Ricette di cocktail, liquori e bar locali

I 10 Migliori Cheesesteak di Filadelfia

I 10 Migliori Cheesesteak di Filadelfia



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Bistecca, formaggio e pane è una combinazione magica

Il cheesesteak è uno di quei cibi perfetti. C'è qualcosa nella combinazione di bistecca a fette sottili alla piastra, formaggio fuso fuso, cipolle a dadini e un morbido panino italiano che ci colpisce a un livello che solo i pasti più decadenti fanno. Se c'è una città che è sinonimo di questo panino leggendario, è Filadelfia, quindi abbiamo rintracciato i 10 posti migliori in città per metterne le mani su uno.

I 10 Migliori Cheesesteak di Filadelfia

Il cheesesteak è uno di quei cibi perfetti. Se c'è una città che è sinonimo di questo panino leggendario, è Filadelfia, quindi abbiamo rintracciato i 10 posti migliori in città per metterne le mani su uno.

#10 Il re delle bistecche di Pat

All'incrocio tra South Ninth Street, Wharton Street e East Passyunk Avenue a South Philadelphia ci sono due giganti del cheesesteak: Pat's e Geno's. Entrambi hanno una clientela ferocemente fedele, ognuno dei quali ti dirà che il loro preferito è superiore. Pat afferma di aver inventato il cheesesteak come lo conosciamo: nel maggio 1933 i fratelli Pat e Harry Olivieri, che possedevano un chiosco di hot dog all'angolo, affettarono sottilmente una bistecca e la frissero con le cipolle, e una leggenda era Nato.

Pat's e Geno's servono un prodotto simile (entrambi usano bistecca di ribeye affettata sottilmente), ma c'è una differenza principale: Pat's taglia la sua carne mentre è sulla griglia, e Geno's mantiene le sue fette intere. Quale ordinare dipende dalle preferenze personali, ma l'unico modo per scoprirlo è provarli entrambi. Assicurati solo di imparare prima il gergo - "wit" significa con cipolle, "wit-out" significa senza cipolle - e sai che tipo di formaggio vuoi (Cheez Whiz, provolone, americano, mozzarella o nessuno) prima di iniziare il tuo ordine.

#9 Geno

Tenere premuto l'angolo con il rivale di lunga data Pat's, Bistecche di Geno è stata fondata nel 1966 da Joey Vento, che era un appuntamento fisso lì fino alla sua scomparsa nel 2011 (suo figlio, Geno, che è stato nominato dopo il ristorante, ora lo gestisce). Le pareti e persino il tetto sono decorati con cimeli e foto incorniciate di celebrità che hanno cenato lì, e le aree salotto sono al massimo utilitarie, ma in realtà è tutta una questione di cheesesteak.

Al contrario di Pat's, dove la bistecca a fette sottili viene tagliata sulla griglia, a Geno's la bistecca affettata rimane intera. Vento è sempre stato a favore del provolone, ma puoi scegliere tra Cheez Whiz, provolone o americano. Puoi anche ordinare una bistecca al pepe, ai funghi o alla pizza o un panino con maiale arrosto. Tuttavia, tieni da parte l'arrosto di maiale per la terza o la quarta visita; un cheesesteak di Geno, con o senza cipolle, o con provolone o Whiz, è qualcosa che ogni visitatore di Philly dovrebbe provare.

#8 Il paninoteca di George

Dal 1936, il sotto-radar George's ha servito tranquillamente alcune cheesesteak stellari nel mercato italiano di Ninth Street a Bella Vista. L'arrosto di maiale, il trito di vitello saltato, salsiccia italiana, polpetta, e anche i panini con la trippa sono tutti buoni da morire, ma il cheesesteak è davvero qualcos'altro. La carne tritata grossolanamente è tenera e succosa, e il formaggio è appiccicoso e ricopre fino all'ultimo pezzo di carne. Il panino è morbido e umido. È semplice perfezione.

Un negozietto minuscolo con una manciata di sgabelli, una vetrina da asporto e una piccola quantità di posti a sedere all'aperto, George's è quanto di vecchio stile. Alcuni potrebbero dire che non ha molta atmosfera, ma se stai cercando quella classica esperienza di paninoteca, non diventa più tradizionale di quella di George.

#7 Campo's

Non aspettarti che nessuno ti tenga per mano Campo's, un Vecchia città gastronomia che produce cheesesteak nello stesso identico modo da più di 40 anni. Potresti essere servito un lato dell'atteggiamento insieme alla tua bistecca (non chiedere tovaglioli extra!), Ma il cheesesteak ne vale sicuramente la pena. Iniziano con un lungo rotolo italiano croccante e arioso del Liscio's Bakery (con o senza semi) e lo caricano con un'enorme quantità di ribeye appena grigliato e tritato leggermente. A ciò si aggiunge la tua scelta di americano, provolone o Whiz e cipolle che potrebbero essere tritate un po' troppo grandi, anche se a nessuno sembra importare.

Campo's è affollato e non particolarmente comodo, ma ancora una volta, le persone non si mettono in fila qui per il fascino. Vengono in questo negozio a conduzione familiare per quell'esperienza Philly vecchia scuola... e un diavolo di cheesesteak.

#6 Dalessandro

Quando un cittadino di Filadelfia arriva fino a Roxborough per un cheesesteak, sai che è buono. e a Dalessandro's, hanno ridotto la formula del cheesesteak a una scienza.

queste bellezze inizia con i panini croccanti della leggenda locale Amoroso's, così come il ribeye affettato sottilmente che questo posto trita sulla piastra più di qualsiasi altro negozio di cheesesteak in città. Viene quindi lasciato rosolare lentamente nel suo stesso grasso e succhi, con la braciola fine che assicura che non si asciughi (in effetti, i suoi succhi potrebbero trovarsi a scorrere lungo il braccio mentre lo mangi). La tua scelta di americano, provolone o Whiz è completamente incorporata nella carne, legandola insieme. cipolle fritte completare il tutto, ma non perdetevi la loro selezione di peperoni sott'aceto o arrostiti; una spolverata di peperoncino piccante taglia perfettamente la ricchezza.

#5 Ishkabibble's

Un'istituzione di South Street dal 1979, Ishkabibble's è un buco nel muro con alcuni posti a sedere al bancone all'interno e una finestra walk-up che si affaccia sul marciapiede ombreggiato. Anche se sono orgogliosi di essere gli inventori del sempre più onnipresente "chicken cheesesteak" (fatto con le offerte di pollo invece della bistecca), dovresti comunque ordinare il loro cheesesteak. Una pagnotta di pane fresca viene leggermente tostata e accatastata con una bistecca grigliata con cipolle e tritata su ordinazione. Mentre i puristi possono restare con il Whiz, una combinazione di Whiz e provolone porta questo panino nella stratosfera del cheesesteak.

Assicurati di avere un ordine di anelli di cipolla o le loro patatine perfette, che sono entrambi super croccanti, e accompagna il tutto con un "gremlin" o un mix di soda d'uva e limonata.

#4 Il principe delle bistecche di Steve

Steve's ha avuto inizio più di 30 anni fa su Bustleton Avenue nel quartiere Great Northeast di Philly, che l'ho tenuto fuori dai radar per un po. Ma ora ci sono quattro sedi, inclusa una a Center City, quindi sta finalmente ottenendo il riconoscimento che merita, con le linee in genere fuori dalla porta e dietro l'angolo nei fine settimana. E merita un sacco di riconoscimento: queste bistecche sono lunghe e sottili (alcuni potrebbero persino chiamarle delicate), fatte con ribeye affettato a mano che non viene tagliato sulla piastra.

Scegli Whiz e verrà fuori dalla lattina e sul tuo panino - e molto probabilmente finirà dappertutto mentre provi a mangiarlo (che non è una brutta cosa). Altre opzioni di formaggio includono americano, provolone e mozzarella, e hai anche la possibilità di andare a doppia carne. Abbiamo sentito i loro hamburger e panini alla parmigiana di pollo sono anche buoni, ma quando sei da Steve, prendi una bistecca.

#3 Sonny's

Le famose bistecche di Sonny, situato in Market Street nella Città Vecchia, offre un'esperienza tipica del Philly cheesesteak. Vecchio stile e con le file a volte fuori dalla porta, questo negozio scarno ma accogliente conosce il modo giusto per fare un cheesesteak: usano fette intere di ribeye, gettate sulla piastra su ordinazione e tagliate grossolanamente a grossi pezzi durante il processo di cottura.

Un numero sorprendentemente elevato di cheesesteak è prodotto con carne di manzo precotta e lasciata cuocere a vapore (e diventare dura) sulla griglia, ma tu non troverai nessuno di questi imbrogli qui; questa carne è succosa e muscolosa al massimo. Il pane è morbido come può essere, e quando quella carne viene mescolata con cipolle perfettamente morbide e la giusta quantità di Whiz, puoi sicuramente capire perché Rivista GQ l'ha chiamato il miglior cheesesteak di Filadelfia.

#2 Bistecche di Jim

Bistecche di Jim aperto nel 1939 ed è stato a punto fermo della comunità da allora. Con oltre 75 anni di esperienza e tre sedi, Jim's è considerato uno dei migliori Philly cheesesteak troverai nella città che li ha resi famosi. Il negozio ha un muro di fama coperto di foto di celebrità che hanno visitato e finestre in cucina in modo da poter guardare l'azione.

Il loro panino più popolare è, ovviamente, il cheesesteak, fatto con la parte superiore. Offrono due varianti: una con Cheese Whiz e un'altra con la tua scelta di americano o provolone. Il loro cheesesteak ha vinto cinque volte il premio "Best of Philly" della rivista Philadelphia Magazine ed è stato nominato il panino "must have" di Zagat per Philadelphia. Sono in offerta anche panini per la colazione, hamburger e panini italiani, ma se ottieni una cosa, rendilo un cheesesteak.

#1 John's Arrosto di Maiale

Dal 1930, l'angolo tra Weccacoe e Snyder Avenue ospita Maiale arrosto di John, un'istituzione di South Philly se mai ce n'è stata una. I loro panini con maiale arrosto, fatti con un'antica ricetta di famiglia e arrostiti in casa ogni giorno, sono leggenda. Ma il loro cheesesteak è buono quanto l'arrosto di maiale, e probabilmente migliore.

Cheesesteak di John ha lavorato in relativa oscurità fino al 2002, quando il critico gastronomico del Philadelphia Inquirer Craig LaBan lo ha salutato come il migliore della città. Ed esso è essenzialmente un cheesesteak perfetto. Inizia con un rotolo di semi morbido e croccante consegnato fresco da vicino Azienda di panificazione Carangi ogni mattina, che ha alcuni dei suoi interni scavati prima di essere caricato con ben 12 once di coda di lombo affettata sottile (che ha meno cartilagine del solito ribeye). La carne viene grigliata su ordinazione in cima a cipolle spagnole tagliate a dadini e lasciata rosolare su un lato prima di essere girata e separata, ma non tritata. Si aggiungono poi cinque fette di formaggio americano (sono disponibili anche provolone piccante e dolce) e si ripiegano man mano che il cheesesteak continua la cottura; in questo modo, ogni boccone del panino viene caricato con carne, cipolle e formaggio. I peperoncini lunghi italiani fritti e il ketchup sono facoltativi, ma di certo non tolgono nulla alla perfezione di questo cheesesteak.


Philadelphia: Fantastica Cheesesteak da Dalessandro's Steaks & Hoagies

Mi considero un bostoniano nello spirito e posso facilmente passare per un vero newyorkese, ma una cosa sono decisamente non è un Filadelfia. Quindi, come qualcosa che può ispirare un acceso dibattito anche tra i compagni Brotherly Lovers, sono molto cauto nel pesare con la mia opinione decisamente estranea al panino più famoso di Filadelfia, il cheesesteak.

Chiedi alla gente di Filadelfia chi fa il miglior cheesesteak e sentirai sicuramente i nomi Geno e Pat gettato in giro. La rivalità tra due dei più antichi negozi di cheesesteak della città viene discussa forse più di qualsiasi altra rivalità tra ristoranti del paese. Ed entrambi fanno un ottimo cheesesteak.

Ribeye a fette sottili adeguatamente grigliato, tritato leggermente con le spatole, legato con Cheez Whiz o provolone e accatastato in un rotolo di hoagie tostato.

Il fatto è che, da estraneo, non essendo cresciuto con i cheesesteak, ho visitato entrambi i ristoranti diverse volte nel corso degli anni e ogni volta sono uscito pensando, "eh, è ​​così?" Voglio dire, non fraintendermi, erano gustosi, ma non avrei mai potuto scuotere la voce nella parte posteriore della mia testa che continuava a dirmi invece avresti dovuto mangiare un hamburger.

Non è stato fino a quando la corrispondente di SE Liz Bomze, nativa di Filadelfia, mi ha indicato Dalessandro's Steaks & Hoagies a Roxborough che alla fine ha fatto clic. Oh quello è di cosa si tratta.

Ecco cosa ha da dire su Dalessandro's:

Non ho iniziato ad andarci perché sapevo che era meglio delle altre bistecche in giro per la città, ci sono andato solo con i miei amici perché era vicino al nostro liceo. (Credo di andarci da circa 15 anni. Accidenti.) Alla fine, mi sono reso conto che era molto meglio dei posti affollati come Pat's e Geno's. Mi piaceva guardare il ragazzo della piastra che trita la carne con la spatola piatta di metallo e lavora nel formaggio in modo che si sciolga uniformemente rendendo l'attesa del cibo piuttosto piacevole (come mangiare i peperoncini dal contenitore dei condimenti).

Da Dalessandro's, iniziano con lo stesso ribeye finemente rasato e super muscoloso, ma invece di dargli le poche braciole superficiali con una spatola che ottieni da Pat's o Geno's, la piastra cucina demolisce assolutamente la carne, tagliandola e tagliandola e tagliandola finché non può non essere più tagliato. Il risultato finale è qualcosa che ricorda vagamente un panino sfuso Maid-Rite. Manzo finemente tritato, quasi sbriciolato, che si dora lentamente nel proprio grasso e succhi su una superficie piatta leggermente unta e ben consumata.

Non ordinare un semplice panino di manzo qui (lo fa? chiunque mai ordinato un cheesesteak senza formaggio?). Il manzo sbriciolato ha bisogno delle capacità grasse e leganti del provolone fuso per esprimere tutto il loro potenziale. E che vita gloriosa è!

Non troverai enormi quantità di formaggio filante e gocciolante in questi panini. Piuttosto, il formaggio agisce come un sottile legante, aggiungendo quel tanto di piccantezza e grasso per far risaltare i sapori muscolosi e ben rosolati della carne. Tutto viene infilato in panini croccanti da Amoroso's (un prerequisito virtuale per qualsiasi decente hoagie di Filadelfia).

Cipolle, funghi e peperoni grigliati sono disponibili su richiesta, ma in gran parte non sono necessari. Invece, finisci il panino con la tua scelta di una mezza dozzina di diverse varietà di peperoni in salamoia o arrostiti dal loro bar ben fornito. Mi piace di più il gusto piccante e piccante del peperoncino.

È questo il miglior cheesesteak di Philadelphia? Non ne ho idea. Posso dire con certezza che è il migliore che ho avuto.


Philadelphia: Fantastica Cheesesteak da Dalessandro's Steaks & Hoagies

Mi considero un bostoniano nello spirito e posso facilmente passare per un vero newyorkese, ma una cosa sono decisamente non è un Filadelfia. Quindi, come qualcosa che può ispirare un acceso dibattito anche tra i compagni Brotherly Lovers, sono molto cauto nel pesare con la mia opinione decisamente estranea al panino più famoso di Filadelfia, il cheesesteak.

Chiedi alla gente di Filadelfia chi fa il miglior cheesesteak e sentirai sicuramente i nomi Geno e Pat gettato in giro. La rivalità tra due dei più antichi negozi di cheesesteak della città viene discussa forse più di qualsiasi altra rivalità tra ristoranti del paese. Ed entrambi fanno un ottimo cheesesteak.

Ribeye tagliato a fettine sottili alla piastra, tritato leggermente con le spatole, legato con Cheez Whiz o provolone e accatastato in un rotolo di hoagie tostato.

Il fatto è che, da estraneo, non essendo cresciuto con i cheesesteak, ho visitato entrambi i ristoranti diverse volte nel corso degli anni e ogni volta sono uscito pensando, "eh, è ​​così?" Voglio dire, non fraintendermi: erano gustosi, ma non avrei mai potuto scuotere la voce nella parte posteriore della mia testa che continuava a dirmi invece avresti dovuto mangiare un hamburger.

Non è stato fino a quando la corrispondente di SE Liz Bomze, nativa di Filadelfia, mi ha indicato Dalessandro's Steaks & Hoagies a Roxborough che alla fine ha fatto clic. Oh quello è di cosa si tratta.

Ecco cosa ha da dire su Dalessandro's:

Non ho iniziato ad andarci perché sapevo che era meglio delle altre bistecche in giro per la città, ci sono andato solo con i miei amici perché era vicino al nostro liceo. (Credo di andarci da circa 15 anni. Accidenti.) Alla fine, mi sono reso conto che era molto meglio dei posti affollati come Pat's e Geno's. Mi piaceva guardare il ragazzo della piastra tagliare la carne con la spatola piatta di metallo e lavorare il formaggio in modo che si sciogliesse uniformemente rendendo l'attesa del cibo piuttosto piacevole (così come mangiare i peperoncini piccanti dal contenitore dei condimenti).

Da Dalessandro's, iniziano con lo stesso ribeye finemente rasato e super muscoloso, ma invece di dargli le poche braciole superficiali con una spatola che ottieni da Pat's o Geno's, la piastra cucina demolisce assolutamente la carne, tagliandola e tagliandola e tagliandola finché non può non essere più tagliato. Il risultato finale è qualcosa che ricorda vagamente un panino sfuso Maid-Rite. Manzo finemente tritato, quasi sbriciolato, che si dora lentamente nel suo stesso grasso e sugo su una superficie piatta leggermente unta e ben consumata.

Non ordinare un semplice panino di manzo qui (lo fa? chiunque mai ordinato un cheesesteak senza formaggio?). Il manzo sbriciolato ha bisogno delle capacità grasse e leganti del provolone fuso per esprimere tutto il loro potenziale. E che vita gloriosa è!

Non troverai enormi quantità di formaggio filante e gocciolante in questi panini. Piuttosto, il formaggio agisce come un sottile legante, aggiungendo quel tanto di piccantezza e grasso per far risaltare i sapori muscolosi e ben rosolati della carne. Tutto viene infilato in panini croccanti da Amoroso's (un prerequisito virtuale per qualsiasi decente hoagie di Filadelfia).

Cipolle, funghi e peperoni grigliati sono disponibili su richiesta, ma in gran parte non sono necessari. Invece, finisci il panino con la tua scelta di una mezza dozzina di diverse varietà di peperoni in salamoia o arrostiti dal loro bar ben fornito. Mi piace di più il gusto piccante e piccante del peperoncino.

È questo il miglior cheesesteak di Philadelphia? Non ne ho idea. Posso dire con certezza che è il migliore che ho avuto.


Philadelphia: Fantastica Cheesesteak Da Dalessandro's Steaks & Hoagies

Mi considero un bostoniano nello spirito e posso facilmente passare per un vero newyorkese, ma una cosa sono decisamente non è un Filadelfia. Quindi, come qualcosa che può ispirare un acceso dibattito anche tra i compagni Brotherly Lovers, sono molto cauto nel pesare con la mia opinione decisamente estranea al panino più famoso di Filadelfia, il cheesesteak.

Chiedi alla gente di Filadelfia chi fa il miglior cheesesteak e sentirai sicuramente i nomi Geno e Pat gettato in giro. La rivalità tra due dei più antichi negozi di cheesesteak della città viene discussa forse più di qualsiasi altra rivalità tra ristoranti del paese. Ed entrambi fanno un ottimo cheesesteak.

Ribeye tagliato a fettine sottili alla piastra, tritato leggermente con le spatole, legato con Cheez Whiz o provolone e accatastato in un rotolo di hoagie tostato.

Il fatto è che, da estraneo, non essendo cresciuto con i cheesesteak, ho visitato entrambi i ristoranti diverse volte nel corso degli anni, e ogni volta sono uscito pensando, "eh, è ​​così?" Voglio dire, non fraintendermi: erano gustosi, ma non avrei mai potuto scuotere la voce nella parte posteriore della mia testa che continuava a dirmi invece avresti dovuto mangiare un hamburger.

Non è stato fino a quando la corrispondente di SE Liz Bomze, nativa di Filadelfia, mi ha indicato Dalessandro's Steaks & Hoagies a Roxborough che alla fine ha fatto clic. Oh quello è di cosa si tratta.

Ecco cosa ha da dire su Dalessandro's:

Non ho iniziato ad andarci perché sapevo che era meglio delle altre bistecche in giro per la città, ci sono andato solo con i miei amici perché era vicino al nostro liceo. (Credo di andarci da circa 15 anni. Accidenti.) Alla fine, mi sono reso conto che era molto meglio dei posti affollati come Pat's e Geno's. Mi piaceva guardare il ragazzo della piastra tagliare la carne con la spatola piatta di metallo e lavorare il formaggio in modo che si sciogliesse uniformemente rendendo l'attesa del cibo piuttosto piacevole (così come mangiare i peperoncini piccanti dal contenitore dei condimenti).

Da Dalessandro's, iniziano con lo stesso ribeye finemente rasato e super muscoloso, ma invece di dargli le poche braciole superficiali con una spatola che ottieni da Pat's o Geno's, la piastra cucina demolisce assolutamente la carne, tagliandola e tagliandola e tagliandola finché non può non essere più tagliato. Il risultato finale è qualcosa che ricorda vagamente un panino sfuso Maid-Rite. Manzo finemente tritato, quasi sbriciolato, che si dora lentamente nel suo stesso grasso e sugo su una superficie piatta leggermente unta e ben consumata.

Non ordinare un semplice panino di manzo qui (lo fa? chiunque mai ordinato un cheesesteak senza formaggio?). Il manzo sbriciolato ha bisogno delle capacità grasse e leganti del provolone fuso per esprimere tutto il loro potenziale. E che vita gloriosa è!

Non troverai enormi quantità di formaggio filante e gocciolante in questi panini. Piuttosto, il formaggio agisce come un sottile legante, aggiungendo abbastanza piccantezza e grasso per far risaltare i sapori muscolosi e ben rosolati della carne. Tutto viene infilato in panini croccanti da Amoroso's (un prerequisito virtuale per qualsiasi decente hoagie di Filadelfia).

Cipolle, funghi e peperoni grigliati sono disponibili su richiesta, ma in gran parte non sono necessari. Invece, finisci il panino con la tua scelta di una mezza dozzina di diverse varietà di peperoni in salamoia o arrostiti dal loro bar ben fornito. Mi piace di più il gusto piccante e piccante del peperoncino.

È questo il miglior cheesesteak di Philadelphia? Non ne ho idea. Posso dire con certezza che è il migliore che ho avuto.


Philadelphia: Fantastica Cheesesteak da Dalessandro's Steaks & Hoagies

Mi considero un bostoniano nello spirito e posso facilmente passare per un vero newyorkese, ma una cosa sono decisamente non è un Filadelfia. Quindi, come qualcosa che può ispirare un acceso dibattito anche tra i compagni Brotherly Lovers, sono molto cauto nel pesare con la mia opinione decisamente estranea al panino più famoso di Filadelfia, il cheesesteak.

Chiedi alla gente di Filadelfia chi fa il miglior cheesesteak e sentirai sicuramente i nomi Geno e Pat gettato in giro. La rivalità maliziosa tra due dei più antichi negozi di cheesesteak della città viene discussa forse più di qualsiasi altra rivalità tra ristoranti del paese. Ed entrambi fanno un ottimo cheesesteak.

Ribeye a fette sottili adeguatamente grigliato, tritato leggermente con le spatole, legato con Cheez Whiz o provolone e accatastato in un rotolo di hoagie tostato.

Il fatto è che, da estraneo, non essendo cresciuto con i cheesesteak, ho visitato entrambi i ristoranti diverse volte nel corso degli anni, e ogni volta sono uscito pensando, "eh, è ​​così?" Voglio dire, non fraintendermi: erano gustosi, ma non avrei mai potuto scuotere la voce nella parte posteriore della mia testa che continuava a dirmi invece avresti dovuto mangiare un hamburger.

Non è stato fino a quando la corrispondente di SE Liz Bomze, nativa di Filadelfia, mi ha indicato Dalessandro's Steaks & Hoagies a Roxborough che alla fine ha fatto clic. Oh quello è di cosa si tratta.

Ecco cosa ha da dire su Dalessandro's:

Non ho iniziato ad andarci perché sapevo che era meglio delle altre bistecche in giro per la città, ci sono andato solo con i miei amici perché era vicino al nostro liceo. (Credo di andarci da circa 15 anni. Accidenti.) Alla fine, mi sono reso conto che era molto meglio dei posti affollati come Pat's e Geno's. Mi piaceva guardare il ragazzo della piastra tagliare la carne con la spatola piatta di metallo e lavorare il formaggio in modo che si sciogliesse uniformemente rendendo l'attesa del cibo piuttosto piacevole (così come mangiare i peperoncini piccanti dal contenitore dei condimenti).

Da Dalessandro's, iniziano con lo stesso ribeye finemente rasato e super muscoloso, ma invece di dargli le poche braciole superficiali con una spatola che ottieni da Pat's o Geno's, la piastra cucina demolisce assolutamente la carne, tagliandola e tagliandola e tagliandola finché non può non essere più tagliato. Il risultato finale è qualcosa che ricorda vagamente un panino sfuso Maid-Rite. Manzo finemente tritato, quasi sbriciolato, che si dora lentamente nel suo stesso grasso e sugo su una superficie piatta leggermente unta e ben consumata.

Non ordinare un semplice panino di manzo qui (lo fa? chiunque mai ordinato un cheesesteak senza formaggio?). Il manzo sbriciolato ha bisogno delle capacità grasse e leganti del provolone fuso per esprimere tutto il loro potenziale. E che vita gloriosa è!

Non troverai enormi quantità di formaggio filante e gocciolante in questi panini. Piuttosto, il formaggio agisce come un sottile legante, aggiungendo abbastanza piccantezza e grasso per far risaltare i sapori muscolosi e ben rosolati della carne. Tutto viene infilato in panini croccanti da Amoroso's (un prerequisito virtuale per qualsiasi decente hoagie di Filadelfia).

Cipolle, funghi e peperoni grigliati sono disponibili su richiesta, ma in gran parte non sono necessari. Invece, finisci il panino con la tua scelta di una mezza dozzina di diverse varietà di peperoni in salamoia o arrostiti dal loro bar ben fornito. Mi piace di più il gusto piccante e piccante del peperoncino.

È questo il miglior cheesesteak di Philadelphia? Non ne ho idea. Posso dire con certezza che è il migliore che ho avuto.


Philadelphia: Fantastica Cheesesteak Da Dalessandro's Steaks & Hoagies

Mi considero un bostoniano nello spirito e posso facilmente passare per un vero newyorkese, ma una cosa sono decisamente non è un Filadelfia. Quindi, come qualcosa che può ispirare un acceso dibattito anche tra i compagni Brotherly Lovers, sono molto cauto nel pesare con la mia opinione decisamente estranea al panino più famoso di Filadelfia, il cheesesteak.

Chiedi alla gente di Filadelfia chi fa il miglior cheesesteak e sentirai sicuramente i nomi Geno e Pat gettato in giro. La rivalità maliziosa tra due dei più antichi negozi di cheesesteak della città viene discussa forse più di qualsiasi altra rivalità tra ristoranti del paese. Ed entrambi fanno un ottimo cheesesteak.

Ribeye a fette sottili adeguatamente grigliato, tritato leggermente con le spatole, legato con Cheez Whiz o provolone e accatastato in un rotolo di hoagie tostato.

Il fatto è che, da estraneo, non essendo cresciuto con i cheesesteak, ho visitato entrambi i ristoranti diverse volte nel corso degli anni e ogni volta sono uscito pensando, "eh, è ​​così?" Voglio dire, non fraintendermi, erano gustosi, ma non avrei mai potuto scuotere la voce nella parte posteriore della mia testa che continuava a dirmi invece avresti dovuto mangiare un hamburger.

Non è stato fino a quando la corrispondente di SE Liz Bomze, nativa di Filadelfia, mi ha indicato Dalessandro's Steaks & Hoagies a Roxborough che alla fine ha fatto clic. Oh quello è di cosa si tratta.

Ecco cosa ha da dire su Dalessandro's:

Non ho iniziato ad andarci perché sapevo che era meglio delle altre bistecche in giro per la città, ci sono andato solo con i miei amici perché era vicino al nostro liceo. (Credo di andarci da circa 15 anni. Accidenti.) Alla fine, mi sono reso conto che era molto meglio dei posti affollati come Pat's e Geno's. Mi piaceva guardare il ragazzo della piastra tagliare la carne con la spatola piatta di metallo e lavorare il formaggio in modo che si sciogliesse uniformemente rendendo l'attesa del cibo piuttosto piacevole (così come mangiare i peperoncini piccanti dal contenitore dei condimenti).

Da Dalessandro's, iniziano con lo stesso ribeye finemente rasato e super muscoloso, ma invece di dargli le poche braciole superficiali con una spatola che ottieni da Pat's o Geno's, la piastra cucina demolisce assolutamente la carne, tagliandola e tagliandola e tagliandola finché non può non essere più tagliato. Il risultato finale è qualcosa che ricorda vagamente un panino sfuso Maid-Rite. Manzo finemente tritato, quasi sbriciolato, che si dora lentamente nel suo stesso grasso e sugo su una superficie piatta leggermente unta e ben consumata.

Non ordinare un semplice panino di manzo qui (lo fa? chiunque mai ordinato un cheesesteak senza formaggio?). Il manzo sbriciolato ha bisogno delle capacità grasse e leganti del provolone fuso per esprimere tutto il loro potenziale. E che vita gloriosa è!

Non troverai enormi quantità di formaggio filante e gocciolante in questi panini. Piuttosto, il formaggio agisce come un sottile legante, aggiungendo abbastanza piccantezza e grasso per far risaltare i sapori muscolosi e ben rosolati della carne. Tutto viene infilato in panini croccanti da Amoroso's (un prerequisito virtuale per qualsiasi decente hoagie di Filadelfia).

Cipolle, funghi e peperoni grigliati sono disponibili su richiesta, ma in gran parte non sono necessari. Invece, finisci il panino con la tua scelta di una mezza dozzina di diverse varietà di peperoni in salamoia o arrostiti dal loro bar ben fornito. Mi piace di più il gusto piccante e piccante del peperoncino.

È questo il miglior cheesesteak di Philadelphia? Non ne ho idea. Posso dire con certezza che è il migliore che ho avuto.


Philadelphia: Fantastica Cheesesteak da Dalessandro's Steaks & Hoagies

Mi considero un bostoniano nello spirito e posso facilmente passare per un vero newyorkese, ma una cosa sono decisamente non è un Filadelfia. Quindi, come qualcosa che può ispirare un acceso dibattito anche tra i compagni Brotherly Lovers, sono molto cauto nel pesare con la mia opinione decisamente estranea al panino più famoso di Filadelfia, il cheesesteak.

Chiedi alla gente di Filadelfia chi fa il miglior cheesesteak e sentirai sicuramente i nomi Geno e Pat gettato in giro. La rivalità maliziosa tra due dei più antichi negozi di cheesesteak della città viene discussa forse più di qualsiasi altra rivalità tra ristoranti del paese. Ed entrambi fanno un ottimo cheesesteak.

Ribeye a fette sottili adeguatamente grigliato, tritato leggermente con le spatole, legato con Cheez Whiz o provolone e accatastato in un rotolo di hoagie tostato.

Il fatto è che, da estraneo, non essendo cresciuto con i cheesesteak, ho visitato entrambi i ristoranti diverse volte nel corso degli anni e ogni volta sono uscito pensando, "eh, è ​​così?" Voglio dire, non fraintendermi: erano gustosi, ma non avrei mai potuto scuotere la voce nella parte posteriore della mia testa che continuava a dirmi invece avresti dovuto mangiare un hamburger.

Non è stato fino a quando la corrispondente di SE Liz Bomze, nativa di Filadelfia, mi ha indicato Dalessandro's Steaks & Hoagies a Roxborough che alla fine ha fatto clic. Oh quello è di cosa si tratta.

Ecco cosa ha da dire su Dalessandro's:

Non ho iniziato ad andarci perché sapevo che era meglio delle altre bistecche in giro per la città, ci sono andato solo con i miei amici perché era vicino al nostro liceo. (Credo di andarci da circa 15 anni. Accidenti.) Alla fine, mi sono reso conto che era molto meglio dei posti affollati come Pat's e Geno's. Mi piaceva guardare il ragazzo della piastra tagliare la carne con la spatola piatta di metallo e lavorare il formaggio in modo che si sciogliesse uniformemente rendendo l'attesa del cibo piuttosto piacevole (così come mangiare i peperoncini piccanti dal contenitore dei condimenti).

Da Dalessandro's, iniziano con lo stesso ribeye finemente rasato e super muscoloso, ma invece di dargli le poche braciole superficiali con una spatola che ottieni da Pat's o Geno's, la piastra cucina demolisce assolutamente la carne, tagliandola e tagliandola e tagliandola finché non può non essere più tagliato. Il risultato finale è qualcosa che ricorda vagamente un panino sfuso Maid-Rite. Manzo finemente tritato, quasi sbriciolato, che si dora lentamente nel suo stesso grasso e sugo su una superficie piatta leggermente unta e ben consumata.

Non ordinare un semplice panino di manzo qui (lo fa? chiunque mai ordinato un cheesesteak senza formaggio?). Il manzo sbriciolato ha bisogno delle capacità grasse e leganti del provolone fuso per esprimere tutto il loro potenziale. E che vita gloriosa è!

Non troverai enormi quantità di formaggio filante e gocciolante in questi panini. Piuttosto, il formaggio agisce come un sottile legante, aggiungendo abbastanza piccantezza e grasso per far risaltare i sapori muscolosi e ben rosolati della carne. Tutto viene infilato in panini croccanti da Amoroso's (un prerequisito virtuale per qualsiasi decente hoagie di Filadelfia).

Cipolle, funghi e peperoni grigliati sono disponibili su richiesta, ma in gran parte non sono necessari. Invece, finisci il panino con la tua scelta di una mezza dozzina di diverse varietà di peperoni in salamoia o arrostiti dal loro bar ben fornito. I like the spicy-tart hot pepper relish best.

Is this the best cheesesteak in Philadelphia? I have no idea. I can say for certain that it's the best one I've had.


Philadelphia: Fantastic Cheesesteak From Dalessandro's Steaks & Hoagies

I consider myself a Bostonian in spirit and can easily pass myself off as a real New Yorker, but one thing I'm definitely non is a Philadelphian. So as something that can inspire heated debate even amongst fellow Brotherly Lovers, I'm very wary about weighing in with my decidedly outsider's opinion of Philadelphia's most famous sandwich, the cheesesteak.

Ask the people of Philadelphia who makes the best cheesesteak and you're bound to hear the names Geno's and Pat's thrown around. The catty-corner rivalry between two of the oldest cheesesteak shops in the city gets talked about perhaps more than any other restaurant rivalry in the country. And both of them make a great cheesesteak.

Properly thin-sliced ribeye griddled, lightly chopped with spatulas, bound with Cheez Whiz or provolone, and piled into a toasty hoagie roll.

The thing is, as an outsider, not having grown up with cheesesteaks, I visited both restaurants several times through the years, and each time, I came away thinking, "huh, that's it?" I mean, don't get me wrong—they were tasty, but I could never shake the voice in the back of my head that kept telling me you should have had a burger instead.

It wasn't until SE correspondent Liz Bomze, a Philadelphia native, pointed me to Dalessandro's Steaks & Hoagies in Roxborough that it finally clicked. Oh that's what all the fuss is about.

Here's what she has to say about Dalessandro's:

I didn't start going there because I knew it was any better than the other steak joints around town I just went with my friends because it was close to our high school. (I guess I've been going there for about 15 years. Yikes.) Eventually, I realized it was way better than the fussed-over places like Pat's and Geno's. I used to love watch the griddle guy chop up the meat with the flat metal spatula and work in the cheese so that it melted evenly it made waiting for the food pretty enjoyable (as did eating hot peppers out of the condiment bin).

At Dalessandro's, they start with the same thinly shaved, super beefy ribeye, but rather than giving it the few cursory chops with a spatula you get at Pat's or Geno's, the griddle cooks absolutely demolish the beef, cutting and cutting and cutting until it can be cut no more. The end result is something vaguely resembling a Maid-Rite loosemeat sandwich. Finely chopped, nearly crumbled beef that sits slowly browning in its own fat and juices on a lightly greased, well-worn flat-top.

Don't order a plain beef sandwich here (does anyone ever order a cheesesteak without cheese?). The crumbled beef needs the fatty, binding capabilities of melted provolone to live up to their full potential. And what glorious living it is!

You won't find massive amounts of stringy, drippy cheese in these hoagies. Rather, the cheese acts as a subtle binder, adding just enough sharpness and fat to bring out the beefy, well-browned flavors of the meat. It all gets shoved into crusty buns from Amoroso's (a virtual a prerequisite for any decent Philadelphia hoagie).

Grilled onions, mushrooms, and peppers are available on request, but are largely unnecessary. Instead, finish the sandwich with your choice of a half dozen different varieties of pickled or roasted peppers from their well-stocked bar. I like the spicy-tart hot pepper relish best.

Is this the best cheesesteak in Philadelphia? I have no idea. I can say for certain that it's the best one I've had.


Philadelphia: Fantastic Cheesesteak From Dalessandro's Steaks & Hoagies

I consider myself a Bostonian in spirit and can easily pass myself off as a real New Yorker, but one thing I'm definitely non is a Philadelphian. So as something that can inspire heated debate even amongst fellow Brotherly Lovers, I'm very wary about weighing in with my decidedly outsider's opinion of Philadelphia's most famous sandwich, the cheesesteak.

Ask the people of Philadelphia who makes the best cheesesteak and you're bound to hear the names Geno's and Pat's thrown around. The catty-corner rivalry between two of the oldest cheesesteak shops in the city gets talked about perhaps more than any other restaurant rivalry in the country. And both of them make a great cheesesteak.

Properly thin-sliced ribeye griddled, lightly chopped with spatulas, bound with Cheez Whiz or provolone, and piled into a toasty hoagie roll.

The thing is, as an outsider, not having grown up with cheesesteaks, I visited both restaurants several times through the years, and each time, I came away thinking, "huh, that's it?" I mean, don't get me wrong—they were tasty, but I could never shake the voice in the back of my head that kept telling me you should have had a burger instead.

It wasn't until SE correspondent Liz Bomze, a Philadelphia native, pointed me to Dalessandro's Steaks & Hoagies in Roxborough that it finally clicked. Oh that's what all the fuss is about.

Here's what she has to say about Dalessandro's:

I didn't start going there because I knew it was any better than the other steak joints around town I just went with my friends because it was close to our high school. (I guess I've been going there for about 15 years. Yikes.) Eventually, I realized it was way better than the fussed-over places like Pat's and Geno's. I used to love watch the griddle guy chop up the meat with the flat metal spatula and work in the cheese so that it melted evenly it made waiting for the food pretty enjoyable (as did eating hot peppers out of the condiment bin).

At Dalessandro's, they start with the same thinly shaved, super beefy ribeye, but rather than giving it the few cursory chops with a spatula you get at Pat's or Geno's, the griddle cooks absolutely demolish the beef, cutting and cutting and cutting until it can be cut no more. The end result is something vaguely resembling a Maid-Rite loosemeat sandwich. Finely chopped, nearly crumbled beef that sits slowly browning in its own fat and juices on a lightly greased, well-worn flat-top.

Don't order a plain beef sandwich here (does anyone ever order a cheesesteak without cheese?). The crumbled beef needs the fatty, binding capabilities of melted provolone to live up to their full potential. And what glorious living it is!

You won't find massive amounts of stringy, drippy cheese in these hoagies. Rather, the cheese acts as a subtle binder, adding just enough sharpness and fat to bring out the beefy, well-browned flavors of the meat. It all gets shoved into crusty buns from Amoroso's (a virtual a prerequisite for any decent Philadelphia hoagie).

Grilled onions, mushrooms, and peppers are available on request, but are largely unnecessary. Instead, finish the sandwich with your choice of a half dozen different varieties of pickled or roasted peppers from their well-stocked bar. I like the spicy-tart hot pepper relish best.

Is this the best cheesesteak in Philadelphia? I have no idea. I can say for certain that it's the best one I've had.


Philadelphia: Fantastic Cheesesteak From Dalessandro's Steaks & Hoagies

I consider myself a Bostonian in spirit and can easily pass myself off as a real New Yorker, but one thing I'm definitely non is a Philadelphian. So as something that can inspire heated debate even amongst fellow Brotherly Lovers, I'm very wary about weighing in with my decidedly outsider's opinion of Philadelphia's most famous sandwich, the cheesesteak.

Ask the people of Philadelphia who makes the best cheesesteak and you're bound to hear the names Geno's and Pat's thrown around. The catty-corner rivalry between two of the oldest cheesesteak shops in the city gets talked about perhaps more than any other restaurant rivalry in the country. And both of them make a great cheesesteak.

Properly thin-sliced ribeye griddled, lightly chopped with spatulas, bound with Cheez Whiz or provolone, and piled into a toasty hoagie roll.

The thing is, as an outsider, not having grown up with cheesesteaks, I visited both restaurants several times through the years, and each time, I came away thinking, "huh, that's it?" I mean, don't get me wrong—they were tasty, but I could never shake the voice in the back of my head that kept telling me you should have had a burger instead.

It wasn't until SE correspondent Liz Bomze, a Philadelphia native, pointed me to Dalessandro's Steaks & Hoagies in Roxborough that it finally clicked. Oh that's what all the fuss is about.

Here's what she has to say about Dalessandro's:

I didn't start going there because I knew it was any better than the other steak joints around town I just went with my friends because it was close to our high school. (I guess I've been going there for about 15 years. Yikes.) Eventually, I realized it was way better than the fussed-over places like Pat's and Geno's. I used to love watch the griddle guy chop up the meat with the flat metal spatula and work in the cheese so that it melted evenly it made waiting for the food pretty enjoyable (as did eating hot peppers out of the condiment bin).

At Dalessandro's, they start with the same thinly shaved, super beefy ribeye, but rather than giving it the few cursory chops with a spatula you get at Pat's or Geno's, the griddle cooks absolutely demolish the beef, cutting and cutting and cutting until it can be cut no more. The end result is something vaguely resembling a Maid-Rite loosemeat sandwich. Finely chopped, nearly crumbled beef that sits slowly browning in its own fat and juices on a lightly greased, well-worn flat-top.

Don't order a plain beef sandwich here (does anyone ever order a cheesesteak without cheese?). The crumbled beef needs the fatty, binding capabilities of melted provolone to live up to their full potential. And what glorious living it is!

You won't find massive amounts of stringy, drippy cheese in these hoagies. Rather, the cheese acts as a subtle binder, adding just enough sharpness and fat to bring out the beefy, well-browned flavors of the meat. It all gets shoved into crusty buns from Amoroso's (a virtual a prerequisite for any decent Philadelphia hoagie).

Grilled onions, mushrooms, and peppers are available on request, but are largely unnecessary. Instead, finish the sandwich with your choice of a half dozen different varieties of pickled or roasted peppers from their well-stocked bar. I like the spicy-tart hot pepper relish best.

Is this the best cheesesteak in Philadelphia? I have no idea. I can say for certain that it's the best one I've had.


Philadelphia: Fantastic Cheesesteak From Dalessandro's Steaks & Hoagies

I consider myself a Bostonian in spirit and can easily pass myself off as a real New Yorker, but one thing I'm definitely non is a Philadelphian. So as something that can inspire heated debate even amongst fellow Brotherly Lovers, I'm very wary about weighing in with my decidedly outsider's opinion of Philadelphia's most famous sandwich, the cheesesteak.

Ask the people of Philadelphia who makes the best cheesesteak and you're bound to hear the names Geno's and Pat's thrown around. The catty-corner rivalry between two of the oldest cheesesteak shops in the city gets talked about perhaps more than any other restaurant rivalry in the country. And both of them make a great cheesesteak.

Properly thin-sliced ribeye griddled, lightly chopped with spatulas, bound with Cheez Whiz or provolone, and piled into a toasty hoagie roll.

The thing is, as an outsider, not having grown up with cheesesteaks, I visited both restaurants several times through the years, and each time, I came away thinking, "huh, that's it?" I mean, don't get me wrong—they were tasty, but I could never shake the voice in the back of my head that kept telling me you should have had a burger instead.

It wasn't until SE correspondent Liz Bomze, a Philadelphia native, pointed me to Dalessandro's Steaks & Hoagies in Roxborough that it finally clicked. Oh that's what all the fuss is about.

Here's what she has to say about Dalessandro's:

I didn't start going there because I knew it was any better than the other steak joints around town I just went with my friends because it was close to our high school. (I guess I've been going there for about 15 years. Yikes.) Eventually, I realized it was way better than the fussed-over places like Pat's and Geno's. I used to love watch the griddle guy chop up the meat with the flat metal spatula and work in the cheese so that it melted evenly it made waiting for the food pretty enjoyable (as did eating hot peppers out of the condiment bin).

At Dalessandro's, they start with the same thinly shaved, super beefy ribeye, but rather than giving it the few cursory chops with a spatula you get at Pat's or Geno's, the griddle cooks absolutely demolish the beef, cutting and cutting and cutting until it can be cut no more. The end result is something vaguely resembling a Maid-Rite loosemeat sandwich. Finely chopped, nearly crumbled beef that sits slowly browning in its own fat and juices on a lightly greased, well-worn flat-top.

Don't order a plain beef sandwich here (does anyone ever order a cheesesteak without cheese?). The crumbled beef needs the fatty, binding capabilities of melted provolone to live up to their full potential. And what glorious living it is!

You won't find massive amounts of stringy, drippy cheese in these hoagies. Rather, the cheese acts as a subtle binder, adding just enough sharpness and fat to bring out the beefy, well-browned flavors of the meat. It all gets shoved into crusty buns from Amoroso's (a virtual a prerequisite for any decent Philadelphia hoagie).

Grilled onions, mushrooms, and peppers are available on request, but are largely unnecessary. Instead, finish the sandwich with your choice of a half dozen different varieties of pickled or roasted peppers from their well-stocked bar. I like the spicy-tart hot pepper relish best.

Is this the best cheesesteak in Philadelphia? I have no idea. I can say for certain that it's the best one I've had.


Guarda il video: Dear @SortedFood, This is a REAL Philly Cheesesteak (Agosto 2022).