Ricette di cocktail, liquori e bar locali

10 cibi più sani di quanto pensiamo

10 cibi più sani di quanto pensiamo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Avanti, prendi un altro cucchiaio di burro di arachidi

iStockPhoto/ Thinkstock

Una porzione moderata di pasta è molto povera di grassi, ha un basso indice glicemico e può aiutarti a rimanere più pieno, più a lungo.

Una volta potevamo mangiare quello che volevamo. Vagavamo in giro alla ricerca di frutta, verdura, noci e simili, e a volte uccidevamo un animale e mangiavamo anche quello. Poi abbiamo iniziato a piantare cibo e ad allevare animali così che potessero essere trasformati in cibo, ed è stato bello. Abbiamo mangiato perché dovevamo, ed era naturale e dalla Terra e tutte quelle cose buone, e nessuno era grasso perché correvamo in giro tutto il giorno e nessuno era in grado di mangiare abbastanza cibo da mettere su davvero i chili.

10 cibi più sani di quanto pensiamo (diapositiva)

Avanti veloce al 20ns secolo, e tu hai una situazione completamente diversa. Il cibo è ovunque, quanto ne vogliamo, e le persone devono sforzarsi di fare esercizio dopo essere state sedute tutto il giorno alla scrivania. All'improvviso, i cibi che erano stati mangiati da persone apparentemente sane per migliaia di anni erano peggio per te, e doveva essere evitato a tutti i costi. Sono troppo ricchi di grassi e calorie, sale e zucchero, ci viene detto. E mentre troppo di qualsiasi cosa ti farà male, ci sono molti cibi là fuori che crediamo ancora che anche un po' siano terribili per noi, anche se non è davvero così. Ne abbiamo raccolti 10.

Ora non fraintenderci, ci sono ancora molti cibi malsani là fuori. Nessuno convincerà mai nessuno che le ciambelle, i McNuggets o le barrette Snickers fanno bene. Ma molti degli alimenti che siamo stati addestrati a credere che siano dannosi per noi sono perfettamente accettabili, nutrienti e salutari. È solo una questione di moderazione. Quindi continua a leggere per conoscere 10 alimenti che sono più salutari per te di quanto tu possa pensare.


10 cibi malsani che pensi siano salutari

Amo il cibo. Amo anche il cibo malsano, sfortunatamente, e nel tentativo di aiutare me stesso e gli altri a cercare di mangiare in modo più sano, ho creato questo elenco per rendere le persone consapevoli che ciò che potresti considerare sano potrebbe essere esattamente l'opposto. Ma ricorda: se mangiare un tipo di cibo ti fa sentire bene, fallo! Essere felici e contenti è tanto importante per la tua salute quanto lo è l'alimentazione e almeno mi piace pensarlo!

Come alcuni di noi hanno imparato a lezione di chimica, il grasso dovrebbe essere più sano più è liquido, quindi si crede comunemente che tutti gli oli vegetali siano sani. Ed ehi, anche loro provengono dalle piante! Quindi questo suona bene. In realtà è una regola generale che il grasso è più sano più è liquido, poiché i doppi legami "salutari" nel tipo di grasso insaturo (o buono, se vuoi) diminuiranno il punto di fusione. Tuttavia, ciò che la maggior parte delle persone dimentica, è che anche il burro normale può essere liquido, se viene appena scaldato un po'. L'"olio" usato per friggere nei ristoranti fast food, è più comunemente olio di palma, un olio quasi puramente saturo (malsano). È semisolido a temperatura ambiente, ma è ovviamente liquido se riscaldato e usato per friggere, e non è certo salutare. Se fosse stato scelto un altro olio più salutare per friggere, quelle gustose patatine fritte ti avrebbero fatto male. Niente affatto, purché le patate siano di buona qualità. "Allora perché non i fast food usano il tipo di olio salutare?" potresti chiederti. Le cose malsane costano poco e le aziende di fast food tendono a preoccuparsi più dei loro soldi che della tua salute.

Sebbene ci siano quasi infinite varianti, e quindi diverse varianti salutari di questo alimento si gonfiano, la pasta tipica che ottieni quando acquisti i tuoi spaghetti, maccheroni o noodles, almeno nel mondo occidentale, è semplicemente farina bianca, mescolata con acqua e uova (sebbene la piccola percentuale di uova incluse non contribuisca molto al valore nutritivo della pasta). Nessuna vitamina, nessun minerale e quasi nessuna fibra. Niente, tranne i carboidrati vuoti, a forma di pasta. E solo per peggiorare le cose, la "pasta per fast food", ad esempio il cibo cinese da asporto, spesso contiene un sacco di sale, mescolato a grassi malsani.

Questa è pasta, ma a forma di pane. Probabilmente lo sapevi già, ma ci sono ancora persone nel mondo che pensano che tutti i tipi di pane siano buoni per loro. Il pane bianco non lo è, fidati!

Voglio dire, dai, non pensavi che quella stupida polvere verde che mescoli nell'acqua potesse essere buona per te, vero? Bene, non è così. Quando mangi la zuppa, mangi/bevi l'acqua, il latte, il burro o qualsiasi altra cosa in cui hai mescolato quella polvere, insieme a una miscela di gustoso sale e conservanti. Tanto sale, insomma. Il sale è purtroppo spesso trascurato come fattore di rischio negli alimenti. Il sale è in realtà un importante contributo alle malattie cardiache. Deve essere espulso dal corpo. I reni fanno questo lavoro, e senza andare troppo in profondità sulla fisiologia, la pressione sanguigna aumenta più sale si consuma, per espellerlo. E la pressione alta non fa bene, cosa che probabilmente già sai.

Don si è lasciato ingannare dal fatto che è stato quasi accettato come verdura negli Stati Uniti. Nonostante contenga l'antiossidante licopene (gli antiossidanti riducono notevolmente i rischi di mutazioni nel corpo e il rischio di sviluppare malattie come il cancro), il ketchup contiene un sacco di zucchero (fino al 26% di carboidrati, secondo Wikipedia), e anche un sacco di sale. La maggior parte del ketchup che mangiamo è lavorato e non biologico, quindi i livelli di licopene sono molto più bassi di quelli che potrebbero essere dalla quantità di pomodori utilizzati.

Ero sicuro di includere questo articolo, poiché non sono sicuro che la definizione di "cibo" includa le bevande in lingua inglese, come non è nella mia lingua madre, ma che diamine, ho deciso di provarci lo stesso. Probabilmente sapevi che la soda non sarebbe mai stata salutare, dietetica o meno, ma sapevi che può essere piuttosto dannosa per te, gonfia? Gli scienziati sono ancora incerti su questo. Alcuni dicono addirittura che la coca cola dietetica è peggio delle versioni ripiene di zucchero. Questo è in realtà un dibattito piuttosto controverso, poiché non sono stati fatti troppi studi scientifici sugli effetti sulla salute della soda dietetica, ma i pochi che ci sono stati non si sono rivelati esattamente buoni per i fanatici della soda dietetica. Alcuni studi hanno dimostrato che la soda dietetica potrebbe non essere male per te di per sé, ma ha comunque dato al gruppo di prova un notevole aumento di peso. Una teoria era che le bibite dietetiche stimolassero effettivamente l'appetito, in modo da "restituire" più delle calorie risparmiate bevendo una bibita dietetica invece di una versione zuccherata. Diversi studi sugli animali hanno suggerito che i dolcificanti artificiali utilizzati nelle bibite dietetiche possono causare un aumento di peso, proprio come gli zuccheri ordinari. Inoltre, si ritiene che alcuni di questi dolcificanti, come l'aspartame, aumentino il rischio di alcuni tipi di cancro, sebbene ciò non sia stato scientificamente dimostrato, per quanto ne so.

Probabilmente è risaputo che il formaggio è troppo buono per te, ma il formaggio fuso è in realtà -davvero- cattivo per te! Ecco una piccola storia della mia infanzia, sull'argomento.

Da quando ho mangiato per la prima volta un hamburger al Burger King locale, mi sono chiesto che tipo di formaggio usassero su quei deliziosi hamburger che vendevano lì. Era così buono e sdolcinato, e anche giallo! Sono passati molti anni e io, da fanatico dell'hamburger, ho provato molti tipi di formaggio sui miei hamburger fatti in casa senza ottenere davvero il risultato desiderato. Poi, un giorno in cui ho viaggiato oltre il confine con la Svezia, ho trovato il formaggio che stavo cercando nel primo negozio di alimentari in cui sono entrato. &ldquoAmerican cheese&rdquo si chiamava, se non erro, e di questi ne comprai un paio che mi portai a casa in Norvegia, per metterli alla prova. E sì, quello era il formaggio giallo e formaggio che stavo cercando! Dal momento che sappiamo tutti che la Norvegia è un posto molto migliore della Svezia, nonostante i due paesi siano praticamente gli stessi, TRANNE per gli svedesi che vendono questo formaggio, ho sentito che dovevo fare qualche indagine.

E in effetti, i miei cattivi sentimenti si sono trasformati in incredulità, quando ho scoperto che il formaggio fuso (che in realtà non soddisfa i requisiti per essere chiamato formaggio), era così ricco di sale che in realtà non veniva venduto qui. Alcune fonti hanno anche mostrato che il formaggio fuso medio che ottieni sui tuoi hamburger di fast food contiene così tanto sale che puoi raggiungere ben oltre l'assunzione giornaliera raccomandata con solo 2-3 fette di formaggio. Non sono sicuro di come il Burger King qui ottenga il formaggio, ma questa è probabilmente un'altra storia&hellip

Questo in realtà è stato uno shock per me, essendo un amante della salsa di soia. Mi stavo godendo questa salsa gustosa e senza grassi con la coscienza a posto fino a quando non ho scritto questa lista di party popper. Oh bene. A differenza di molti altri prodotti a base di soia, la salsa di soia non contiene alcuni antiossidanti noti come isoflavoni, ma il livello di antiossidanti nella salsa di soia è ancora così alto che è spesso considerato (o sbagliato) salutare. Sul lato negativo, tuttavia, la salsa di soia contiene quantità molto elevate di sale. Ci sono stati anche diversi studi che dimostrano che ci sono spesso sostanze chimiche note per aumentare i rischi di alcuni tipi di cancro, che si trovano nella salsa di soia. Fortunatamente, dopo normative molto più severe su queste sostanze chimiche e la conoscenza relativamente recente dei pericoli associati a un alto contenuto di sale, ora vengono asportati diversi tipi di salse di soia a basso contenuto di sodio, prive di sostanze chimiche pericolose. Purtroppo, come con la maggior parte delle varianti salutari di vari alimenti, non è gustoso come il vero affare.

Le noci sono generalmente salutari. La maggior parte dei tipi è ricca di vitamine, minerali, fibre e molte prelibatezze per il tuo corpo. Le arachidi non sono un'eccezione orribile, ma potrebbero non essere buone come altri tipi di noci. La maggior parte delle arachidi vendute come snack sono piene di sale, spesso tostate e ricoperte di grassi malsani. Ma le noci stesse sono sane, dici? Beh forse. Naturalmente hanno i vantaggi sopra menzionati di contenere molte vitamine e minerali, ma contengono MOLTO del tipo di acidi grassi insaturi noti come acidi grassi omega-6. Potresti averne sentito parlare prima, insieme agli acidi omega-3.

È un dato scientifico che un'assunzione di cibo con un rapporto omega 6:omega 3 troppo distorto (a favore della versione omega 6), aumenta il rischio di molte malattie comuni, come il diabete e l'Alzheimer. Il rapporto DOVREBBE essere 1:1, ma la dieta americana va da 1:20 a 1:50, a favore degli omega 6. Forse non dovrei arrivare a dire che le arachidi fanno male, ma dovrebbero essere consumate in una quantità limitata, e vanno mangiati come la natura li ha fatti, crudi e senza aggiunta di sale.

Forse controverso, ma questa voce è la numero 1 per una buona ragione: così tante persone credono che il succo di frutta sia così salutare da sostituirlo con tutta la frutta intera nella loro dieta. Ora è vero che il succo di frutta contiene molte vitamine, ma è molto costoso. La maggior parte dei succhi di frutta viene pompata con zucchero extra e, a parte alcune varietà, viene rimossa la polpa. La polpa della frutta fornisce fibra essenziale che può essere considerata un buon contrappeso a tutto lo zucchero naturale contenuto nella frutta. Quindi il mio consiglio per te: elimina le bevande alla frutta e mangia invece frutta intera cruda.

Se ti è piaciuto questo elenco, quasi sicuramente adorerai le 10 cose che sono sorprendentemente buone per te.


Crescere Con Yogurt Greco

È ricco di proteine, l'elemento costitutivo dei tuoi riccioli. Lo yogurt greco ha anche un ingrediente che aiuta il flusso sanguigno al cuoio capelluto e la crescita dei capelli. Si chiama vitamina B5 (nota come acido pantotenico) e può anche aiutare contro il diradamento e la caduta dei capelli. Potresti riconoscere l'acido pantotenico come ingrediente sulle etichette dei prodotti per la cura della pelle e dei capelli.


Secondo recenti ricerche, il cioccolato contiene più antiossidanti, grammo per grammo, rispetto alla maggior parte dei succhi di frutta: ottime notizie per i golosi! Oltre a proteggere il corpo dalle malattie e aiutare a prevenire le malattie cardiache, il cioccolato fondente è un naturale stimolante dell'umore.
SUGGERIMENTO PER MANGIARE FACILMENTE: Mangia questo cibo sano con moderazione: bastano uno o due quadrati al giorno per trarne i benefici.

Come la maggior parte delle bacche, i lamponi sono pieni di antiossidanti, per aiutare a mantenere il corpo sano e libero da malattie. Freschi o congelati, forniscono anche vitamina C, calcio e ferro.
SUGGERIMENTO PER MANGIARE FACILMENTE: Cospargerli al mattino su yogurt o porridge per iniziare la giornata in modo dolce e delizioso.

Lamponi, in tutto il loro delizioso splendore (Dionisvera / Shutterstock.com)


"La maggior parte di noi potrebbe credere che siano le nostre scelte energetiche o di trasporto a causare i danni ambientali più gravi. In effetti, è il nostro sistema alimentare che crea l'impatto maggiore".

-Dott. Tony Juniper, CBE, Direttore Esecutivo per Advocacy, WWF-UK

La popolazione del nostro mondo sta crescendo e potrebbe raggiungere quasi 10 miliardi di persone entro il 2050. Nel tentativo di garantire che ci siano risorse sufficienti per tutti noi, così come per le generazioni future, dobbiamo cercare nuovi modi per adattarci a un pianeta che cambia . La buona notizia è che molti di noi, sia come individui che come comunità, sono profondamente impegnati a produrre un impatto positivo.

I nostri sforzi vanno da semplici cambiamenti nelle abitudini quotidiane, come il trasporto di borse riutilizzabili e bottiglie d'acqua, a iniziative ad alta tecnologia progettate per ridurre il consumo di energia su larga scala. Un'area significativa che ha bisogno di una rivoluzione è il nostro sistema alimentare globale. Cosa ha a che fare con ciò che hai nel piatto? Più di quanto tu possa pensare!

In che modo le nostre scelte alimentari influiscono sull'ambiente

In generale, gli esseri umani sono creature abitudinarie e le nostre scelte alimentari lo riflettono. Ad esempio, solo 3 alimenti - grano, riso e mais - costituiscono il 60% della nostra assunzione a base vegetale. Perché è importante se dipendiamo da un piccolo assortimento di alimenti di base? Perché il modo in cui viene coltivato il nostro cibo ha un'influenza significativa sul nostro ambiente e sul nostro approvvigionamento alimentare globale. Al fine di soddisfare la domanda per la ristretta gamma di alimenti che le persone mangiano, gli agricoltori piantano le stesse colture più e più volte, una pratica chiamata agricoltura monocolturale.

Simile al modo in cui il tuo corpo ha bisogno di una gamma di cibi diversi per un'alimentazione ottimale, la terra è più sana quando coltiva una varietà di alimenti. L'agricoltura in monocoltura può esaurire i nutrienti dal suolo, il che minaccia la crescita di quegli alimenti da cui dipendiamo così pesantemente. Aggiungere alcuni di questi cibi deliziosi e nutrienti al tuo piatto è un piccolo cambiamento che può avere un grande impatto!

Alcuni dei Future 50 Foods potrebbero essere nuovi per te, e questo è eccitante non solo per il tuo palato, ma anche per il pianeta. Mangiare varietà di cereali meno comuni, come farro, quinoa o grano saraceno, o verdure come cavolo rosso, cavolo riccio e spinaci, può influenzare i nostri agricoltori ad aumentare la varietà di colture che coltivano, il che può rendere il sistema alimentare più resistente. Ecco alcuni suggerimenti per incorporarli nei tuoi pasti:

  • Potere della pianta pratica Circa il 60% delle emissioni di gas serra dell'agricoltura può essere attribuito alla produzione di prodotti di origine animale. Prova a sostituire i legumi, come fagioli neri e lenticchie, al posto della carne nelle ricette in umido o in casseruola.
  • vai grano C'è una gamma incredibilmente diversificata di cereali oltre al riso e al grano! Prova una tazza di grano saraceno cotto con latte e frutta per una colazione calda e ricca di proteine ​​​​senza glutine o usa l'amaranto dal sapore di nocciola per un giro di cereali antichi sul tuo prossimo risotto.
  • Varia le tue verdure Sapevi che abbiamo scoperto oltre 20.000 piante commestibili, ma ne consumiamo solo da 150 a 200 regolarmente? Alziamoci! Scambia il tuo solito pomodoro con un pomodoro arancione più dolce e meno acido o usa le verdure di barbabietola ricche di vitamine nel tuo prossimo soffritto o insalata.

9. Qualsiasi cosa "Senza grassi" o "Basso contenuto di grassi"

Lara Schwieger

Secondo un recente studio del Regno Unito, gli alimenti a basso contenuto di grassi/senza grassi possono contenere fino al 10% in più di calorie e il 40% in più di zucchero. Il grasso di solito equivale al sapore, quindi quando il grasso viene rimosso, il sapore si perde. Le aziende aggiungono aromi e zucchero aggiuntivi per compensare la perdita di grasso. Puoi leggere di più sul perché non dovresti mangiare cibi a basso contenuto di grassi qui.


10 cibi "sani" che fanno davvero male

Poiché sempre più alimenti salutari prendono il sopravvento sugli scaffali dei negozi di alimentari, è diventato sempre più difficile per i consumatori attenti alla salute scegliere alimenti che siano in realtà così nutrienti come affermano le loro etichette.

Molte di queste opzioni "sane" o "senza sensi di colpa" sono essenzialmente cibo spazzatura sotto mentite spoglie, cariche di zucchero, sodio, grassi trans e altri additivi che ne diminuiscono il valore nutrizionale.

Ecco dieci cibi apparentemente sani che in realtà sono contro la dieta, secondo gli esperti:

    Popcorn al microonde: In genere, i popcorn appena fatti possono essere un ottimo spuntino ricco di fibre. "Ma le versioni per microonde hanno alti livelli di sodio e diacetile chimico, il che lo rende un alimento che non dovrebbe essere mangiato spesso", afferma Beth Warren, fondatrice di Beth Warren Nutrition e autrice di I segreti di una ragazza kosher.

Quindi, come puoi assicurarti che ciò che stai mangiando sia effettivamente sano?

# 1 Presta attenzione al retro dell'etichetta, non solo alla parte anteriore. Non lasciarti ingannare dall'alone di salute sulle opzioni alimentari senza zucchero, senza glutine o senza grassi mentre fai la spesa. "Niente nella vita è gratuito. Se qualcosa dice la parola 'gratuito', guardo sempre la lista degli ingredienti per vedere cosa viene sostituito al suo posto", afferma Warren. "In genere, se non c'è zucchero, potrebbe esserci più grasso aggiunto a un prodotto o viceversa", aggiunge. Inoltre, alcuni di questi ingredienti aggiunti tendono ad essere artificiali. Ad esempio, "i cibi senza zucchero sono spesso pieni di alcoli di zucchero artificiali, che sono duri per l'intestino e la digestione", afferma Chumbley.

# 2 Comprendi l'elenco degli ingredienti. "Fai attenzione agli ingredienti che non puoi pronunciare o non ti è chiaro il motivo per cui dovrebbero essere all'interno di un prodotto", afferma Warren. "Ad esempio, il burro di arachidi dovrebbe logicamente essere solo arachidi e forse sale. Non è necessario aggiungere altro come zucchero, oli parzialmente idrogenati o qualsiasi altro ingrediente con cui non si ha familiarità", osserva il nutrizionista. Per saperne di più, dai un'occhiata a questo fantastico articolo su come decodificare le etichette degli alimenti.

# 3 Fai scorta di cibi integrali. "Sono un fan di mangiare cibi e ingredienti che siano il più vicino possibile al loro stato originale", afferma Chumbley. "Naturalmente, questo non si applica sempre, ma un buon motto da tenere a mente è, 'più vicino alla fattoria, meglio è'', aggiunge. Ad esempio, frutta e verdura fresche, in particolare le verdure non amidacee, sono sempre un'ottima opzione. E impazzisci per le uova. Sono un'ottima fonte di proteine. Inoltre, il tuorlo d'uovo contiene "l'intera collezione di vitamine del gruppo B che danno energia" insieme a tutte e quattro le vitamine liposolubili - A, D, E e K, racconta Chumbley, che consiglia anche snack a base di legumi come i ceci arrostiti.

Ecco alcune altre strategie approvate dagli esperti per mangiare sano:

  • Ottieni abbastanza proteine. "Assicurati di assumere abbastanza proteine ​​per mantenerti pieno ed energico per tutto il giorno", afferma Chumbley. Fai una colazione o un pranzo ricco di proteine. Poiché le proteine ​​sono incredibilmente sazianti, frenano i picchi di glucosio, rendendo meno probabile che tu abbia voglia di zucchero nel corso della giornata.
  • Avvia un diario alimentare. Tenere un diario alimentare o un diario è un ottimo modo per tenere traccia esattamente di cosa stai mettendo nel tuo corpo ogni giorno, dice Warren. Annota tutto quello che hai consumato in un giorno. Quindi sfoglia il diario alla fine della settimana e identifica le aree che possono essere migliorate. Mangi abbastanza verdure a pranzo e a cena? Mangi troppa carne rossa e poco pesce? Stai facendo uno spuntino o due tra i pasti? E se sì, sono equilibrati? "Dopodiché, puoi lavorare sulla regolazione di questi piccoli cambiamenti ogni settimana", suggerisce. "Noterai che sei più in grado di integrarli senza problemi nella tua normale routine invece di apportare cambiamenti drastici che sono meno realistici e di breve durata", spiega. Ecco come iniziare.
  • Disintossicarsi dopo un'abbuffata di cibo. È perfettamente normale concedersi ogni tanto i tuoi cibi preferiti. La parte importante è riprendersi invece di arrendersi del tutto. "Inizia con una colazione equilibrata. Questa idea può sembrare ovvia, ma spesso è ciò che la maggior parte delle persone salta perché si sente in colpa o gonfia", afferma Warren. Potresti pensare che sia un'opzione migliore non mangiare affatto, ma questa strategia si ritorcerà contro. Ti farà sentire più affamato e più propenso a sgranocchiare più tardi nel corso della giornata, aggiunge. Inoltre, puoi eseguire un "reset di uno o due giorni che coinvolge un mix rotante di proteine, vitamine e grassi sani", afferma Chumbley. Ad esempio, mangia due uova sode al mattino seguite da bastoncini di carota e peperone o un petto di pollo arrosto per pranzo. E un paio d'ore dopo, mangia dei cetrioli affettati con guacamole per uno spuntino serale leggero, e così via, suggerisce.

E infine, ricorda che "è meglio essere costantemente buoni, piuttosto che occasionalmente perfetti", aggiunge l'esperto di nutrizione.

Cerchi altri consigli per un'alimentazione sana? Dai un'occhiata a queste strategie facili da seguire.


Hummus di avocado

Waterbury Publications, Inc.

Questa ricetta richiede una lattina di ceci, metà avocado e molto condimento. Con prezzemolo fresco, coriandolo, aglio e succo di lime, otterrai alcuni degli stessi sapori che troverai nel guacamole sotto forma di hummus cremoso.

Ottieni la nostra ricetta per Avocado Hummus.


Dieta mediterranea della Sardegna: 10 cibi che possono allungare la vita

Nel libro "La soluzione delle zone blu: mangiare e vivere come le persone più sane del mondo", l'autore Dan Buettner rivela ciò che le persone in tutto il mondo che vivono più a lungo hanno maggiori probabilità di mangiare.

Una delle chiavi della longevità?

Una dieta a base vegetale, afferma Buettner e il collega Gianni Pes, ricercatore senior presso l'Università di Sassari, in Italia. Condividono gli alimenti che costituiscono la dieta regolare della gente della Sardegna, in Italia, una delle "Zone Blu" - aree del mondo in cui le persone hanno maggiori probabilità di vivere fino a 100 persone.

1. Latte di capra e latte di pecora

Entrambi hanno un valore nutritivo più elevato e sono più facilmente digeribili rispetto al latte vaccino.

Un recente studio sull'European Journal of Clinical Nutrition ha mostrato che sia il latte di pecora che quello di capra abbassano il colesterolo cattivo, sono antinfiammatori e possono proteggere dalle malattie cardiovascolari e dal cancro del colon. Il maggior contenuto di calcio e fosforo del latte di capra potrebbe aver aiutato le persone che vivono nella "Zona Blu" sarda a preservare la loro densità ossea e di conseguenza a ridurre il rischio di fratture.

Il latte di capra è inoltre ricco di zinco e selenio, essenziali per un'attività ottimale del sistema immunitario e per favorire un invecchiamento sano. Di particolare interesse il pecorino piccante prodotto con latte di pecora fermentato in Sardegna. A causa del suo sapore ricco, può essere usato con parsimonia in pasta, zuppe e grattugiato sulle verdure.

Poiché il pecorino è prodotto con latte di pecore allevate ad erba, ha alti livelli di acidi grassi omega-3.

2. Focaccia (carta di musica)

Il pane più comune consumato dai pastori sardi è una focaccia secca a base di grano duro Triticum (l'ingrediente principale della pasta italiana) ad alto contenuto proteico e a basso contenuto di glutine.

Ricco di fibre e carboidrati complessi, non provoca picchi di zucchero nel sangue come fanno i cereali lavorati o raffinati ed è più facile per il pancreas, riducendo il rischio di diabete di tipo 2.

Il suo nome deriva dall'osservazione che è piatto e sottile, come la carta da musica. Un'altra focaccia tradizionale è il pane carasau. Questa sottile focaccia di semola di grano duro, sale, lievito e acqua è stata inventata per i pastori, che pascolavano le pecore per mesi. Può durare fino a un anno.

Il grano duro integrale ha un punteggio glicemico da basso a medio, quindi non aumenta la glicemia. Inoltre contiene solo una frazione del glutine che fa il pane bianco.

Macinato in farina o aggiunto alle zuppe, l'orzo è risultato essere l'alimento più altamente associato al vivere fino a 100 tra gli uomini sardi. Il pane d'orzo (orgiathu) era preferito dai pastori a causa della sua lunga conservazione e somigliava molto a una normale pagnotta di pane, ma era fatto di orzo macinato. Questo pane ha un indice glicemico molto più basso del pane di frumento, il che significa che aumenta la glicemia più lentamente del pane di frumento e quindi mette meno stress sul pancreas e sui reni.

Non sappiamo se lo fa a causa dell'alto contenuto di proteine, magnesio e fibre dell'orzo (molto più alto della farina d'avena) o perché stava eliminando dalla dieta altri cibi meno salutari (come la farina di grano bianco). Ironia della sorte, l'orzo era considerato un alimento povero fino a poco tempo fa, quando è tornato nell'alta cucina sarda.

4. Pane a lievitazione naturale (moddizzosu)

Proprio come il pane a lievitazione naturale negli Stati Uniti, il pane a lievitazione naturale sardo è prodotto con grano integrale e utilizza lattobacilli vivi (piuttosto che lievito) per far lievitare l'impasto. Questo processo converte anche zuccheri e glutine in acido lattico, abbassando l'indice glicemico del pane e conferendo al pane un sapore gradevole e leggermente acidulo.

Pes ha dimostrato che questo tipo di pane è in grado di abbassare il carico glicemico, riducendo del 25 per cento i livelli ematici di glucosio e insulina dopo il pasto. Questo aiuta a proteggere il pancreas e può aiutare a prevenire l'obesità e il diabete.

Il gusto di liquirizia del finocchio insaporisce diversi piatti sardi. È usato come verdura (il bulbo), come erba (le sue fronde flessuose) e come spezia (i suoi semi). Ricco di fibre e vitamine solubili come A, B e C. È anche un buon diuretico quindi aiuta a mantenere bassa la pressione sanguigna.

6. Fave e ceci

Mangiati nelle zuppe e negli stufati, fave e ceci svolgono un ruolo importante nella dieta sarda, apportando proteine ​​e fibre. Sono uno degli alimenti più altamente associati al raggiungimento dei 100 anni.

La salsa di pomodoro sardo condiva pane e pizza ed è la base per diversi primi piatti. I pomodori sono una ricca fonte di vitamina C e potassio. La cottura dei pomodori ne abbatte le pareti cellulari, rendendo più disponibili il licopene e altri antiossidanti.

L'usanza sarda di abbinare l'olio d'oliva ai pomodori (sia spruzzandolo sui pomodori crudi sia usandolo per fare salse) aumenta ulteriormente la capacità del corpo di assorbire nutrienti e antiossidanti.

Le mandorle, associate alla cucina mediterranea, compaiono regolarmente nella cucina sarda, consumate da sole, tritate nei secondi piatti, o macinate in una pasta per i dolci. Uno studio ha dimostrato che le mandorle incluse in una dieta ipocalorica hanno aiutato le persone a perdere più peso e grasso della pancia mentre hanno sperimentato un aumento del colesterolo protettivo delle lipoproteine ​​​​ad alta densità (HDL) e un calo della pressione sanguigna sistolica (il numero inferiore).

9. Cardo mariano

I sardi bevono un tè di cardo mariano, una pianta selvatica autoctona, per, come credono i locali, "pulire il fegato".

Ricerche emergenti suggeriscono che il principale ingrediente attivo del cardo mariano, la silimarina, è un antiossidante e ha benefici antinfiammatori. Può essere trovato nelle storie di cibi salutari americani come ingrediente in alcune tisane.

10. Vino Cannonau

Il caratteristico vino Cannonau rosso granato della Sardegna è ottenuto dall'uva Grenache stressata dal sole.

I sardi bevono in media da tre a quattro bicchieri di vino al giorno, distribuiti tra colazione, pranzo, cena e un'ora sociale nel tardo pomeriggio nel villaggio.

Si potrebbe obiettare che le piccole dosi giornaliere di questa bevanda ricca di antiossidanti potrebbero spiegare un minor numero di attacchi di cuore. I vini rossi secchi in generale offrono lo stesso vantaggio per la salute.


L'accessibilità del cibo spazzatura

Il costo è una componente enorme dell'attrazione per il cibo spazzatura. Tende ad essere estremamente economico. In effetti, avere una dieta salutare costa tre volte tanto quanto mangiare cibo spazzatura e prodotti da fast food. Quando il cibo spazzatura è così accessibile, conveniente e conveniente, diventa facile rinunciare al cibo nutriente. Per finire, è gustoso. L'alto contenuto di sodio e zucchero potrebbe non essere buono per te, ma rendono questi alimenti attraenti per le papille gustative.

Le ragioni per cui le persone consumano cibo spazzatura e prodotti da fast-food non sono irragionevoli. Perché non dovresti voler mangiare uno spuntino gustoso ed economico, dopo tutto? È importante rendersi conto che questi alimenti possono essere spuntini e dolcetti occasionali. Dovresti solo fare uno sforzo per controllare le dimensioni delle tue porzioni e assicurarti che i cibi spazzatura e i fast food non siano una parte importante o regolare della tua dieta.


Meglio per te verdure

Quando scegli le verdure da mangiare, attenersi alla varietà non amidacea di solito ti darà il massimo per il tuo dollaro. "Come regola generale, la maggior parte delle verdure che crescono sotto terra sono considerate amidacee", mi ha detto Metzer. "Concentrati sulle verdure a basso contenuto di carboidrati e più ricche di fibre, poiché queste verdure avranno un impatto minimo sulla glicemia, pur fornendoti importanti vitamine e minerali".

Il dottor Petre suggerisce anche di essere un po' avventurosi. "Introduci un nuovo ortaggio di stagione ogni settimana", ha detto. "Sperimenta nuove ricette e trova nuovi preferiti di famiglia."