua piccola benedizione l'abbia resa un allenatore di maggior successo.

“Tutto è messo in prospettiva: sai, il modo in cui interagisci con i tuoi giocatori è diverso da quanto le cose grandi non siano poi così grandi. Sono solo & # 8211 le piccole cose sono ciò che è importante ", ha detto Achter.

Achter spera di essere un modello non solo per Reese, ma anche per i suoi giocatori, mostrando loro che possono dare il meglio di sé nel lavoro e nella vita, ma bisogna avere aspettative realistiche.

“In parte è mio compito prepararli per il mondo reale, e non è la cultura di Instagram in cui tutto sembra fantastico. Ci sono cose che sono difficili ", ha detto. "Quindi siamo stati molto aperti con loro."

La speranza di Achter per Reese è assicurarsi che la sindrome di Down non definisca sua figlia, ma spera anche che possa toccare alcuni cuori e aprire alcune menti lungo la strada.

“Solo perché è diversa non significa che non possa esistere, e penso che esporre più persone a bambini con sindrome di Down aiuti solo a normalizzarlo per i bambini con sindrome di Down. Diventa solo più accettabile ", ha detto. "Sai, Reese può cambiare il mondo un piccolo sorriso alla volta."

Reese sta bene e il suo prossimo traguardo è gattonare, speriamo presto. Il prossimo traguardo dei 13-5 Ramblers è provare a vincere il torneo della Missouri Valley Conference.


La Storia dei Piccoli dal 1897 alla Prima Guerra Mondiale

Ma cosa succede due decenni dopo, quando salsicce senza mat sono salsicce senza pelle, e la parola involtini di carne macinata alla griglia va aggiunto tra parentesi?
Tre volumi pubblicati tra il 1897 e il 1915 contengono varianti simili della ricetta che aggiungono al ricettario rumeno, per la prima volta, la parola "mititei".
Nel 1897 abbiamo „Le tre cucine principali & # 8211 rumena, francese e tedesca. Libro realizzato secondo i più moderni scritti culinari, che, oltre alla moltitudine di ricette che contiene, è consigliato alle brave massaie per il modo più facile e pratico di prepararle. Piatti, torte, marmellate, conserve, liquori, sciroppi e preparazioni varie per le necessità domestiche. Cucina di tutte le mani, dalla più semplice ed economica alla più lussuosa”, Bucarest, Dor Printing House. P. Cucu, Str. Sărindar 10 e Boulevard Elisabeta 8.
Qui, come vedrete, la ricetta indica l'impasto di carne macinata di manzo e maiale, con peperoncino tritato e cipolla tritata, con panna, tuorli e vino e poche spezie, tra cui noce moscata e scorza di limone. L'autore dapprima dà le istruzioni per friggere in padella le “salsicce senza pelle” formate – secondo il metodo che troviamo nei libri precedenti, con il suggerimento di utilizzarle come guarnizione. I mititeii si presentano come una variazione della ricetta iniziale, mediante differenti trattamenti termici, rispettivamente grigliatura. Siamo quindi lontani da una ricetta dedicata alle mititi, ma una cosa può aiutarci a sfatare il mito delle mititi come prestito turco: la presenza del maiale nella ricetta, sin dalla sua prima registrazione su carta stampata. Per seguire la ricetta in tutti i suoi dettagli, CLICCA QUI:


Dopo aver varcato la soglia del 1900, ritroveremo la ricetta dei mititei in altri due libri di cucina.
1908 & # 8211 „Il nuovo libro di cucina. Oltre 2000 ricette provate dalla cucina di tutti i popoli civili, lavorate e disposte in ordine alfabetico dal Sig. L.I.S. ”, Bucarest, Socec & amp Co Bookstore Publishing House, Societate Anonimă
1915 & # 8211 "Il più recente libro di cucina preparato da autori rumeni e stranieri" di A.Șt., Bucarest, H. Steinberg Bookstore Publishing House, Șelari Street 7
Innanzitutto un'osservazione riguardante i due volumi, firmata da alcuni anonimi, con sigla. Contengono così tante ricette comuni & #8211 tra loro e quella senza salsicce (mititei) & #8211 che puoi trarre la seguente conclusione: o sono state scritte dallo stesso gruppo di autori, o, all'epoca, soprattutto riguardo i libri dei piatti, il famoso detto "i libri dai libri si fanno" era una realtà.
Quanto alla ricetta in sé, non ho troppe osservazioni da fare, rispetto a quella del volume apparso nel 1897. Giusto per notare la comparsa dell'aglio, tra gli ingredienti.
A proposito, puoi seguire la ricetta CLICCANDO QUI:


Quindi, ricapitoliamo. Almeno dal punto di vista delle informazioni che ci danno i libri di cucina, il passaggio da salsicce con sottotetto a salsicce senza sottotetto (senza pelle) e poi a mititei è stato fatto nell'arco di 30-40 anni (per diventare tradizionale, una ricetta doveva essere preparati ritmicamente, nell'arco di una generazione, rispettivamente di almeno 30 anni).
Due elementi rendono molto chiaro questo passaggio:

  1. rinunciando a riempire le stuoie con carne macinata (nel momento in cui le salsicce diventano salsicce senza stuoia) e adottando poi un altro metodo di trattamento termico (arrostendo sulla brace o alla griglia, le salsicce senza sottotetto diventano minuscole).
  2. la presenza fin dall'inizio, nella ricetta, del maiale (insieme al manzo o meno), che esclude qualsiasi prestito dai turchi, che, essendo musulmani, non mettono il maiale sulla lingua.


Video: टसट लक कफत बनन क बहत ह आसन रसप. Lauki Kofta recipe in Hindi Dudhi Kofta recipe (Gennaio 2022).