+
Ricette di cocktail, liquori e bar locali

Le 13 migliori birre da bere nel 2020

Le 13 migliori birre da bere nel 2020

Suds vale la pena alzare una pinta di birra.

I nostri redattori ricercano, testano e raccomandano in modo indipendente i migliori prodotti; puoi saperne di più sul nostro processo di revisione qui. Potremmo ricevere commissioni sugli acquisti effettuati dai nostri link scelti.

La birra è tante cose: perfetta sia per tutti i giorni che per le occasioni speciali, è chiara e scura, ricca e robusta, acida e dolce. Con il continuo aumento della birra artigianale, sta anche proliferando come mai prima d'ora, il che può rendere difficile trovare la migliore birra.

Dalle birre leggere alle birre stout, c'è anche un'ampia varietà di schiuma tra cui scegliere. "Ci sono così tante birre impressionanti là fuori, ed è divertente navigare tra i diversi stili e i punti di forza regionali; perché limitarti a un genere? " dice Jeff Moses, un birraio in carriera e pioniere della casa di bottiglie artigianali, che ha anche preso parte all'assemblaggio di birre per il suo pluripremiato Monterey Bay Beer Festival e San Francisco Holiday Beer Festival.

Quindi, riempi il tuo bicchiere di birra preferito con le nostre scelte delle migliori birre da bere.

Migliore nel complesso: Schneider Aventinus Weizen-Eisbock

Innovativa, audace e scura, l'Aventinus, un tipo di birra ale, proviene dal più antico birrificio di birra di frumento della Baviera, in Germania. Come molte delle migliori invenzioni del mondo, è iniziata come un errore: fino agli anni '40, questa birra veniva spedita in contenitori privi di regolazione della temperatura, congelando parzialmente durante la spedizione e risultando una birra più concentrata e intensa. Sei generazioni di proprietà familiare più tardi, Hans Peter Drexler, mastro birraio del birrificio Schneider, ascoltò la storia e trasse ispirazione per ricrearla.

Questa versione dell'Aventinus Eisbock evoca sapori dolci di banana e prugna affiancati da note di chiodi di garofano, caramello e uva passa, accompagnate da una sensazione di bocca lussuosa e quasi appiccicosa. Mosè lo chiama "il succo del diavolo" per il suo seducente profilo aromatico, nonché "un risultato straordinario".

Miglior Luce: Estrella Inedit Damm

Estrella Inedit è una lager extra a base di orzo e grano della birreria spagnola Damm. Ferran Adrià, uno chef stellato Michelin, ha collaborato con i suoi sommelier e i mastri birrai di Damm a questa miscela estremamente adatta al cibo che combina abilmente una pilsner d'orzo maltato e una birra di frumento in stile ale.

Il risultato è una birra chiara dal corpo leggero, con accenti di coriandolo e scorza d'arancia, pulita e cremosa con un tocco di dolcezza fruttata e spezie. "Inedit è una birra da pranzo", dice Adrià. "Abbiamo visto che c'era un vuoto da colmare quando si mangia."

Miglior basso contenuto di carboidrati: Lagunitas DayTime IPA

Un IPA artigianale di alta qualità che è anche leggero sui carboidrati, DayTime IPA di Lagunitas vanta un sapore pieno con un modesto 3 g di carboidrati e 98 calorie. Controlla una quantità impressionante di scatole desiderate: facile da bere, luppolata, equilibrata e piena di agrumi e frutta tropicale. Questa birra californiana ha anche un basso grado alcolico del 4%, che la rende la birra estiva fresca e ideale.

Miglior tedesco: Weihenstaphaner Hefe Weissbier

Con 1.000 anni di pratica, il Weihenstaphaner tedesco è uno dei più antichi birrifici esistenti oggi e la sua birra di frumento dorata potrebbe essere il suo fiore all'occhiello. Un abbinamento da sogno per una salsiccia di vitello bavarese e formaggio della vecchia scuola (sebbene abbastanza versatile da abbinarsi ai frutti di mare), l'Hefe Weissbier ha vinto uno scrigno pieno di premi internazionali. Gode ​​di sapori corposi di banana con un tocco di chiodi di garofano senza rinunciare alla morbidezza o alla freschezza.

Miglior IPA: Dogfish Head 90 minuti

Ispirato alle tecniche utilizzate per cucinare le zuppe, questo debutto di Dogfish Head ha introdotto il "continuo luppolo" nel 2001, o l'aggiunta di luppolo in modo coerente durante la preparazione piuttosto che all'inizio, cambiando il gioco artigianale e lasciando il posto alla rivoluzione della birra luppolata che continua ancora oggi.

Questa birra artigianale è una IPA imperiale con una grande ma complicata sinfonia di aromi di luppolo stratificati che sono potenti con agrumi e pino, ma non lava via le fondamenta del malto. Lo spinarolo merita credito per la sua gustosa creatività attraverso il suo spettro di invenzioni, ma questo è il suo coronamento.

Best Sour: The Lost Abbey Red Poppy Ale

Ispirata ai papaveri del Flanders Field in Belgio, questa birra acida in stile belga è prodotta da una base di birra marrone (Lost Abbey’s Dawn Patrol), miscelata con lager (Amigo Lager) e invecchiata in botti di rovere per più di un anno. I birrai di Lost Abbey amano dire: "questa birra non è per i deboli di cuore".

Insieme agli aromi di amarene e complessità di cannella, la birra emana un inaspettato sapore di frutta a nocciolo che è intenso, ma anche rotondo e morbido. "È arrivato a definire il mercato americano della birra acida", dice Moses. "Il papavero rosso è diventato il punto di riferimento per dove sta andando l'acido."

Miglior Stout: Firestone Walker Nitro Merlin

Firestone Walker è diventato uno dei più celebri produttori di gusto della California, grazie alla sua suprema versatilità e alle sue strutture immacolate. Ma tra le sue iconiche birre chiare, le creazioni invecchiate in botte e le birre da anniversario, spicca la specialità in stile Nitro Merlin Milk Stout.

La sua birra base, la Velvet Merlin, è una lussuosa miscela di cocco, caffè espresso tostato e cioccolato fondente che è già cremosa da sola. Quando quel Velvet Merlin viene preparato con lo zucchero del latte, i suoi creatori lo equiparano ad "aggiungere panna al tuo caffè tostato scuro". Inoltre, il processo nitro lo rende più fluido.

Best Craft: Bell’s Two-Hearted Ale

Con una sfilza di ottime birre artigianali disponibili sul mercato, la Bell’s Two-Hearted Ale è una delle migliori. I pionieri dell'artigianato di Bell provengono da Kalamazoo, Michigan, dove Larry Bell ha aperto un negozio di articoli per la casa nel 1983 e, due anni dopo, è seguito con la sua prima birra commerciale da una pentola da 15 galloni. Il suo migliore discendente dei giorni nostri è un IPA in stile americano al 7% pieno di luppolo pieno di pino puro, fiori morbidi e aromi di pompelmo succoso, un naso sorprendente (dovuto al lievito di casa di Bell) e un finale superbamente secco ma persistente .

Migliore birra chiara: Pilsner Urquell

La Repubblica Ceca, il luogo di nascita della pilsner e sede della maggiore assunzione pro capite di birra, è il posto giusto per trovare la migliore birra chiara del mondo. Appena fuori Praga si trova la città di Pilzen, dove Josef Groll creò la prima birra chiara del suo genere nel 1842. La ricetta originale rimane in uso (e gelosamente custodita), con tutto il suo noioso triplo decotto e la produzione parallela.

Tuttavia, il duro lavoro e la segretezza valgono lo sforzo. Il pilsner originale è la definizione stessa di brillante, croccante ed equilibrato, tra dolce, luppolo, malto e carbonatazione.

Miglior belga: St. Bernardus Abt 12

La tipica birra in stile Quadrupel di St. Bernardus, una tradizionale birra d'abbazia prodotta in stile monaco trappista, è forte (con un 10,5% di alcol), ma liscia. Ricche note scure di uva passa, prugna e ciliegia risuonano, insieme alla dolcezza del malto tostato e biscotto bilanciata con l'amarezza del luppolo Noble. "Vecchia scuola, saporito, fermentato naturalmente, perfettamente bilanciato, maltato", dice Moses. "È quello che aspirano ad essere le altre birre scure."

Miglior giapponese: Hitachino Nest White Ale

Con il suo iconico logo a gufo, la birra di Hitachino è l'orgoglio della Kiuchi Brewery, con sede in Giappone, che opera nel settore della birra da oltre otto generazioni, a partire dal sake nel 1823. La Nest White Ale Witbier fermenta con malto di frumento e brilla con elementi di noce moscata, coriandolo e scorza di agrumi. Il risultato è fresco ed equilibrato, con una croccante complessità con sfumature aranciate.

Miglior messicano: Modelo Negra

Il Messico è il più grande produttore mondiale di birra, con un catalogo sorprendentemente ampio di stili internazionali. Il migliore tra questi è Modelo Negra, una birra chiara Dunkel in stile Monaco. Al naso presenta caramello e luppolo morbido, oltre a malto delicato e scuro. Il colore ambrato intenso trasporta una bella armonia di note dolci e amare. E, al 5,4 percento di alcol, non è troppo magro ma mantiene un corpo leggero che completa i sapori del cioccolato tostato. Salud.

Miglior mainstream: Miller High Life

Dopo una carriera degna di provare le birre più nerd, più esotiche e saporite, Ethan Fixell, cicerone di birra certificato e scrittore di bevande per adulti di lunga data, ha detto di essere arrivato alla conclusione che, quando cercava una birra, voleva solo un buon vecchio- lager domestica alla moda e aggiunta.

Il migliore di questi è Miller High Life, l'autoproclamato champagne delle birre, con il suo profilo aromatico semplice, soddisfacente, leggero e croccante di golden-pilsner. C'è un motivo per cui è uno dei preferiti dai baristi. Suggerimento: mettili in bottiglie di pony da 7 once in modo che non si riscaldino mai.

Perché fidarsi di Liquor.com?

Mark C. Anderson si occupa di bevande per adulti da oltre 15 anni in sei pubblicazioni pluripremiate e cinque continenti. Le sue migliori birre richiedono acquisti di persona, tra cui la Westvleteren 12 strettamente limitata, la tripla IPA di Plinio il Vecchio e la leggendaria birra imperiale del Signore Oscuro.


Guarda il video: I migliori film di Bridgette Wilson (Gennaio 2021).