Cous cous esotico


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il cous cous è generalmente associato al cibo marocchino, ma è apprezzato sia in Africa che in Medio Oriente. Grazie alla facilità di preparazione e ai benefici per la salute che questo prodotto apporta, è diventato molto popolare in altre parti del mondo.
La mia ricetta è deliziosa, esotica e dai sapori tropicali! :)

Ingrediente:

  • 300 g di cous cous
  • 600 g di petto di pollo
  • 1 avocado
  • 1 limone
  • 2 arance
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 3 cucchiai di olio d'oliva per condire + 3 cucchiai per il petto di pollo fritto
  • sale e pepe

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Cous cous esotico:

Metodo di preparazione:

Il petto di pollo viene lavato, asciugato e condito con sale e pepe.Scalda, in una padella, un filo d'olio d'oliva e friggi il petto di pollo a fuoco basso. Quando sarà pronto, tagliatelo a pezzi e lasciatelo da parte fino a quando non prepariamo gli altri ingredienti.

Preparare il cous cous secondo le istruzioni dopo la bustina (portando a bollore, 5 minuti) oppure versarvi sopra 3 litri di acqua bollente, coprire con pellicola e far gonfiare, scolare l'acqua in eccesso.

Ho tritato finemente il prezzemolo, ho pulito un avocado e un'arancia (senza la parte bianca, solo la polpa) che ho tagliato a cubetti.

Ho spremuto un'arancia e un limone, ho aggiunto olio, sale e pepe sul loro succo, ho versato questo condimento sul couscous, l'ho mescolato leggermente e ho continuato con il petto di pollo a dadini, il prezzemolo, l'avocado e l'arancia.

L'ho servito con un Orange Campari Cocktail! :)

50ml. Campari amaro

150ml. succo d'arancia naturale

cubetti di ghiaccio

Deosebit di gusti!

Buon appetito !


Maiale con cous cous

Nella crisi delle ricette (sì, perché ne ho talmente tante che non so cosa scegliere) ieri ho cucinato qualcosa di facile con quello che avevo in frigo/dispensa, ovvero un po' di maiale con cous cous.

  • 700 g di maiale (polpa)
  • 250 g di cuscus
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 punta di coltello per peperoncino in polvere
  • sale, pepe, olio

Laviamo la carne e la tagliamo a cubetti più grandi. Puliamo la cipolla, la tritiamo finemente e la facciamo soffriggere un po' nell'olio. Aggiungete la carne e lasciate cuocere fino a quando il succo lasciato dalla carne non diminuisce. Quando inizia a rosolare un po', aggiungere la paprika dolce e mescolare.

Riempi d'acqua circa 2 dita sopra la carne e fai sobbollire con un coperchio. Quando la carne sarà cotta, aggiustate di sale e pepe e aggiungete il cous cous. Aggiungiamo altri 200 ml di acqua. Attenzione, bisogna mescolare abbastanza spesso perché il couscous si gonfia molto velocemente e può attaccarsi al fondo della pentola. Quindi siediti vicino ai fornelli. Se necessario aggiungere altra acqua. Quando il cous cous sarà cotto, spegnete il fuoco e lasciate coperto per altri 10 minuti.

Alla fine aggiungiamo un po' di peperoncino in polvere.

Puoi aggiungere qualche fetta di pomodoro e peperone al maiale (dopo che ha iniziato a bollire).

Nella versione con pollo fate esattamente lo stesso, fate bollire meno la carne, il pollo bolle più velocemente :)

Per consigli quotidiani sulle ricette, mi trovate anche sulla pagina Facebook, su Youtube, su Pinterest e su Instagram. Vi invito a mettere mi piace, iscrivervi e seguirci. Inoltre, il gruppo Cuciniamo con Amalia vi aspetta per scambi di ricette ed esperienze in cucina.


Cous cous con verdure

Una porzione di cous cous con verdure è l'alimento ideale per il pranzo, quando non si ha molto tempo per cucinare. È una ricetta molto semplice e veloce, ideale per una facile digestione. Scopri come preparare il cous cous con le verdure.

Ricetta cous cous con verdure:

1. Per prima cosa prepara la salsa di verdure. Tagliare le carote a rondelle, i peperoni a quadratini, le zucchine a dadini, i pomodori a metà e la cipolla tritata e il pesce. Tutte le verdure vengono lessate con il concentrato vegetale e un po' d'acqua. Far bollire per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchi.

2. 10 minuti prima di servire, in una ciotola, sciogliere il burro, aggiungere il cous cous e l'acqua bollente. Mescolate, coprite con un coperchio e fate cuocere per 5 minuti.

3. Trascorsi questi 5 minuti, mescolare con una forchetta e lasciare respirare per 2 minuti. Coprire fino al momento di servire.

4. Adagiate sopra le verdure bollite, mescolate leggermente e portate il tutto in tavola.

Ecco come hai preparato velocemente un cous cous di verdure. Il cibo ideale per ogni pranzo!

4.5 / 5 - 3 Recensioni)

Ingredienti per anatra marinata con verdure

1-2 petti d'anatra (200 -300 g)

100 ml di olio (per mescolare le verdure)

7-8 patate di media grandezza

2 limoni (succo per spolverare le verdure e petto d'anatra)

200 ml di vino rosso (per la bistecca in teglia e per essere una migliore varietà di vino)

200 ml di acqua (che andrà mescolata al vino nella vaschetta)

sale, pepe (per condire verdure e petto d'anatra)

1 rametto di rosmarino (per insaporire il vassoio con la bistecca)

4-6 spicchi d'aglio (tagliati a fettine per insaporire la bistecca)

Per il petto d'anatra marinato

300 ml di vino rosso (una varietà migliore)

1 cipolla piccola (a scaglie tagliate)

Caramelle in una scatola del calendario

Mazzo di frutta al cioccolato

Cesto di Cioccolato

Scatola da 4 cuori di cioccolato


Cous cous esotico


Il petto di pollo viene lavato, asciugato e condito con sale e pepe. Scaldare, in una padella, un filo d'olio d'oliva e friggere il petto di pollo a fuoco basso. Quando sarà pronto, tagliatelo a pezzi e lasciatelo da parte fino a quando non prepariamo gli altri ingredienti.
Preparare il cous cous secondo le istruzioni dopo la bustina (portando a bollore, 5 minuti) oppure versarvi sopra 3 litri di acqua bollente, coprire con pellicola e far gonfiare. L'acqua in eccesso drena.
Ho tritato finemente il prezzemolo, ho pulito un avocado e un'arancia (senza la parte bianca, solo la polpa) che ho tagliato a cubetti.
Ho spremuto un'arancia e un limone, ho aggiunto olio d'oliva, sale e pepe sul loro succo. Ho versato questo condimento sul cous cous. Ho mescolato leggermente e ho continuato con petto di pollo a dadini, prezzemolo, avocado e arancia.

L'ho servito con un Orange Campari Cocktail! :)

50ml. Campari amaro
150ml. succo d'arancia naturale
cubetti di ghiaccio

Una ricetta proposta da: Adriana Dumitru (Adriana_Dumitru_1)


Spezzatino con uova sode

Puliamo la cipolla, la laviamo e la tagliamo a cubetti (possiamo anche grattugiarla). Lo mettiamo insieme alla pasta di peperoncino (se usate peperoni freschi tagliatelo a cubetti e sbucciate il pomodoro e tagliatelo a rondelle, in questo caso scaldate la cipolla con il peperoncino e poi dopo aver indurito le salsicce aggiungete le fette di pomodorini) a cui aggiungiamo le salsicce alla birra e la casa tagliata a fette.

Fate soffriggere un po', aggiungete un cucchiaio di pasta di gulyas (o 1 cucchiaino di paprika), salate, pepate e spegnete il tutto con circa 300 ml di acqua. Lasciar bollire fino a quando non si sarà ridotto di circa la metà, aggiungere i fagioli in scatola e far bollire insieme per qualche minuto.

Uova sode, pulite e tagliate a fette poi unitele al resto delle gulyas. Dopo aver aggiunto le fette di uovo, non le ho mescolate con il cucchiaio nel cibo, ho solo scosso la padella. Lasciare sul fuoco per circa 2 minuti.


Dieta vegana cruda e menu #8211 con ricette veloci per 7 giorni

Dieta vegana cruda è un piacere per alcuni, una sfida per altri, ma vale sicuramente la pena provarci per un po', soprattutto ora che la primavera è entrata nel vivo e cominciano a spuntare sempre più frutta e verdura fresca.

Se ti stai chiedendo cos'è il crudo vegano, alcuni dei seguaci di uno stile di vita sano ti diranno che per loro, dieta vegana cruda dona un meritato ristoro al corpo e lo allena per un trattamento disintossicante, mentre altri vi diranno che è quasi impossibile sopravvivere con un dieta vegana cruda. Inoltre, ci sono persone che stanno cercando dieta vegana cruda per perdere peso, considerandolo un modo rapido ed efficace per perdere peso.

Uno studio del 2013 del Vegetarian Research Group ha rilevato che ci sono 7,3 milioni di vegetariani negli Stati Uniti. In Brasile, l'8% della popolazione si considera vegetariano, il che significa 15,2 milioni di persone. Nel Regno Unito, il 20% dei giovani di età compresa tra 16 e 24 anni è vegetariano. Altrettanto sorprendente è il fatto che il 40% della popolazione indiana sia vegetariana, il che significa oltre 360 ​​milioni di persone.

Definizione di raw vegan è quello della dieta vegana senza fuoco. In altre parole, la cucina senza fuoco prevede il consumo di cibi crudi, non riscaldati o cotti a temperature inferiori a 45 gradi (oltre questa soglia, il valore nutritivo del cibo è considerato alterato).

Perciò, cosa significa crudista vegano? Significa una dieta che promuove il consumo di cibi crudi e non lavorati, nel loro stato naturale, per estrarre tutti i nutrienti di cui hai bisogno, senza additivi. Mangiare cibi crudi richiede una disintossicazione naturale e necessaria del corpo, ma non tutti possono tollerare il passaggio da carne e latticini a frutta e verdura, insalate o frullati.

Come con qualsiasi dieta, ci sono benefici e rischi ad essa associati dieta Sega. Poiché vale la pena considerare entrambi, ecco un elenco dei benefici più importanti che una dieta in stile vegano porta al tuo corpo, ma anche una sintesi dei potenziali aspetti negativi che non dovresti perdere di vista.

Benefici della dieta vegana cruda:

  • Migliora la salute del cuore e la digestione
  • Previene o cura la stitichezza e la carenza di nutrienti
  • Riduce l'infiammazione nel corpo e purifica la pelle
  • Supporta la funzione epatica ottimale e previene il cancro
  • Aiuta a raggiungere un peso corporeo sano

Rischi della dieta vegana cruda:

  • Troppe fibre, consumate per un periodo di tempo più lungo, possono portare alla sindrome dell'intestino irritabile, causando problemi digestivi.
  • Possono verificarsi carenze di acidi grassi essenziali omega-3, che si trovano nei prodotti animali, vitamina B12, vitamina D, iodio, ferro, zinco e calcio, che possono portare ad anemia o problemi neurologici.
  • Alcuni alimenti consumati crudi diventano eccessivamente tossici per il cervello, come i noccioli di albicocca, le pastinache e alcune varietà di fagioli
  • Se non riesci a estrarre tutti i 50 nutrienti necessari, che provengono da così tante categorie di alimenti, c'è il rischio di diventare malnutriti.

Se stai pensando di provare dieta crudista per un po' e non sai da dove cominciare, ho preparato alcune idee per te ricette vegane crude per principianti, ma che può fungere da fonte di ispirazione anche per i più esperti.

Il più comune piatti crudi vegani Tra coloro che si avvicinano a questa dieta ci sono insalate di frutta e verdura, frullati e diversi tipi di semi, combinati in miscele uniche, che stupiscono e deliziano ugualmente. Se sei un vero gourmet o non hai paura di provare cibo crudo vegano noi, proviamo le seguenti idee di menù vegani crudi!

Che aspetto ha un menu per una settimana con ricette vegane crude veloci:

Colazione: Una ciotola di frutti di bosco e mirtilli, ricco di antiossidanti, burro di mandorle e semi di chia come topping. Aggiungi vari tipi di frutta secca (anacardi, noci pecan) per avere ancora più energia per l'intera giornata!

Il pranzo: Un'insalata arcobaleno, ottenuto da lattuga, cavolo riccio, semi di zucca, bacche di goji, peperoni, coriandolo, carote, avocado, cavolo rosso, un po' di succo di limone e qualche cucchiaio di olio d'oliva.

Merenda: Tartufi al pistacchio e matcha. Hai bisogno di una tazza di pistacchi biologici, semi di chia, burro di mandorle o arachidi (secondo le tue preferenze), 1 cucchiaio di olio d'oliva, 1 cucchiaio di vaniglia in polvere biologica, 1 cucchiaio di tè verde matcha biologico. Mettere tutti gli ingredienti in un frullatore fino ad ottenere un composto dalla consistenza sbriciolata. Prendete un cucchiaio nel palmo della mano, formate una palla e continuate così. Mettete i tartufi in frigorifero fino al momento di mangiarli.

Cena: Un'insalata di barbabietole e patate dolci. Premi semi e noci sopra per avere più proteine.

Colazione: Un frullato di mirtilli con un tocco di cacao e budino di semi di chia.

Il pranzo: Vellutata di piselli con menta fresca e avocado. Hai bisogno di una manciata di spinaci, 3 tazze di piselli freschi, 2 tazze di acqua tiepida, mezzo avocado e 1 cucchiaio di menta fresca. Mescolare tutti gli ingredienti in un frullatore e servire la zuppa con una fetta di pane di segale o hummus.

Merenda: Banane congelate, mescolato con acqua di cocco, cannella e datteri, su cui poi premere mirtilli, fragole e more. Mmm, una vera meraviglia!

Cena: Funghi crudi marinati. Tutto ciò di cui hai bisogno sono funghi, olio d'oliva, salsa di soia e semi di sesamo.

Colazione: Toast all'avocado. Tagliate qualche fetta di avocado e adagiatela sopra le fette di pane abbrustolito, spolverate con anacardi e semi di sesamo. Semplici, facili da preparare e davvero buonissimi!

Il pranzo: Involtini di carote e coriandolo. Metti in un frullatore noci, pastinaca, cavolfiore o carote, quindi modella la composizione in rotoli appetitosi, proprio come un autentico menu di sushi.

Merenda: Un frullato verde e salutare, ottenuto da banane, arance, mele e spinaci.

Cena: zuppa di cetrioli. È una delle zuppe più semplici che puoi preparare in meno di 5 minuti. Mescola cetrioli, aglio e curcuma in un frullatore o in un robot da cucina per un gusto diverso.

Colazione: Salsa di mango e avocado. Tagliare a cubetti un mango e un avocado e metterli in una ciotola, sopra la quale aggiungere 2 cipolle tritate finemente, il succo di mezzo limone, 1 cucchiaino di prezzemolo appena tagliato e 1 cucchiaino di coriandolo. Mescolare bene fino a quando tutti gli ingredienti non saranno amalgamati.

Il pranzo: Un'insalata multicolore, ottenuto da una combinazione di mele, pere e fragole, a cui si aggiungono qualche foglia di menta e succo di melograno, per un gusto speciale.

Spuntino: una crostata di purè di pere con noci pecan e rosmarino.

Cena: Budino a 3 strati con semi di chia, crema di latte di cocco e matcha. In cima, aggiungi alcuni frutti di bosco, ribes o more.

Colazione: Guacamole. Tritare 1 avocado, mezza cipolla rossa e un pomodoro. Mescolateli con il succo di un limone e il gioco è fatto!

Il pranzo: Crema di carote.

Merenda: Pesto con verdure tritate. Volendo si possono tagliare a spirale le zucchine e le carote, per farle a crudo "tagliatelle".

Cena: funghi ripieni di verdure. Non bisogna metterli in forno per essere buoni!

Colazione: Un frullato verde per la disintossicazione. Unire l'acqua con una banana, un'arancia, un pompelmo e i semi di chia in un frullatore. Mescolare fino a quando gli ingredienti si amalgamano. Aggiungere gli spinaci e il cavolo. Mescola di nuovo.

Il pranzo: Una semplice insalata di avocado. Tagliare a metà e affettare un avocado. Fai lo stesso con un pomodoro. Prendete un peperoncino e tagliatelo a metà, pulitelo e poi affettatelo. Tritate un po' di coriandolo e poi mescolate tutti gli ingredienti.

Merenda: Pezzi di banane congelate, avvolte nel cioccolato. Sono facili da realizzare e in più ti meriti un dolcetto tra tanti cibi crudi.

Cena: Hummus con bastoncini di carota.

Colazione: Insalata di avocado, mais e pomodoro, un'idea di menu crudista vegano perfetto per le calde giornate primaverili o estive.

Il pranzo: Mini-zucchine pizza. Probabilmente puoi indovinare i 3 ingredienti magici di una pizza vegana cruda: zucchine, salsa di pomodoro e formaggio vegano. Tagliate le zucchine a rondelle, sulle quali aggiungete prima la salsa di pomodoro, e poi il formaggio vegano, et voilà!

Merenda: Pompelmo gourmet con cumino dolce. Se preferisci, puoi anche aggiungere qualche fetta di avocado e, come condimento, succo di lime o olio di noce di macadamia. Aggiungi un po 'di sale e pepe nero a piacere e hai un'insalata gourmet vegana cruda perfetta!

Cena: Insalata tailandese cruda del rilievo tailandese. Con fagioli, fettine di zucca affettate sottilmente e peperoni al posto di noodles o noodles, questa insalata vegana si ispira a tutti i sapori di un piatto di noodle thailandese. Aggiungere una manciata di arachidi, un po' di succo di limone, spremere il coriandolo fresco e aggiustare di sale. Sembra buono come sembra, letteralmente!

Chissà, magari alla fine della settimana la dieta crudista vegana sembrerà un'avventura divertente per i vostri gusti. Sicuramente ti introdurrà in un mondo completamente nuovo, con piatti e combinazioni di cibi unici, alcuni dei quali potresti non aver sentito prima. Che ne dici, hai il coraggio di affrontare la sfida del crudismo per 7 giorni?


Riproduzione, bambini e durata della vita di Cuscus

L'animale si riproduce in qualsiasi momento dell'anno e ha più partner. Sebbene non si sappia molto sui loro rituali di accoppiamento, i biologi hanno osservato maschi e femmine di cuscus emettere suoni di clic, strilli e sibili durante il periodo di corteggiamento.

Il periodo di gestazione di una femmina varia da 20 a 42 giorni. Confrontalo con un altro membro della famiglia dei Phalangeridae, il comune opossum dalla coda a spazzola. Il periodo di gestazione di una femmina di opossum comune brushtail varia da 16 a 18 giorni.

Un couscous può avere da 1 a 4 bambini, ma il numero medio di figli è 2. Un neonato pesa meno di un grammo. Nascono ciechi, sordi e senza pelo. I bambini devono trovare la strada con l'olfatto e toccare il marsupio della madre per allattare. Ogni bambino che non è abbastanza forte da trovare e attaccarsi alla tettarella della madre per bere il latte morirà. I bambini si chiamano Joey.

I cuccioli vengono svezzati a circa 5 o 6 mesi. Ma rimangono nel marsupio della madre fino a 7 mesi prima di diventare indipendenti. È noto che alcuni animali tornano nel marsupio della madre anche dopo lo svezzamento. Il padre non ha un ruolo nell'allevare i figli.

Questi animali raggiungono la maturità sessuale all'età di un anno. Questi animali possono vivere fino a 11 anni in natura.


Biscotti freschi con marmellata

Il burro lasciato a temperatura ambiente viene mescolato con la farina e lo zucchero vanigliato fino a formare una schiuma. Aggiungere i tuorli, il sale, il bicarbonato e l'aceto. Aggiungo la farina fino a formare un impasto che cade duro dopo il cucchiaio (una crema densa).
Con un cucchiaino ho formato dei piccoli biscotti della forma foderata con carta da forno.
Cuocere a fuoco medio fino a leggera doratura sui bordi. Si asciugano quando li tiriamo fuori, quindi non li lasciamo cuocere troppo a lungo in forno.
Quando saranno fredde, incollatele, due alla volta, con la marmellata e glassatele con cioccolato fuso, bianco e nero!

Come puoi rendermi più sano a Pasqua

Li conservo a temperatura ambiente, in una scatola di plastica ben chiusa!

Una ricetta proposta da: Adriana Dumitru (Adriana_Dumitru_1)


Anatra esotica al melograno (petto d'anatra con salsa di melograno e arancia)

L'anatra al melograno è una ricetta esotica, un abbinamento interessante, estremamente delizioso, che spero conquisterà tutti i vostri sensi. È una ricetta per tutti coloro che vogliono realizzare qualcosa di veloce, gustoso e speciale.
Come ogni ricetta speciale, l'anatra esotica necessita di ingredienti più particolari, necessariamente freschi (per beneficiare di un gusto il più intenso possibile), ma la tecnica di preparazione è semplice e veloce. Basta mettere in risalto ogni ingrediente, svelarne al meglio il gusto esotico, e questo si ottiene senza prepararlo eccessivamente.
La cucina esotica è caratterizzata dall'intensità dei sapori e da un modo veloce di cucinare a fuoco molto alto. Il calore del sole tropicale richiede l'uso di soli cibi freschi, frutti ben maturi, con il massimo sapore, che devono solo essere toccati dalla magia del fuoco per offrirti piatti estremamente eccitanti, creativi e spesso incendiari.
Un cocktail di frutta esotica, una "anatra al melograno". puoi semplicemente creare un'atmosfera di vacanza sulle isole direttamente a casa tua. La sorpresa di questa cena (soprattutto se romantica) conquisterà sicuramente, e il gusto resterà indimenticabile.

Ingrediente:
-un petto d'anatra
-o melograno
-una grande arancia
-un limone verde lime
-sale, pepe, peperoncino, miscela cinese (cannella in polvere, chiodi di garofano, coriandolo, finocchio, anice)

Tagliare il petto d'anatra a metà del suo spessore dal lato della pelle. Condisci bene, iniziando dall'interno del petto.

Giratela e conditela anche dall'altro lato.

Come puoi vedere ho usato il pepe arancione. Potete usare la scorza d'arancia grattugiata al momento (cosa che ho fatto anche per intensificare il sapore). Grattugiare la scorza di lime e arancia e cospargere sul petto d'anatra. Inserite nelle tacche la buccia appena grattugiata. Dopo aver impanato l'anatra con arancia e lime, spremere il succo d'arancia sull'anatra.

Coprire con pellicola e mettere l'anatra in frigorifero per "fare amicizia" con i sapori esotici.
Nel frattempo occupatevi del melograno. Lavatelo e tagliatelo in 2.

Rimuovere i fagioli rossi in una ciotola con un cucchiaino. Eliminate poi tutte le bucce bianche (sono molto amare).

Dividiamo la quantità di semi di melograno in 2: mettiamo una parte nel frullatore e facciamo il succo e una parte la lasciamo così, per la decorazione.

Filtrare il succo per rimuovere i semi indesiderati.

Ora che sei pronto, puoi occuparti della guarnizione mentre l'anatra sta marinando in frigorifero. Vi consiglio di mantenere la linea esotica della ricetta anche per quanto riguarda la guarnizione. L'ho servito con del couscous con uvetta e pistacchi (qui la ricetta http://www.retetedevis.ro/2009/10/couscous-exotic-cu-stafide-si-fistic.html). Fantasia, vero?
Mentre preparate la guarnizione, l'anatra ha assunto tutti gli aromi di agrumi e spezie orientali ed è pronta per essere infornata. Toglietela dal frigo e lasciatela per circa 10 minuti a temperatura ambiente fino a quando non sarà fritta.

Scaldare un cucchiaio di olio d'oliva e sciogliere un cucchiaio di burro. La combinazione di burro e olio permette una temperatura massima più bassa e "caramella" molto bene la rata.

Adesso vi svelo il segreto di una ricetta per una succulenta bistecca d'anatra, con la crosta ben rosolata. È molto semplice: per prima cosa friggete l'anatra con la pelle verso il basso, a contatto con l'olio molto caldo. Lasciare così, a fuoco vivo (non al massimo), 2 minuti.

Quindi capovolgilo, 1-2 minuti, non di più.

È già ben rosolato, ma ne vogliamo di più. Quindi lo capovolgiamo ancora una volta. Per tutto questo tempo è obbligatorio avere un fuoco molto alto, anche se ci sono gocce d'olio ovunque (è il caso della cucina, "alto grado di pericolo" :)). Lo lasciamo per altri 2 minuti o finché non siamo soddisfatti della crosta. Una volta girata, la carne rimarrà con la pelle fino alla fine, quindi dovrà essere ben rosolata.

Dopo aver capovolto l'anatra una seconda volta (così l'aspetto finale è pronto), versare il vino (sì, era l'"ingrediente segreto"), circa 100 ml di vino bianco, sopra l'anatra.

Guarda come si caramella bene l'anatra. Portare a bollore a fuoco medio, coperto con un coperchio.

Dopo un massimo di 5 minuti, la salsa è scesa, quindi è il momento di aggiungere il succo d'arancia in cui è stata marinata la carne. Portare a bollore un paio di volte.

Ormai l'anatra è quasi pronta, dobbiamo darle un ultimo aroma, il più potente, il melograno. Versare il succo di melograno e cuocere a fuoco lento fino a quando la salsa non scende.

Quando sarà fuso, aggiungete metà dei chicchi di melagrana rimasti e spegnete il fuoco.

Mettere il coperchio e lasciar riposare per circa 2-3 minuti.

L'insalata che mi è sembrata la più adatta, sia nel gusto (agrodolce) che cromatica, è stata ovviamente la barbabietola al limone.

Preparare i piatti da portata. Metti prima il cous cous.

Ho usato un anello, ma puoi farne a meno. Quindi mettete uno strato più grande di pistacchio macinato sopra il couscous, come una glassa croccante.

Affettate il petto d'anatra secondo le tacche precedenti. Guarda quanto è fragile.

Adagiate sul cous cous una fetta di petto d'anatra, versateci sopra solo un cucchiaio di salsa. Decorare il piatto con salsa, pistacchi macinati e chicchi di melograno freschi (i restanti). Il pistacchio verde è l'elemento di contrasto cromatico, ma anche gustativo. Essendo croccante e salato, esalta ancora meglio il dolce succo di melograno.

È una ricetta degna di un pranzo di compleanno o di una cena speciale, no?


Fig

In Romania, paese dal clima temperato, il fico è sempre stato molto amato e coltivato. Fin dal Medioevo, i giardini del monastero non potevano fare a meno dei fichi, poi si espansero in molti giardini.

Si ritiene che le varietà coltivate oggi in Romania provengano tutte dall'isola di Ada Kaleh, ormai estinta, affondata durante la costruzione della diga di Iron Gates.

Quel che è certo è che nel nostro paese, soprattutto sui vigneti, si vedono crescere i fichi da soli. Vicino alle Porte di Ferro, a Svinița, c'è anche un piccolo frutteto di fichi. A Bucarest, in passato, quasi ogni giardino aveva il proprio fico.

Ricetta fichi al vino

ingredienti

  • 12 fichi viola
  • 250 ml di Porto o vino rosso dolce
  • 1 stecca di cannella
  • 2 cucchiai di miele fluido

Metodo di preparazione

Far bollire il vino, togliere dal fuoco e aggiungere il miele e la stecca di cannella e lasciar raffreddare.

Tagliate a metà i fichi, metteteli in una ciotola e bagnateli con il vino e lasciateli per almeno 2 ore a temperatura ambiente. Quindi coprire e conservare in frigorifero per altre 2 ore. Servire con gelato alla vaniglia e cannella.


Video: Moroccan Couscous Recipe step by step. Food in Morocco ASMR (Giugno 2022).