Ricette Cocktail, Distillati e Bar Locali

8 nuove bottiglie di rum da provare subito

8 nuove bottiglie di rum da provare subito

Di tutti gli spiriti del mondo, il rum è probabilmente il più selvaggio del selvaggio West. A parte i criteri primari che deve essere fatto da un prodotto di zucchero, non ci sono linee guida universalmente riconosciute su ciò che costituisce il rum.

"Il rum gode di uno status unico nel mondo degli spiriti", afferma la barista Shannon Mustipher nel suo nuovo libro, "Tiki: Modern Tropical Cocktails". "Aggiungendo al suo mistero, il sapore e la consistenza del rum finito spesso hanno più a che fare con la sua produzione e qualsiasi invecchiamento o miscelazione rispetto a dove è stata coltivata la canna da zucchero." Il risultato finale: un gruppo di spiriti che sono "deliziosamente diversi e difficili da classificare", secondo Mustipher.

È un modo perfetto per descrivere l'ultimo raccolto di nuovi rum, compresi gli imbottigliamenti giamaicani che abbracciano fermamente sapori funky, un rum ventilato e miscele di rum progettati per mescolarsi con bevande tropicali. Sempre più, molti hanno particolari tocchi di terroir, che vanno da un rum prodotto in America che utilizza lievito caraibico importato a una Martinica agricola a proprietà singola fatta di canna che germoglia nell'acqua di mare.

Come decidere quale rum fa per te? Un cocktail particolare può contenere la chiave. "Dietro il bancone, abbiamo quello che chiamiamo" test Daiquiri "", afferma Mustipher. "Se un rum ha un buon sapore in un Daiquiri, sarà quasi sempre piacevole pulito o sulle rocce, oltre a una solida base per una vasta gamma di cocktail."

  • L'ultimo rum aromatizzato di Bacardí ricorderà molti della vodka aromatizzata, dalla tonalità chiara al piacevole aroma di lime-lollipop al sapore leggero che legge sia come torta dolce che agrumata. Non sarebbe fuori posto in un long drink con le bollicine. Il produttore suggerisce di mescolare un riff su un Mojito con soda di club e menta fresca. Ma un getto di birra allo zenzero sarebbe anche un'opzione highball accettabilmente ariosa.

  • Questo imbottigliamento è stato lanciato a novembre 2018 per aiutare a raccogliere fondi dopo che un uragano di categoria 5 ha danneggiato St. Croix, l'isola in cui viene prodotto Cruzan. Il rum d'oro troppo resistente viene imbottigliato a ben 137 prove, in riconoscimento delle enormi velocità del vento durante l'uragano. È l'ideale come galleggiante per aggiungere un pugno in più a un drink.

  • Sebbene sia prodotto in Indiana, questo rum a canna singola è stato prodotto fermentando la melassa e la base di zucchero di canna con una varietà di lievito caraibico. È un concetto interessante, destinato ad aggiungere un sottile fruttato. Cerca una tonalità di miele e un aroma delicato che suggerisce pimento e quercia. I primi sorsi portano con rovere essiccato ma finiscono con caramello dolce, zucchero di canna e spezie, oltre a un tostato sentore di pecan.

  • Anche se prodotto nella Repubblica Dominicana, questo rum si basa su una ricetta portata da Cuba, dove la famiglia Colina iniziò a distillare verso la metà del 1800. Oggi il rum è prodotto da Don Colina e suo figlio Carlos Morfa. Pensa alla melassa e alle spezie condite da note scure simili allo sherry PX. Un imbottigliamento di otto anni è stato rilasciato contemporaneamente. Entrambi sono realizzati in stile solera, quindi è difficile indovinare l'età esatta dei rum dei componenti in entrambe le bottiglie.

    Continua su 5 di 8 in basso.

  • Prodotto dalla distilleria artigianale Pittsburgh Maggie's Farm per il bar Tiki Hidden Harbour di Pittsburgh, questo rum bianco è "specificamente formulato per l'uso in Daiquiris e altri cocktail tropicali", secondo il distillatore. La base del rum è fatta da Maggie's (80%), con il restante 20% un mix di rum provenienti da Baja, Guyana, Giamaica, Martinica e Trinidad, poi miscelato e imbottigliato a Pittsburgh, a prova di 100. Questo ottano superiore significa anche che questo spirito è sorprendentemente robusto per un rum bianco, con un sacco di grinta per resistere alla frutta e ad altri sapori audaci.

  • Il nome di questo rum non mente. È un rum bianco enorme, funky e muscoloso. Non c'è nulla di sottile in questo, e va bene. Questo rum giamaicano non in vaso non silenziato viene imbottigliato a 100 prove, producendo ananas brillante e banana troppo matura, finendo con uno zaffato piccante di calore alcolico.

  • Dal creatore di cognac Pierre Ferrand, questo rum giamaicano al 100% in vaso è invecchiato per la prima volta in Giamaica. Viene quindi portato in Francia per essere finito in botti di ex cognac nella tenuta di Ferrand. Il risultato finale si fonde con leggerezza funky con note di frutta caramellate, come ananas cotto e buccia d'arancia tostata, finendo con spezie riscaldanti. È perfetto per le bevande Tiki.

  • Una novità negli Stati Uniti, l'imbottigliamento di punta del rhum della Martinica di Trois Rivières è una blanc agricole, specificamente prodotta con canna coltivata in acque di mare poco profonde su un unico appezzamento di terra, che secondo il produttore si traduce in "un vero senso di terroir “. La più antica piantagione della Martinica, fondata nel 1660, prende il nome dai tre fiumi (Bois d'Inde, Oman e St. Pierre) che confinano con la terra dove cresce la canna da zucchero. Alcuni sostengono di rilevare una leggera finitura salina stratificata in cima al tipico sapore erbaceo agricolo.


Guarda il video: Mai Troppo Vecchio Per Le Bambole. 7 Articoli Per Barbie Fatti Con Il Materiale Scolastico (Gennaio 2022).