+
Ricette Cocktail, Distillati e Bar Locali

Infondere la tua vodka aromatizzata attraverso la scienza. È più facile di quanto pensi.

Infondere la tua vodka aromatizzata attraverso la scienza. È più facile di quanto pensi.

Scegli un sapore, qualsiasi sapore e è probabile che ci sia un'azienda che produce una vodka. Ma siamo onesti: la qualità, il gusto e il fascino possono variare selvaggiamente quando si tratta di vodka aromatizzata. Fai veramente vuoi un drink che sa di pesce svedese, zucchero filato o pastella di torta? Anche se metti le mani su una bottiglia più astuta distillata con ingredienti naturali, di solito è piuttosto monodimensionale.

Perché non infondere il tuo con il metodo sous vide? Potresti pensare che richieda una laurea in cucina e attrezzature costose, ma è più facile di quanto immagini. Questi professionisti ti mostrano come puoi facilmente riprodurre video a casa con sapori realistici che si distingueranno nei cocktail. Fai bollire!

La prima cosa di cui avrai bisogno è l'attrezzatura adeguata, afferma A.J. Schaller, executive chef presso la Culinary Research & Education Academy (CREA), che ha sedi a Sterling, Va. E Parigi. "Un buon kit di partenza per un barista domestico sarebbe un circolatore e sigillatore sottovuoto da camera", afferma. "I sigillanti esterni sono difficili da aspirare i liquidi perché la loro funzione è quella di aspirare aria insieme a eventuali liquidi all'interno del sacchetto."

Le borse a chiusura lampo resistenti al calore potrebbero funzionare in un pizzico, ma dice che non rimuoveranno completamente tutto l'ossigeno. Un grande filtro da caffè con un setaccio fine ti consente di filtrare le miscele mentre sono ancora calde e mantenerle pulite, non torbide. Tutti questi possono essere acquistati tramite rivenditori online o nei negozi di articoli da cucina.

Adam Gamboa, il barista principale di Il Posto a Denver, usa i barattoli Mason per le sue infusioni. Raccomanda a sous vide i neofiti di portare lentamente i vasi alla temperatura, riscaldandoli con il bagno d'acqua stesso.

"Mantieni basse le temperature per frutta, verdura ed erbe fresche", afferma, mentre "gli ingredienti e le spezie essiccati sono più resistenti a temperature più elevate". Una buona regola empirica è tra 120 e 130 gradi Fahrenheit per il primo e 160-180 per il secondo. Schaller afferma che il punto debole è inferiore a 185 gradi Fahrenheit, quindi non idrolizzare la pectina in qualsiasi frutta o verdura inclusa. "Questo può trasformare il prodotto in una purea, che è difficile da chiarire."

E mentre potresti essere incline ad aggiungere molti ingredienti alla tua infusione, ricorda che non stai preparando il gin, quindi meno è di più. "L'estrazione dei sapori è amplificata da sous vide, quindi piuttosto che creare una tisana di troppi elementi, è meglio attenersi a uno o due sapori principali", afferma Schaller.

Gamboa non ha ancora incontrato un ingrediente che non è stato in grado di sous vide, tuttavia, e suggerisce di prendere una copia di "The Flavor Bible", di Karen Page e Andrew Dornenburg, per un po 'di ispirazione per l'infusione. Detto questo, le vodka fatte con ingredienti freschi possono perdere la loro freschezza dopo alcune settimane.

"Trattalo come un semplice sciroppo e tienilo in frigorifero quando non in uso", afferma Gamboa. Schaller è d'accordo nel raffreddare le tue creazioni e ti ricorda di sforzare i solidi in modo che il gusto sia coerente e non eccessivo.


Guarda il video: il SEGRETO della COCA ZERO + annuncio per i iscritti (Gennaio 2021).