Chec Bounty



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ptr. ci è voluto : Mescolate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e lo zucchero vanigliato, poi aggiungete le uova una ad una fino a che non saranno ben incorporate, poi il latte ed infine la farina mescolata al lievito.

Rivestite una teglia con olio e carta da forno e versate metà della composizione, gli 8 pezzi di taglia messi 4 in fila, poi versate sopra il resto della composizione e infornate; controllare con lo stuzzicadenti quando la torta è cotta; dopo la cottura, lasciar raffreddare; L'ho lasciato la sera fino a quando ho preparato la glassa.

Ptr.glazura: sciogliere il cioccolato a pezzi a bagnomaria, quindi versare sulla torta raffreddata e cospargere di cocco sul cioccolato fuso.

delizioso!!!!


Barre di taglie

1. Ungere una teglia, compresi i lati. Carta da parati con carta da forno, che consente di appendere la carta sui lati lunghi della teglia.

2. Mescolare farina di mandorle, cocco, farina di cocco, cacao, sale, sciroppo d'acero e olio fino a quando la composizione diventa appiccicosa. Trasferire nella teglia preparata e levigare la superficie. Mettere in frigo per 1 ora.

3. Per il ripieno al cocco, mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare con un mixer. Stendete sulla base e aiutatevi con una spatola per lisciare la superficie. Mettere in frigo per 2 ore.

4. Per la guarnizione, mettere tutti gli ingredienti in una ciotola resistente al calore sopra una casseruola di acqua calda. Mescolare fino a quando non si sarà sciolto. Versare sopra il ripieno di cocco. Liscia la superficie. Mettere in frigo per 2 ore.

5. Tagliare a fette e servire. Conservare in un contenitore ermetico in frigorifero per un massimo di 1 settimana.


Torta taglia

La torta si chiama Bounty perché imita perfettamente sia il gusto che l'aspetto del cioccolato Bounty.

Io ho usato una teglia rotonda del diametro di 28 cm, se usate una teglia più piccola riducete il peso degli ingredienti. Se vuoi utilizzare una teglia quadrata e tagliarla a quadrati o a rombi, ti consiglio di rivestire la teglia con una teglia. In questo modo la torta uscirà facilmente dalla teglia e non si romperà.

Noto che queste torte crude sono più ricercate e preferite, vuoi perché sono più facili da preparare, vuoi perché non c'è il rischio che non escano. Per paura di "non uscire" molti di noi evitano di preparare ricette dolci e preferiscono quelle del negozio. Invece, questo è il fascino delle torte crude & #8230. non abbiamo rischi. L'unica cosa che dobbiamo tenere a mente è la consistenza delle creme. Devono essere spesse quanto l'impasto delle frittelle, possiamo addensarle aggiungendo (a seconda della ricetta) carruba/cacao in polvere, farina di tapioca, amido di mais, agar agar, o anche farina classica. Bisogna farli raffreddare prima di metterli sulla torta, e tutta la torta va lasciata in frigo fino a quando non si indurisce bene.

L'attesa è il passaggio più difficile di tutta la ricetta, ma credetemi, ne vale la pena!

INGREDIENTE:

Per il piano di lavoro:

  • 13 fichi
  • 350 g di biscotti
  • 50 ml di olio di cocco
  • 150 ml di latte di mandorle
  • 100 g di cioccolato

Per le creme:

  • 750 ml di latte di mandorle
  • 2 cucchiai di sciroppo d'agave
  • 200 g di scaglie di cocco
  • 100 g tapioca
  • 1 cucchiaio di essenza di vaniglia

METODO DI PREPARAZIONE:

1. Tagliare a metà i fichi per pulirli dai semi, coprirli con acqua e lasciarli idratare per almeno 3 ore in frigorifero, o per tutta la notte.

2. Scaldare il latte in un pentolino, aggiungere il cioccolato e mescolare fino a completo scioglimento.

3. Aggiungere i fichi idratati, i biscotti, l'olio di cocco e il composto al cioccolato in un robot da cucina e mescolare fino a ottenere un composto denso, come un impasto. Lo trasferiamo in una teglia rotonda con fondo removibile, del diametro di 28 cm, lo livelliamo con una spatola e lo mettiamo in frigo.

4. Per preparare la crema al cocco, mettete il latte in un pentolino a fuoco basso. Aggiungere lo sciroppo d'agave e l'essenza di vaniglia e lasciare finché non inizia a bollire. Macinare la tapioca fino a renderla come farina e versarla sotto la pioggia sul latte insieme alle scaglie di cocco. Mescolate continuamente fino a quando il composto non si addensa, quindi lasciate raffreddare la crema, versatela sul bancone e livellatela.

5. E per l'ultima crema, versare il contenuto di una lattina di cocco in una casseruola e metterla sul fuoco. Aggiungere il cioccolato e mescolare finché non si scioglie. Versare la polvere di carruba e mescolare finché non si addensa. Se la crema non si addensa abbastanza, possiamo aggiungere un po' di polvere di carruba. Fate raffreddare la crema e versatela sulla crema al cocco. Ho decorato la torta con qualche scaglia di mandorle. Lasciarla in frigo per almeno 3 ore, o finché non si indurisce.


Adoro semplicemente i dolci soffici, ma chi ha provato ad eliminare la farina bianca sa quanto possa essere difficile ottenere un prodotto molto soffice con altri tipi di farina. Essendo iscritto a tutti i gruppi possibili e impossibili da cucinare, vedo tutti i tipi di dolci, alcuni invitanti, altri meno.

Guardando nel mio feed di notizie, ho visto una torta che sembrava davvero buona e avevo così voglia di una soffice fetta di torta aromatizzata. Ero così impaziente che non volevo proprio fallire e ho deciso di usare un po' di farina bianca per legare la composizione e darle una vera chance. Non so se le immagini mostrano la realtà, ma ho ottenuto una torta estremamente soffice, profumata e semplicemente sensazionale. Ne ho fatta una di sabato e una di sabato, perché volevo portarne una fetta ai miei colleghi e far vedere loro quanto possono essere buoni i dolci senza zucchero.

Non devo nemmeno spiegarti che fisionomia felice ho avuto tutta la settimana, perché sapevo che una fetta di torta mi aspettava nella borsa del cibo. #foodgoals

So che vedrai molti passaggi e avrai paura, ma in realtà non è così complicato e sono sicuro che sarai convinto dopo averlo fatto una volta. Ha molti meno carboidrati di una torta normale, perché non ha zucchero e la quantità di farina bianca è stata notevolmente ridotta.


Video: Next! Raid Kid, Dressrosa Zoro, Mr. 3 Coming in 45 Mil. Downloads #4! ONE PIECE Bounty Rush OPBR (Agosto 2022).