Ricette Cocktail, Distillati e Bar Locali

Il Tequila Sunrise è molto meglio di quanto dovrebbe essere

Il Tequila Sunrise è molto meglio di quanto dovrebbe essere



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Se chiedi in giro, il consenso generale del barfly sull'invenzione del Tequila Sunrise si assesta in modo confuso negli anni '70, quel decennio in cui Glenn Frey e Don Henley strimpellavano e cantavano sul bere all'alba e sull'amore perduto. O a seconda dell'anno in cui la tua coscienza culturale ha preso il via, forse leghi la sua sgargiante tonalità granatina agli audaci anni '80 e all'omonimo film con Mel Gibson, Michelle Pfeiffer e Kurt Russell. O forse non ci hai mai pensato molto.

La Tequila Sunrise è una di quelle bevande. Ha avuto un grande momento, popolare nei bar degli anni '70 e '80, e poi è stato in qualche modo relegato in elenchi nei menu di ristorazione o nei bar all-inclusive per le vacanze. Come i colori di un tramonto alimentato dallo smog, le sue origini sono davvero torbide. Come la storia che Gary Regan racconta in "The Bartender's Bible", solo per gettare dubbi su questa chiacchierata nel suo riassunto: "Si dice che questa bevanda sia stata preparata da un barista confuso a San Francisco che era rimasto al bar bere con alcuni amici fino a quando il capo non è entrato intorno alle 9 del mattino ... Sì, anche a me sembra piuttosto improbabile. "

Tutti i segnali indicano la potenziale preparazione del cocktail nel Messico post-rivoluzione. Mentre il proibizionismo strangolava la cultura americana dei cocktail, quelli che volevano concedersi drink e giochi a bere andavano altrove. Uno di questi luoghi era l'Hotel Agua Caliente, dove il suo casinò e la sua pista (così come la sua vicinanza al confine tra la California e il Messico) lo rendevano un trekking popolare per gli americani assetati di più del tè freddo. "The Encyclopedia of American Food & Drink" cita la conclusione tratta da Marion Gorman e Felipe P. de Alba nel tomo fuori catalogo del 1976 "The Tequila Book": Il cocktail si è riunito come un popolare keep-the-party- andando a bere all'alba. Forse.

Nel 1939, lo scrittore di cocktail Charles Baker offrì una ricetta citata come Armillita Chico, dal nome di un famoso torero messicano dell'epoca e per il quale creò la seguente miscela dal suono di Tequila Sunrise: tequila, 3 jiggers; lime, succo filtrato, 2; acqua di fiori d'arancio, 2 trattini; granatina, trattino per il colore. Molto vicino!

The Tequila Sunrise è citato per nome a pagina 43 di "The Roving Bartender" di Bill Kelly, che lo definisce "preferito a Tijuana". Le istruzioni: aggiungi qualche cubetto di ghiaccio a un bicchiere da 10 once. Aggiungere mezzo cucchiaio di zucchero, 1/2 oncia di succo di limone e un'oncia di tequila e riempire vicino alla parte superiore con seltzer. Quindi "mescolare e versare mezza oncia di crème de cassis su tutto, lasciando che il suo stesso peso lo trascini giù". Quindi qui, hai la tequila, gli agrumi e il colore. Il seltzer, sebbene non sia una cattiva idea, è l'unico wicket appiccicoso alla ricetta come la conosciamo.

Il punto controverso è che la Tequila Sunrise ha una storia. Ma più di questo, ha la semplicità: solo tre ingredienti: tequila, succo d'arancia e granatina. Nato in un'epoca non nota per i suoi cocktail, la bevanda regge ancora.

"Il Tequila Sunrise è un classico che, quando è al peggio, ad esempio un mix di tequila economico, succo lavorato e granatina artificiale, non può essere altro che un mal di testa in un bicchiere e difficile da gustare", afferma Nathan Elliott, il capo barista di Portland , Il Bacchus Bar di Ore. Nel Kimpton Hotel Vintage. "Tuttavia, quando questo cocktail è preparato correttamente, con ingredienti freschi e una tequila di alta qualità, può essere una vera meraviglia." A tal fine, Elliott lo mantiene a rotazione regolare nel suo menu. E non è solo.

Al Cottonmouth Club di Houston, il barista Michael Neff l'ha recentemente aggiunto al suo menu della primavera 2019 in dedica a suo padre, affettuosamente noto come Cowboy Dan, per il quale il Tequila Sunrise era il preferito.

"Il cowboy Dan non beveva molto, ma quando lo faceva ordinava una Tequila Sunrise, granatina extra", dice Neff. "Una volta gli ho detto che beve come una ragazza del college e si è pentito di ciò che è seguito." Per la sua interpretazione, Neff usa la tequila Tapatio, il succo d'arancia fresco e la sua granatina di mirtilli fatta in casa.

Altre versioni optano per spezie e amari, forse come un modo per avviare la dolce rappresentazione del cocktail nell'oscurità una volta per tutte. L'Alter Ego 13, riff di Raymond DeLaney al The Bookstore dell'hotel Kimpton Alexis a Seattle, infonde la tequila bianca Casa Noble Crystal con cannella, sottotitoli in succo fresco di lime e ananas per l'arancia e aggiunge Campari e Cynar per il colore e un po 'di amaro (aka, l'alter ego di Grenadine).

Al The Ritz-Carlton di Washington, DC, Chris Menhenhall di Quadrant usa uno sciroppo di jalapeño affumicato per esaltare il sapore vegetale della base di tequila, oltre a succo d'arancia fresco e sciroppo di frutto della passione invece di granatina, e lo chiama El Mercado in riferimento a Mercati all'aperto del Messico. E al Portland Hunt + Alpine Club a Portland, nel Maine, lo sciroppo di ibisco sottilmente speziato di Trey Hughes - fatto con pepe rosa, fiori di ibisco essiccati, chiodi di garofano tostati e cannella - e l'acqua di fiori d'arancio è un'alternativa terrosa e scattante alla granatina nel suo Roll Call , galleggiava sopra tequila, ananas e succo di limone e agave.

“Ci sono altre varianti di questa bevanda che possono essere anche divertenti. Infondere la tua tequila con il baccello di vaniglia del Madagascar è una svolta divertente che può richiamare all'Orange Julius ", dice Elliott, che suggerisce altre opzioni, come sostituire la granatina con liquore alla ciliegia di Heering o sostituire il succo d'arancia fresco di tutti i giorni con arancia rossa fresca quando è dentro stagione. "Non importa la direzione che decidi di prendere, questo classico è un classico per un motivo, a patto che ti limiti a utilizzare ingredienti freschi e tequila di qualità."


Guarda il video: Tequila Sunrise (Agosto 2022).