Ricette di cocktail, liquori e bar locali

Benneton Grauver: lo stationer per celebrità e reali per oltre 130 anni

Benneton Grauver: lo stationer per celebrità e reali per oltre 130 anni



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Alcuni degli articoli di cartoleria più belli del mondo sono impilati sugli scaffali in un negozio discreto nell'haute 8th Arrondissment di Parigi. Con clienti come Sofia Coppola, Martin Scorsese e una schiera di nobili francesi, Benneton Gravuer produce prodotti di carta squisiti e altre incisioni da oltre 130 anni.

event_location=###contact_name=###contact_phone=###contact_email=

Quando l'incisore francese Emile Benneton stabilì la sua linea omonima nel 1880, trovò la sua rigorosa attenzione ai dettagli molto richiesta dalla scena borghese in forte espansione di artisti e intellettuali di Parigi, insieme alle corti reali di tutta Europa. Ancora oggi nelle mani della famiglia Benneton, la casa ha mantenuto il suo fascino per i clienti più esigenti del mondo senza perdere il suo senso di gioia artistica o il savoir-faire che lo ha aiutato a passare senza problemi nell'era contemporanea dell'elettronica di massa comunicato.

Ho incontrato la graphic designer di Benneton, Louise Pianetti-Voakrick, nel negozio di Boulevard Malesherbles per saperne di più su ciò che rende il marchio così distintivo e venerato.

Originariamente situata al 39 Boulevard Champs-Elysee, la sede di Boulevard Malesherbles è solo la seconda nella storia dell'azienda. Nonostante il mercato del lusso in rapida globalizzazione, la signora Pianetti-Voakrick mi ha detto che Benneton non aveva intenzione di espandersi oltre la sua sede parigina. "Per i clienti di vecchia data, abbiamo i loro progetti in archivio e possiamo spedire i loro ordini ovunque nel mondo", mi dice. E in effetti, il negozio stesso è una meraviglia che ogni potenziale cliente dovrebbe provare.

Le sue pareti sono composte da intagli intricati, motivi floreali e ricoperte di stemmi che la casa ha disegnato e dipinto per generazioni di nobiltà europea. Il pavimento è decorato con un tappeto persiano e i Laurent - Etienne e Anne-Marie - si affaccendano intorno a una scrivania decorata, entrando e uscendo da una stanza sul retro. Etienne è l'attuale direttore di Benneton e sua madre, Anne-Marie, è la proprietaria ed ex direttrice. Un soffice cane bianco saltella sotto i piedi prima di sistemarsi nel suo letto in un angolo. L'intera cosa sembra incredibilmente francese.

Pianetti-Voakrick espone la gamma di cancelleria aziendale della casa (Goyard è un cliente), insieme a set regalo e carte di corrispondenza che possono essere incise con una serie di motivi, tra cui cavallucci marini, orsi panda e bandiere francesi e americane ad incastro. Biglietti di auguri, partecipazioni di nozze, cartoline, menu e annunci di nascita completano l'offerta.

L'incisione araldica di stemmi di famiglia e disegni di emblemi e monogrammi sono un'altra specialità, mentre un'infarinatura di articoli in pelle e candele completano la cancelleria e gli stemmi. Tutti gli artigiani di Benneton fanno parte dei Meilleurs Ouvriers de France, un'organizzazione altamente selettiva degli artigiani più d'élite del paese che hanno un laboratorio speciale nel decimo arrondissement, non lontano dal negozio.

E mentre la maggior parte dei marchi è impegnata con collaborazioni di stilisti famosi, Benneton si occupa della progettazione per coloro che di solito operano dall'altra parte del quaderno degli schizzi. "Lavoriamo per stilisti, come Marc Jacobs", mi ha detto Madame Laurent con un sorriso. Allo stesso tempo, il marchio ascolta e impara dal gusto esigente dei propri clienti. “I clienti chiedono cose e noi ascoltiamo”, ha detto Pianetti-Voakrick.

Ne è un esempio un'affascinante linea di stationary con i singoli cani incisi su di esse, nata per lascito di acquirenti che volevano che i loro compagni canini fossero immortalati sulla loro stationary. “Cerchiamo di mantenere un vero savoir faire”, dice Pianetti-Voakrick di questo rapporto tra l'attaccamento alla tradizione e l'evoluzione insieme alle esigenze dei loro clienti.

Questi patroni provengono da tutto il mondo. Molti provengono da Francia, America e Inghilterra, ma provengono anche da Svizzera, Brasile, Germania, Belgio e Spagna. Benneton stationary è un affare di famiglia, con i figli dei clienti che continuano ad andare al marchio man mano che crescono. Per coloro che desiderano che i design eleganti e stravaganti di Benneton siano una parte più costante della loro vita rispetto al semplice utilizzo per la cancelleria, l'affascinante calendario 2014 dell'azienda potrebbe essere la risposta. Pensati per sedersi in cima alla propria scrivania su un piccolo supporto acrilico, dodici fogli di carta a guscio d'uovo adornano i mesi dell'anno nelle loro luci più lusinghiere, da un fenicottero rosa per l'alto caldo di luglio a un albero viola radioso per il fogliame sparso dell'autunno.

Dopotutto, è giusto che un'azienda che realizza da 130 anni alcune delle cancellerie più belle del mondo sappia scandire il passare del tempo con la massima eleganza e brio.