+
Ricette di cocktail, liquori e bar locali

11 cocktail fiammeggianti da provare ora

11 cocktail fiammeggianti da provare ora

Man mano che il clima si fa più caldo, anche le guarnizioni della bevanda. Sia che venga usato per puro stile drammatico o per aggiungere un sussurro di sapore affumicato, il fuoco è andato di pari passo con l'alcol per quasi due secoli. Quest'estate, recati in un bar vicino a te per provare uno di questi 11 nuovi cocktail fiammeggianti, che vanno dai rinfreschi tropicali al classico Tiki giunture ai sorseggiatori spirituali nei gastropub della nuova scuola.

(immagine: Kailley Lindman)

  • Annuendo al primo bar Tiki del mondo, l'originale Don the Beachcomber degli anni '30, questo cocktail richiama la storia di un avventore che una volta aveva scommesso di poterne bere più di due Zombies, una scommessa che ha perso dopo il barista Donn Beach aggiunta di glicerina alle bevande. Dopo l'iterazione degli anni '50 del cocktail Zombie, questa ricetta di grande formato richiede tre tipi di Rum—Rum demerara overproof, rum giamaicano overproof e rum giamaicano invecchiato — temperato con frutto della passione, ananas, lime, limone, falernum e Angostura amaro.

  • Servito in una ciotola di scorpioni in stile Tiki, questo elisir di grande formato dal capo barista Tyson Buhler utilizza due tipi di gin (Perry's Tot e San Giorgio dry rye gin), piuttosto che rum, come base. Costruito con succhi di lime e arancia, oltre a sciroppi di zenzero, frutto della passione e vaniglia, il mix è finito con brillanti amari al cardamomo, quindi guarnito con orchidea e cannella. Viene utilizzata una fiamma sia per l'aspetto visivo che per accendere la cannella, producendo un aroma speziato e tostato.

  • I fan del tradizionale metodo russo di accendere, catturare e inalare i fumi Assenzio puoi trovare una serie di opzioni nella sezione Leap of Faith del menu di questo ristorante americano. Tra questi c'è il monaco anice di Darwin Pornel, barista, una bevanda infuocata ma decadente Pernod assenzio e FrangelicoNocciola lenita da cannella, panna e menta.

  • Evocando la calda nostalgia di un'auto consumata dalle intemperie, il giovane barista Alex Negranza inizia la sua miscela spiritosa con un piatto di anice stellato aromatico, che viene imbevuto di rum super resistente, acceso in fiamme e fumato nel bicchiere per ottenere una luminosità floreale. Un doppio calcio di rum Pampero Aniversario e Ardbeg Lo scotch single malt di 10 anni viene poi stratificato nel bicchiere con l'aperitivo francese Bonal Gentiane-Quina, erbaceo Becherovka e Scrappy di amari al limone nero.

    (immagine: Alex Negranza)

    Continua fino a 5 di 11 sotto.

  • In questa quaff Tiki congelata di grande formato del barman Andy Bixby, la fiamma è solo una piccola parte di una presentazione spettacolare. Sweet-sorseggiando Ron Zacapa 23 e robusto Thomas Tew Widows Walk il rum bianco si fonde con il succo di lime e una serie di ingredienti fatti in casa che richiedono molto tempo: orzata di cocco tostata, mavi falernum (fatto con un tè fermentato portoricano), l'omonimo bartender Bixby's Beach Bar dram e prugne secche amari dappertutto ghiaccio tritato in uno scrigno di ceramica. Al centro c'è un mezzo lime carbonizzato, riempito di assenzio e rum overproof e acceso a tavola.

  • In questa semplice interpretazione del classico Zombie, l'acclamato regista di bevande Julian Cox ha parlato di Smith & Cross e Appleton Rum giamaicani di 12 anni di miscela rara con cannella cassia, assenzio Pernod e succhi di lime, pompelmo e melograno freschi.

  • In questo cocktail bar e ostriche in stile New England, il classico periodo estivo Mint Julep ottiene un bizzarro aggiornamento dolciario con l'aggiunta di Galliano, crème de noyaux, crème de menthe e root beer bitter. A coronare la parte superiore è un grande marshmallow, tostato con una mini fiamma ossidrica al momento del servizio.

    (immagine: Charlie Gliwa)

  • Questo non è certo il solito scatto di una festa da confraternita. Al gastropub del DTLA, la minuscola piumetta fiammeggiante di Vance Daniels rafforza tre parti Campari con una parte di rum overproof. Una guarnizione di spicchio di lime viene data alle fiamme e cosparsa di una spolverata di cannella prima di buttare tutto indietro.

    Continua fino a 9 di 11 sotto.

  • Nell'amato classico Tiki bar di Portland, trova questa variazione sul Test Pilot di Don the Beachcomber, creato dall'accolito di Donn Beach Mariano Licudine per Mai-KaiMenu originale del 1956. Tre rum - gold, overproof e la varietà black strap blasted di melassa dolce - sono shakerati con succo di pompelmo, falernum, cannella, assenzio e angostura bitter. Versata su ghiaccio tritato in un calice, la bevanda viene quindi ricoperta da un guscio di lime fluttuante.

  • Per questa ricetta terrosa, il barista Tyler Burns inizia accendendo una tavola di cedro usando una fiamma ossidrica. Mettendo un bicchiere da coupé sopra la parte superiore per catturare il fumo, costruisce il resto della bevanda dolce e piccante — reposado Tequila, amaretto, mela e bitter alle erbe, pepe di Caienna - in un bicchiere, permettendo agli ospiti di versare il suo contenuto nel bicchiere pieno di fumo prima del primo sorso.

  • La donna veterana che beve Julia Momose alleggerisce un inebriante mix di rum, tequila e mezcal con una mistelle de framboise fruttata, vaniglia profumata e pepe nero affumicato. Il finale teatrale è uno spruzzo di assenzio inviato attraverso una fiamma sul vetro.


Guarda il video: Ricette Cocktail di Bruno Vanzan - Coffee Negroni in esclusiva per Hausbrandt (Marzo 2021).