Ricette di cocktail, liquori e bar locali

Ricetta crostata al limone fresca

Ricetta crostata al limone fresca


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

  • Ricette
  • Tipo di piatto
  • Torte e crostate
  • Torte e crostate dolci
  • Torte e crostate alla frutta
  • Torte e crostate al limone

Ho visitato di recente Bruxelles e ho assaggiato la più deliziosa torta al limone in una caffetteria. Dopo aver sperimentato in cucina, sono finalmente riuscita a realizzare la migliore crostata al limone della mia vita! Utilizzare fette di limone, menta fresca e zucchero a velo per decorare la crostata prima di servire.

61 persone hanno fatto questo

IngredientiPorzioni: 12

  • Per la pasticceria
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 2 cucchiai di acqua fredda
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 175 g di farina 00
  • 80 g di zucchero semolato
  • pizzico di sale
  • 125 g di burro, ammorbidito
  • Per il ripieno
  • 3 tuorli d'uovo
  • 3 uova
  • 180 g di zucchero semolato
  • 180 ml di succo di limone fresco
  • 2 cucchiai di scorza di limone
  • 185 g di burro

MetodoPreparazione:30min ›Cottura:30min ›Tempo extra:3 ore di raffreddamento › Pronto in:4 ore

  1. Per la pasta frolla: In una ciotolina sbattere i tuorli, l'acqua e la vaniglia; accantonare.
  2. In una seconda ciotola, unire la farina, lo zucchero e il sale. Strofinare il burro fino a quando non diventa un impasto. Quindi aggiungere il composto di uova e impastare bene. Formate una palla con l'impasto, avvolgetela nella pellicola e mettete in frigo per 30 minuti.
  3. Stendere la pasta su un piano di lavoro infarinato e inserirla in una tortiera per quiche o crostata leggermente unta e profonda almeno 2 cm. Riponete la pasta frolla in freezer per 15 minuti.
  4. Nel frattempo, preriscaldare il forno a 190 gradi C/gas mark 5. Cuocere la teglia per 25-30 minuti, o fino a doratura.
  5. Per il ripieno: In una casseruola, mescolare i tuorli, le uova, lo zucchero, il succo di limone, la scorza di limone e il burro a fuoco medio. Cuocere, mescolando continuamente, fino a quando il composto non si sarà addensato. Togliere dal fuoco e passare al setaccio a maglie larghe. Spoon tutto ciò che è rimasto incastrato nel setaccio sulla base della pasta. Quindi versare sopra il liquido setacciato.
  6. Mettere in frigo a rassodare per 2-3 ore.

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(6)

Recensioni in inglese (5)

. Adoro questa ricetta, è molto popolare tra la famiglia. L'ho fatta domenica usando uova biologiche che avevano tuorli molto arancioni risultando in una crostata all'arancia e al limone.... Comunque buonissima!!!!-16 maggio 2013

Mi sarebbe piaciuto: un'idea di quanti limoni servivano e della dimensione della tortiera da utilizzare. "Sfrega il burro fino a formare un impasto" - fino a quando non assomiglia al pangrattato, sicuramente, quindi aggiungi il liquido per formare un impasto. Ho seguito esattamente la ricetta, tranne per il fatto che ho foderato la pasta con carta da forno e fagioli e ho bucherellato la superficie della pasta con una forchetta (procedura normale quando si cuoce una pasta frolla cieca). e quando la pasta ha iniziato a cuocere, i lati dello sformato si sono abbassati sulla base. Non c'era modo di rimediare, quindi ho dovuto ricominciare con un'altra ricetta di pasticceria. Vigilia di Capodanno; il dolce promesso per un grande pranzo francese domani; negozi tutti chiusi; disastro!! Spero che il ripieno funzioni con la normale pasta frolla, che è tutto ciò per cui ho gli ingredienti. Non lo rifarò più.-31 dic 2014

Ciao! Ho fatto la tua ricetta durante il mio esame di pratica GCSE. Anche se non ho abbastanza tempo per congelare il ripieno, i miei insegnanti lo adorano ancora! Grazie mille!-23 maggio 2018


Ricetta della crostata di crema al limone francese

La cagliata di limone tende a seguire una procedura abbastanza standard: scaldare insieme uova, zucchero, succo di limone e burro, quindi raffreddare in una sostanza flessibile e spatolabile da utilizzare in tutti i tipi di confetture. Ma questa ricetta del leggendario pasticcere francese Pierre Hermée elimina il burro dal processo e poi lo monta di nuovo senza dargli la possibilità di sciogliersi. Il burro si emulsiona e si espande, catturando grandi sorsi d'aria. Il ripieno ha una consistenza vivace, come un aioli liscio o una crema al burro francese piuttosto che una cagliata versabile.

  • Se vuoi fare la crostata, invece di comprarla già pronta, segui questa ricetta.
  • Puoi far roteare la miscela di riempimento su una pavlova o piegarla in pasticcio Eton. In alternativa, sovrapponilo a torte e crostate e tra i biscotti, o servilo in piccole ciotole come il budino al limone più elettrizzante.
  • Avrai bisogno di una frusta, un termometro (preferibilmente a lettura istantanea), un colino a maglie fini e un frullatore (preferibilmente) o un robot da cucina.

Ristampato con il permesso di Food52 Genius Desserts: 100 Recipes That Will Change the Way You Bake by Kristen Miglore, copyright © 2018. Ricetta di Pierre Hermé. Pubblicato da Ten Speed ​​Press, un'impronta di Penguin Random House. Fotografia di James Ransom e copia 2018.

Ingredienti

  • 200 g di zucchero
  • 3 limoni, solo la scorza finemente grattugiata (circa 2 cucchiai)
  • 4 uova grandi
  • 180 ml di succo di limone appena spremuto (da 4 o 5 limoni)
  • 295 g più 1 cucchiaio di burro non salato, a temperatura ambiente e tagliato in pezzi di 2 cm (1 pollice)
  • 1 guscio di crostata da 23 cm (9 pollici) completamente cotto (puoi crearne uno personalizzato seguendo la ricetta nell'introduzione o acquistarne uno già pronto)
  • 1 manciata di mirtilli freschi, per guarnire (facoltativo)
  • 7.1 once di zucchero
  • 3 limoni, solo la scorza finemente grattugiata (circa 2 cucchiai)
  • 4 uova grandi
  • 6.3 fl oz succo di limone appena spremuto (da 4 o 5 limoni)
  • 10,4 once più 1 cucchiaio di burro non salato, a temperatura ambiente e tagliato in pezzi di 2 cm (1 pollice)
  • 1 guscio di crostata da 23 cm (9 pollici) completamente cotto (puoi crearne uno personalizzato seguendo la ricetta nell'introduzione o acquistarne uno già pronto)
  • 1 manciata di mirtilli freschi, per guarnire (facoltativo)
  • 7.1 once di zucchero
  • 3 limoni, solo la scorza finemente grattugiata (circa 2 cucchiai)
  • 4 uova grandi
  • 0,8 tazza di succo di limone appena spremuto (da 4 o 5 limoni)
  • 10,4 once più 1 cucchiaio di burro non salato, a temperatura ambiente e tagliato in pezzi di 2 cm (1 pollice)
  • 1 guscio di crostata da 23 cm (9 pollici) completamente cotto (puoi crearne uno personalizzato seguendo la ricetta nell'introduzione o acquistarne uno già pronto)
  • 1 manciata di mirtilli freschi, per guarnire (facoltativo)

Particolari

  • Cucina: francese
  • Tipo di ricetta: crostata
  • Difficoltà: medio
  • Tempo di preparazione: 25 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Servi: 8

Passo dopo passo

  1. Riempi una pentola grande con 5 cm (2 pollici) di acqua e portala a ebollizione a fuoco alto, quindi abbassala a fuoco lento.
  2. In una grande ciotola di metallo, strofinare lo zucchero e la scorza di limone insieme con le dita fino a quando lo zucchero è ben inumidito, un po' grumoso e molto aromatico. Sbattere le uova, quindi il succo di limone.
  3. Metti la ciotola sopra la casseruola (assicurati che il fondo tocchi l'acqua) e cuoci il composto, mescolando continuamente non appena il composto si sente tiepido al tatto (questo accadrà rapidamente).
  4. Cuocere la panna fino a raggiungere 80°C (180°F). Il composto inizierà leggero e spumoso, poi le bolle diventeranno più grandi e poi, mentre si avvicina a 80°C (180°F), inizierà ad addensarsi e la frusta lascerà tracce, il che significa che è quasi pronto. Non smettere di frullare e non controllare la temperatura. Questo può richiedere fino a 10 minuti, ma può accadere più rapidamente, a seconda del calore.
  5. Non appena la miscela raggiunge gli 80°C (180°F), toglila dal fuoco e versala attraverso un colino a maglie fini sopra un frullatore (o robot da cucina), mescolando con una spatola di gomma per far passare la maggior parte della cagliata attraverso il colino il più possibile. Lascia raffreddare la cagliata a temperatura ambiente, mescolando di tanto in tanto, finché non raggiunge i 60°C (140°F).
  6. Imposta il frullatore al massimo e, con la macchina in funzione, aggiungi circa 5 pezzi di burro alla volta. Raschiare i lati del frullatore secondo necessità.
  7. Dopo che tutto il burro si è amalgamato, continua a frullare per altri 3 minuti per incorporare ancora più aria. Se il frullatore diventa un po' troppo caldo, azionalo solo un minuto alla volta, concedendo alla macchina una breve pausa nel mezzo.
  8. Raschiare la crema in un contenitore e stendere un pezzo di pellicola trasparente sulla sua superficie per formare una chiusura ermetica. Mettere in frigo la crema per almeno 4 ore. (Puoi conservarlo in frigorifero per 4 giorni o nel congelatore per un massimo di 2 mesi.)
  9. Quando siete pronti per farcire la crostata, montate la panna per ammorbidirla. Raschialo nel guscio della crostata, liscia la parte superiore e conserva in frigorifero se non serve in breve tempo. Servire la crostata fredda il giorno in cui è stata preparata.

Ristampato con il permesso di Food52 Genius Desserts: 100 Recipes That Will Change the Way You Bake by Kristen Miglore, copyright © 2018. Ricetta di Pierre Hermé. Pubblicato da Ten Speed ​​Press, un'impronta di Penguin Random House. Fotografia di James Ransom e copia 2018.

Potrebbe piacerti anche:

Commenti

Vuoi commentare questo articolo? Devi essere registrato per questa funzione


Riepilogo della ricetta

  • 1 tazza di zucchero bianco
  • 2 cucchiai di farina per tutti gli usi
  • 3 cucchiai di amido di mais
  • ¼ cucchiaino di sale
  • 1 ½ tazze d'acqua
  • 2 limoni, spremuti e scorzati
  • 2 cucchiai di burro
  • 4 tuorli d'uovo, sbattuti
  • 1 crosta di torta (9 pollici), al forno
  • 4 albumi d'uovo
  • 6 cucchiai di zucchero bianco

Preriscaldare il forno a 350 gradi F (175 gradi C).

Per fare il ripieno al limone: in una casseruola media, sbatti insieme 1 tazza di zucchero, farina, amido di mais e sale. Unire l'acqua, il succo di limone e la scorza di limone. Cuocere a fuoco medio-alto, mescolando spesso, fino a quando il composto non raggiunge il bollore. Incorporare il burro. Mettere i tuorli in una piccola ciotola e sbattere gradualmente in 1/2 tazza di miscela di zucchero calda. Sbattere il composto di tuorli d'uovo nel restante composto di zucchero. Portare a bollore e continuare a cuocere mescolando continuamente fino a che non si addensa. Togliere dal fuoco. Versare il ripieno nel guscio di pasta al forno.

Per fare la meringa: in una grande ciotola di vetro o metallo, montare gli albumi fino a renderli spumosi. Aggiungere gradualmente lo zucchero e continuare a montare fino a formare picchi rigidi. Stendere la meringa sulla torta, sigillando i bordi in corrispondenza della crosta.

Cuocere in forno preriscaldato per 10 minuti, o fino a quando la meringa non sarà dorata.


Ricette che vuoi realizzare. Consigli di cucina che funzionano. Consigli sui ristoranti di cui ti fidi.

© 2021 Condé Nast. Tutti i diritti riservati. L'uso di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente e della Politica sulla privacy e della Dichiarazione sui cookie e dei diritti sulla privacy della California. Buon appetito può guadagnare una parte delle vendite da prodotti acquistati tramite il nostro sito nell'ambito delle nostre partnership di affiliazione con i rivenditori. Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast. Scelte degli annunci


Ricette crostata al limone

Sfornare una frizzante crostata al limone per un dessert rinfrescante per concludere ogni pasto. Un dolce vivace ed estivo, vai sul classico o prova una delle nostre varianti intelligenti.

Crostata piccante al limone di Gregg

Gregg Wallace si è innamorato della crostata al limone di Michel Roux Snr al primo morso. Questa è la sua versione della ricetta classica

L'ultimo restyling: crostata al limone

Goditi un'incredibile versione semigrassa di questo dolce classico, che ha lo stesso sapore dell'originale

Crostata al limone con frutti di bosco estivi

Una frizzante crostata al limone del signor Ramsay. La versione di Gordon della classica Tarte au citron francese merita lo sforzo

Crostata al limone & verbena con lamponi

Stupisci i tuoi ospiti con una torta al limone al forno facile e deliziosa. Il magico sapore di sorbetto delle foglie di verbena cedrina porterà questo dolce classico a nuove vette


Ingredienti della barra di limone

La lista degli ingredienti per queste semplici barrette al limone non è lunga. Hai davvero solo bisogno di 5 ingredienti (più sale). Ecco cosa ti serve:

Burro rende la crosta di queste barrette al limone un gusto incredibile.

Zucchero viene utilizzato nella crosta e nel topping al limone. Io uso lo zucchero semolato normale.

Limoni sono essenziali (ovviamente), ma per le migliori barrette al limone, mi piace usare sia il succo di limone fresco che la scorza di limone grattugiata per raddoppiare il sapore del limone.

Vaniglia e Sale aggiungere sapore e contribuire a rendere incredibile il gusto del ripieno e della crosta.

Uova fornire la base per il nostro riempimento. Usiamo quattro uova grandi.


Preparazione

Passo 1

Preriscaldare il forno a 375°. Stendete la pasta sfoglia su un foglio di carta da forno leggermente infarinato, spianando le pieghe, fino ad ottenere un grande rettangolo di circa 15x10". Bucherellate la pasta in alcuni punti con una forchetta, lasciando un bordo di 1" intorno ai bordi, quindi fate scivolare la carta da forno su una teglia bordata.

Passo 2

Unire l'aglio e 1 cucchiaio. olio in una ciotolina e spennellare la pasta con olio all'aglio, rimanendo all'interno del bordo. Disporre le fette di limone in un unico strato sulla pasta spennellata, quindi cospargere il basilico sulle fette di limone.

Passaggio 3

Disporre i pomodori sopra (una piccola sovrapposizione va bene). Cospargere con molto sale e qualche macinata di pepe, quindi condire con 1 cucchiaio. olio.

Passaggio 4

Cuocere la torta fino a quando i bordi della pasta sono dorati, gonfi e croccanti, 30-35 minuti. Lasciare raffreddare la crostata 10 minuti prima di tagliarla in 8 pezzi. Irrorare con altro olio e guarnire con un ciuffo di crème fraîche.

Come valuteresti Crostata Pomodoro-Limone?

4 stelle. Questo era piuttosto delizioso, ma ho apportato alcune modifiche in base alle altre recensioni che ho letto prima di iniziare. Ho precotto la crostata per una decina di minuti in modo che non si inzuppasse e poi ho aggiunto l'olio, il limone e il pomodoro. Ho aggiunto altro basilico fresco alla fine dopo la cottura perché il basilico che ho cotto nella crostata ha perso il suo sapore in forno. Era un po' sul lato limone, penso che sarebbe stato più equilibrato se avessi usato una mandolina per affettare più sottilmente. Ma molto facile e buono lo consiglio!

Lo amo! Ho anche usato molto meno limone ma mi è piaciuto come è andato con il pomodoro. Non puoi battere dolce, salato e burroso :3

Avendo letto le recensioni e avendo molto basilico al limone, ho usato il basilico al limone e il pepe al limone insieme al sale in scaglie. Delizioso!

Vorrei aver letto queste recensioni prima di fare questa ricetta! Ho aggiunto solo qualche fetta di limone mandolino perché un limone intero sembrava MOLTO e sono contento di averlo fatto. Ho considerato il motivo per cui la ricetta richiede di cuocere il basilico in quanto è molto meglio fresco come hanno già detto altri revisori, ma ho invece aggiunto sia prima che dopo la cottura. Sì, l'impasto era molliccio nel mezzo, ma non me ne importava davvero!

Mi piace l'idea di questa ricetta ma ha bisogno di molti aggiustamenti. Le fette di limone erano molto potenti e penso che il limone non sia un'ottima aggiunta al profilo aromatico di pomodoro/basilico. Inoltre, cucinare il basilico rende l'erba un vero disservizio, il sapore si perde quasi del tutto. Modificherò e rifarò questa ricetta io stesso, ho intenzione di fare una base di ricotta, pomodori e basilico fresco sopra dopo la cottura. Ho apprezzato la semplicità di questo piatto.

Sperimentato con questo perché voglio rifarlo domani per una piccola cena. Avevo qualche preoccupazione per la crosta molliccia, quindi la teglia per pizza era un buon suggerimento. Ho usato i pomodori del mio giardino, ho messo dell'origano italiano fresco strappato sui pomodori prima della cottura, ho rasato un po' di Parm sopra dopo la cottura. Non sono nemmeno pazzo per i limoni, quindi li ometterò domani. Delizioso!

Ho apportato molte modifiche a questo, ma era così gustoso. Ho usato una pasta sfoglia senza glutine e timo ed erba cipollina per le erbette (perché non avevo il basilico). Ho usato anche il limone Meyer, affettato molto sottilmente con un coltello da pane seghettato. Infine condite con formaggio di capra marinato. Ho usato una teglia per pizza. Il suo fondo irregolare consente all'aria di non penetrare, quindi non c'è mai una crosta fradicia, anche con questa ricetta. Lo rifarò sicuramente perché ha dimostrato di essere una ricetta flessibile. :-)

Ho avuto la stessa identica esperienza del recensore di Medford. Bella crosta intorno ai bordi, ma il resto era molliccio. Normalmente ho ottimi risultati con le ricette Bon Appetit, quindi questa è stata una rara mancanza. Non male, ma non eccezionale. Lo rifarei per i sapori se potessi evitare l'inzuppamento al centro. Nota, ho usato il cucchiaio di olio consigliato per spennellare l'impasto.

Questo era buono, ma soprattutto perché i miei pomodori erano una bomba, in alta stagione. Il pasticcio non era niente di speciale e ha ottenuto il fondo super fradicio! Anche il limone era troppo amaro e ho dovuto grattarli via. Forse il limone meyer sarebbe meglio o solo un po' di scorza o succo, ma di nuovo la morbidezza. Forse anche le conserve funzionerebbero meglio. L'abbiamo salvato a malapena con un bel miele e una riduzione di balsamico, ma nel complesso. amaro e molliccio era il mio problema. Cosa ho fatto di sbagliato? Solo limone amaro?


Preparazione

  • Fare la crostata: Unire la farina, lo zucchero a velo e il sale in un robot da cucina. Lavorare brevemente per amalgamare. Aggiungere i pezzi di burro freddo e frullare fino a quando il burro non è più grande di piccoli piselli (circa 1/4 di pollice). Aggiungere il tuorlo d'uovo e versare l'acqua sul composto. Azionate brevemente fino a quando l'impasto forma una palla morbida. Versare l'impasto su un grande pezzo di pellicola trasparente e modellare in un disco piatto di circa 4 pollici di diametro. Avvolgere l'impasto e conservare in frigorifero fino a quando non è ben freddo, almeno 1 ora o fino a due giorni.
  • Spolverate leggermente di farina il piano di lavoro e il mattarello. Arrotolare l'impasto freddo in un tondo da 12 pollici. Sollevare e girare l'impasto più volte mentre si arrotola per evitare che si attacchi la polvere al piano di lavoro e al mattarello con la farina se necessario. Usa un raschietto o una spatola per allentare l'impasto arrotolato arrotolandolo con cura attorno al perno e srotolalo su una tortiera da 9-1/4 pollici con un fondo rimovibile. Adagiatelo delicatamente nella padella. Usando la punta delle dita leggermente infarinata, premere delicatamente l'impasto negli angoli e contro i lati della tortiera. Passare il mattarello sulla parte superiore della padella per tagliare l'impasto in modo che sia a livello con la parte superiore della padella. Coprire e congelare fino a quando il guscio della crostata è ben fermo, almeno 30 minuti.
  • Posizionare una griglia al centro del forno e riscaldare il forno a 425°F. Foderare la crosta congelata con un foglio e riempirla con pesi da torta o un mix di riso crudo e fagioli secchi. Metti la crosta in forno e abbassa immediatamente la temperatura del forno a 400 ° F. Cuocere fino a quando i lati sono dorati e il fondo non sembra più bagnato, da 15 a 20 min. Rimuovere la pellicola, il riso e i fagioli. Bucherellare leggermente il fondo della crosta con una forchetta (ma non forarlo) e continuare a cuocere fino a quando il guscio non sarà dorato, altri 5-8 min. Metti la teglia su una gratella a raffreddare mentre prepari il ripieno. Ridurre la temperatura del forno a 325°F.
  • Preparate il ripieno e terminate la crostata: In una ciotola media, sbatti insieme lo zucchero, la farina, la scorza di limone e il sale. Versare il succo di limone e frullare fino a quando non si sarà amalgamato e lo zucchero si sarà sciolto. In una piccola ciotola, sbattere leggermente le uova e la vaniglia e poi aggiungere al composto di limone. Frullare fino a quando non si sarà appena amalgamato. (Non sbattere troppo o il ripieno avrà una schiuma quando sarà cotto.)
  • Versare il ripieno nella crosta al forno. Rimettere la crostata in forno e cuocere fino a quando il ripieno non si muove leggermente quando si tocca la teglia, circa 20 min. Lasciare raffreddare su una gratella finché la crostata non sarà a temperatura ambiente, circa 1 ora. Se non serve subito, lasciarlo raffreddare per 1 ora e poi avvolgerlo in un frigorifero di plastica durante la notte o congelare. Se servite subito, togliete l'anello esterno e passate una lunga spatola di metallo sotto la crostata per allentarla. Far scivolare con cautela la crostata su un piatto da portata piatto.

Libera un po' di spazio nel congelatore. Raffreddare la crostata al limone per un'ora, quindi avvolgerla bene e riporla nel congelatore per un massimo di un mese.

Suggerimenti per anticipare

Fate raffreddare la crostata in padella a temperatura ambiente. Mettere la crostata in freezer per un'ora per farla rassodare, quindi avvolgerla bene nella plastica e congelarla per un massimo di un mese. Per servire, scartare la crostata, toglierla dalla padella e adagiarla su un piatto da portata. Lasciare scongelare a temperatura ambiente per circa 1 ora.


Ricetta crostata al limone

Nella Francia del XIX secolo la crostata al limone era così venerata che veniva servita al re come simbolo di ricchezza e bontà. È relativamente semplice da preparare e ne vale la pena per il gusto piccante del limone e la crema pasticcera cremosa: una deliziosa esperienza agrodolce che non mancherà di deliziare i tuoi ospiti. Forse è per questo che è sempre stata una delle ricette più apprezzate sul mio sito.

Ingredienti richiesti

Per la pasticceria dolce

Per la crema al limone

Metodo di cottura

Passo 1

Iniziate con la preparazione della pasta frolla.

In una ciotola capiente, con una spatola o un cucchiaio di legno, unire il burro morbido e lo zucchero a velo a una crema quindi sbattere con 2 tuorli d'uovo.

Aggiungere la farina e, con la punta delle dita, strofinare il composto di burro e farina per ottenere una consistenza friabile.

Aggiungere l'acqua e premere il composto per formare una palla.

Passo 2

Con i palmi delle mani impastare la pasta su un piano di lavoro leggermente infarinato fino a quando non si sarà amalgamata
(massimo 30 secondi – non lavorare troppo la pasta o risulterà dura e perderà la sua consistenza friabile).

Appiattire leggermente la pasta con il palmo della mano, avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per 30 minuti
(questo aiuta l'impasto a perdere la sua elasticità).

Passaggio 3

Quindi, prepara la crema al limone.

In una ciotola capiente mescolate le uova, lo zucchero, il succo di limone e la scorza e sbattete per qualche secondo.

Unite la panna e montatela, poi mettete in frigo.

Passaggio 4

Su un piano di lavoro leggermente infarinato, stendere uniformemente la pasta in un cerchio di 3 mm (1/8 di pollice) di spessore.

Arrotolare la pasta frolla sul mattarello e srotolarla su uno stampo da crostata da 24 cm (9 ½ pollici) dal fondo sfuso.

Con una mano sollevare la pasta frolla e con l'altra infilarla delicatamente nel bordo inferiore della tortiera in modo che aderisca bene. Attenzione a non allungarlo.

Passaggio 5

Tagliare la pasta in eccesso facendo rotolare lo spillo sul bordo superiore della tortiera. Prendete una pallina di pasta frolla e premetela delicatamente intorno alla base della crostata per farla aderire bene.

Bucherellate il fondo della pasta con una forchetta e mettete in frigo per 30 minuti (questo aiuta a prevenire il restringimento durante la cottura).

Nel frattempo, preriscaldare il forno a 160°C/325°F/Gas Mark 3.

Passaggio 6

Foderare la teglia con un foglio di alluminio e farcire con i fagioli secchi, spingendoli contro il lato.

Cuocere per 10 minuti, quindi togliere dal forno e sollevare sia la carta stagnola che i fagioli.

Passaggio 7

Rimettete la tortiera in forno e cuocete per altri 20 minuti.

Spennellare l'interno della pasta con il tuorlo d'uovo rimasto e rimettere in forno per 1 minuto (questo crea una guarnizione sulla pasta ed evita che diventi molliccio quando si aggiunge la crema al limone).

Abbassare il forno a 140°C/275°F/Gas Mark 1.

Passaggio 8

Ora per cucinare la crostata al limone.

Versate il composto di crema al limone in un pentolino e scaldatelo dolcemente fino ad un massimo di 40°C (questo per velocizzare i tempi di cottura della crostata), facendo attenzione a non scaldarla troppo altrimenti si strapperà.

Versate il composto caldo nella tortiera e infornate per 25 minuti, fino a quando non sarà appena rappreso.

Sfornare e lasciare raffreddare per almeno 1 ora, quindi spolverare di zucchero a velo il bordo della crostata.


Come preparare il miglior dessert al limone

Di recente ho preso delle padelle per crostate e adoro la loro carineria. Adoro questo anche perché è così facile da realizzare.

Ho usato una crosta di cracker graham, che è cotta. Non suggerisco di saltare la cottura. Aiuta davvero a tenere insieme la crosta e poiché il ripieno rimane un po 'morbido, quindi vorrai che la crosta sia più solida. Il ripieno è abbastanza consistente, ma una specie di crema morbida. Così buono.

Il ripieno si ottiene sbattendo i tuorli d'uovo con la scorza di limone fino a farli diventare di un giallo pallido. È molto facile e non richiede molto tempo. Quindi aggiungi il latte condensato zuccherato e la miscela di succo di limone e inforna. Vai tranquillo.

E se ti stai chiedendo cosa fare con gli albumi avanzati, molti dei miei cupcake usano gli albumi, quindi dai un'occhiata. Ecco la ricetta dei cupcakes alla vaniglia come punto di partenza e anche una ricetta dei cupcakes al limone e mirtilli. Perché sprecare gli albumi quando potresti fare i cupcake?