Ricette di cocktail, liquori e bar locali

Due proprietà di Shangri-La in cui soggiornare durante il jet-set attraverso l'Asia

Due proprietà di Shangri-La in cui soggiornare durante il jet-set attraverso l'Asia

Ventinove è un numero piuttosto grande quando si parla di aperture di hotel, ma Shangri-La Hotels and Resorts, il leggendario marchio asiatico fondato a Singapore nel 1971, sta aprendo così tante proprietà entro i prossimi tre anni. A questo ritmo, sicuramente non riuscirò a tenere il passo se non mi impegno a vedere circa un hotel al mese! La rapida espansione non è meno una testimonianza della padronanza di quasi cinque decenni dell'ospitalità di lusso dello Shangri-La in tutto il mondo. Durante un recente tour dei paesi insulari dell'Asia, ho avuto la possibilità di soggiornare in due Shangri-La Hotels a Tokyo e Manila. Squisito e distinto, ogni proprietà merita una visita per le sue eccezionali caratteristiche.

Foto per gentile concessione di Shangri-La Hotel, Tokyo
Shangri-La Hotel, Tokyo

Ho sempre amato la complessità del design giapponese in cui i dettagli sono indispensabili per creare il lusso. Lo Shangri-La Hotel, Tokyo incarna un livello di dettaglio tale che l'hotel è quasi un'attrazione a sé stante anche all'interno di una Tokyo densamente abbagliante. Cinquanta lampadari regali, dozzine di composizioni floreali e una collezione d'arte di 2.000 pezzi fanno sì che un tour dell'hotel duri almeno due ore. Ho apprezzato appieno questa fusione unica di varie opere d'arte all'interno di un hotel eccezionale nel cuore della città.

Foto per gentile concessione di Shangri-La Hotel, Tokyo

Nicolai Bergmann, un celebre designer floreale in Giappone e nativo scandinavo, adorna quotidianamente la proprietà con dozzine dei suoi arrangiamenti. L'hotel rimane uno dei posti migliori al mondo per mostrare gli arrangiamenti di Bergmann sia pubblicamente che in camera. Stupende e intricate, le opere sui petali di Bergmann fanno letteralmente "fermare gli ospiti e annusare le rose". È un anno Ohanami, una tradizione giapponese di osservazione dei fiori primaverili. Credo che sia l'intenzione di Bergmann di fornire tranquillità e riflessione tranquilla, una rarità in una metropoli come Tokyo.

Foto per gentile concessione di Shangri-La Hotel, Tokyo

I lampadari all'interno dell'hotel sono accattivanti quanto i fiori. Venti dei 50 lampadari dell'hotel sono stati realizzati appositamente per la proprietà e ciascuno è stato realizzato a mano con cristalli della Repubblica Ceca. Un lampadario che ho particolarmente ammirato è stato l'opera "cascata" lunga 10 metri nella Grande Scalinata di Tána Dvorákova. Più di 480.000 perle di cristallo scendono a cascata su diversi piani, imitando le gocce di pioggia che cadono alla luce del sole splendente. Nella Lobby Lounge, un lampadario rettangolare realizzato con foglie di gingko in vetro soffiato a mano, un simbolo venerato a Tokyo, attira l'attenzione, soprattutto nel tardo pomeriggio.

Foto per gentile concessione di Shangri-La Hotel, Tokyo

Inoltre, la collezione d'arte dello Shangri-La Hotel, Tokyo è una raccolta premurosa e avvincente di opere ispirate all'eminente poeta cinese della dinastia Tang, Bai Juyi. Le opere di Juyi comprendono più di 2.500 poesie, alcune delle quali descrivono in dettaglio una lontana terra da favola chiamata Shangri-La. La collezione comprende il massiccio pannello dorato di Anthony Davy realizzato con palladio e oro e la serie di pirografie di Etsuko Ichikawa, un'arte tradizionale che utilizza strumenti riscaldati per bruciare disegni su carta di cotone.

Foto per gentile concessione di Makati Shangri-La, Manila
Makati Shangri-La, Manila

Come ho scritto prima, c'è un'ospitalità naturale nelle Filippine. Questa grazia è stata particolarmente notata a Makati Shangri-La, Manila, una delle più grandiose proprietà della città. Simile alla posizione di Tokyo, l'hotel Manila è circondato dalle attrazioni più ambite della città, come i mega centri commerciali per i quali Makati è diventata famosa. L'intero hotel irradia grandiosità con scale epiche, colonne alte piani e ampie vedute di Makati. Un soggiorno all'Horizon Club offre un altro livello di lusso Shangri-La. Ogni Shangri-La che ho visitato propone l'Horizon Club, ma ho notato particolarmente l'attenzione e l'esclusività di questo ambiente.

Foto per gentile concessione di Makati Shangri-La, Manila

L'Horizon Club inizia con un saluto personale all'aeroporto, che è sempre un bel sollievo dopo un lungo viaggio internazionale. A 20 minuti di auto dall'aeroporto ho portato io e il mio ospite alle porte della reception della hall con tappeto rosso del Makati Shangri-La, Manila. Diverse persone ci hanno accolto calorosamente, un'accoglienza a volte non comune in un hotel più grande. Ho fatto subito il check-in alla reception separata dell'Horizon Club su un altro piano dell'enorme hotel, lanciando sguardi all'impressionante paesaggio urbano oltre le finestre del club.

Foto per gentile concessione di Makati Shangri-La, Manila

I servizi dell'Horizon Club sono proprio il tipo per alleviare lo stress a volte sopportato in città clamorose e maniacali come Manila. Ogni giorno, gli ospiti possono richiedere una sveglia di persona servita con una bevanda calda a scelta. Una splendida colazione a buffet quotidiana attende gli ospiti nel salotto privato e, su richiesta, è possibile organizzare riunioni nelle confortevoli sale conferenze. I portieri dell'Horizon Club hanno aiutato a organizzare esplorazioni uniche della vasta città. Ho potuto assistere a un autentico (e legale) combattimento di galli e andare in bicicletta lungo i vicoli acciottolati dell'ex città murata di Intramuros.

Foto per gentile concessione di Makati Shangri-La, Manila

Dopo intense giornate di escursioni, organizzate in modo impeccabile, è stato un piacevole sollievo tornare nella lounge dove cocktail e uno srotolamento di deliziose tartine attendevano me e il mio ospite. Questo livello di servizio è ciò che rende Makati Shangri-La, Manila, meritevole di una visita.


La prima proprietà in assoluto di Shangri-La dimostra di avere ancora fascino a palate con la recente ristrutturazione della sua grande Tower Wing.

Sebbene sia stato ufficialmente inaugurato a maggio, la costruzione era ancora in corso in alcune parti dell'ala quando l'ho visitata a luglio, come dimostrato dall'occasionale frastuono che ho sentito nella mia stanza. Eppure questo piccolo inconveniente non toglie nulla alla bellezza della hall in marmo dell'ala 503 camere. Una vetrina della migliore arte asiatica e dell'arredamento su misura, la lobby accoglie gli ospiti con un'ampia installazione artistica con foglie a cascata tricolore concettualizzate dallo Studio Sawada Design. Intitolato Tree Canopy, l'opera mira a catturare la trama delle nuvole e il movimento dei venti.

Lobby dell'ala della torre. Tutte le foto sono per gentile concessione della struttura.

Al centro della lobby c'è un'imponente formazione rocciosa di basalto che si erge dal pavimento al soffitto. Realizzato dal designer australiano Charlie Albone, il muro è decorato con una combinazione di felci e muschi reali e finti e circondato da giganteschi alberi di ficus benjamina in vaso. In fondo al muro, proprio di fronte a una piscina a sfioro nera alta fino al ginocchio, si trova un bar sciccoso fornito delle migliori bevande e gestito da affascinanti baristi. Una rapida esplorazione dell'area porterà a scoprire sei sculture di bambini catturati in varie fasi di gioco e allegria, realizzate dall'artista Yi Hwan Kwon di Seoul.

Le sculture realizzate dall'artista coreano Yi Hwan Kwon

Lo stile sobrio sembra essere il principio guida durante la concettualizzazione delle stanze. Snella e priva di decorazioni esagerate, la mia camera deluxe di 38 metri quadrati è dotata di un'enorme finestra che offre ampie vedute dello skyline di Orchard Road. Ma dopo una giornata estenuante in cui sono stato catturato sotto un acquazzone gelido, ammirare il paesaggio urbano è l'ultima cosa che ho in mente, e ho finito per avere un siesta, avvolto dalle lenzuola a più fili del letto.

Il bagno di dimensioni modeste dispone di morbidi accappatoi, articoli da toeletta premium, asciugamani morbidi al tatto e doccia a pioggia standard. Grazie a un sistema audio di alta qualità installato nella stanza, posso sentire chiaramente le chiacchiere dal televisore a schermo piatto mentre sono profondamente immerso nella vasca da bagno. Tutto considerato, non è un brutto modo di trascorrere la giornata.

Forse la parte migliore del soggiorno allo Shangri-La's Tower Wing è l'esclusivo Horizon Club Lounge situato al livello 24. Accessibile solo agli ospiti che prenotano le camere Horizon Club, la sua impressionante varietà di opzioni per la ristorazione delizierà i buongustai ardenti. Se sgranocchiare tutto il giorno potrebbe non sembrare l'ideale, prendi un bicchiere di vino e accomodati su uno dei divani lussuosi e rilassati ammirando le viste panoramiche della città.

Da segnalare anche la golosa vetrina di nyonya piatti della Lobby Lounge. Ogni piatto e dessert preparato meticolosamente è posto su piatti dai colori vivaci che ricordano le posate d'epoca utilizzate nelle case di nyonya famiglie. Altrettanto interessanti sono i colorati tingkati trovato sul tavolo del buffet. "Livelli" se tradotti in inglese, questi sono contenitori per alimenti impilati uno sopra l'altro. Conosco la plastica e l'acciaio inossidabile tingkati ma non ho mai visto niente di simile a quelli in ceramica intricati usati al Lounge.

Trascorri un'ora o due al CHI, The Spa, dove vengono offerti rilassanti trattamenti benessere su misura. Se non hai voglia di trascorrere l'intera giornata all'interno della proprietà, prendi la tua soluzione al dettaglio negli enormi centri commerciali di Orchard Road, tutti a soli 10 minuti a piedi.

22 Orange Grove Road, Singapore 258350 65/6213 4769 raddoppia a partire da 325 USD a notte.


La prima proprietà in assoluto di Shangri-La dimostra di avere ancora fascino a palate con la recente ristrutturazione della sua grande Tower Wing.

Sebbene sia stato ufficialmente inaugurato a maggio, la costruzione era ancora in corso in alcune parti dell'ala quando l'ho visitata a luglio, come dimostrato dall'occasionale frastuono che ho sentito nella mia stanza. Eppure questo piccolo inconveniente non toglie nulla alla bellezza della hall in marmo dell'ala 503 camere. Una vetrina della migliore arte asiatica e dell'arredamento su misura, la lobby accoglie gli ospiti con un'ampia installazione artistica con foglie a cascata tricolore concettualizzate dallo Studio Sawada Design. Intitolato Tree Canopy, l'opera mira a catturare la trama delle nuvole e il movimento dei venti.

Lobby dell'ala della torre. Tutte le foto sono per gentile concessione della struttura.

Al centro della lobby si trova un'imponente formazione rocciosa di basalto che si erge dal pavimento al soffitto. Realizzato dal designer australiano Charlie Albone, il muro è decorato con una combinazione di felci e muschi reali e finti e circondato da giganteschi alberi di ficus benjamina in vaso. In fondo al muro, proprio di fronte a una piscina a sfioro nera alta fino alle ginocchia, si trova un bar sciccoso fornito delle migliori bevande e gestito da affascinanti baristi. Una rapida esplorazione dell'area porterà a scoprire sei sculture di bambini catturati in varie fasi di gioco e allegria, realizzate dall'artista Yi Hwan Kwon di Seoul.

Le sculture realizzate dall'artista coreano Yi Hwan Kwon

Lo stile sobrio sembra essere il principio guida durante la concettualizzazione delle stanze. Snella e priva di decorazioni esagerate, la mia camera deluxe di 38 metri quadrati è dotata di un'enorme finestra che offre ampie vedute dello skyline di Orchard Road. Ma dopo una giornata estenuante in cui sono stato catturato sotto un acquazzone gelido, ammirare il paesaggio urbano è l'ultima cosa che ho in mente, e ho finito per avere un siesta, avvolto dalle lenzuola a più fili del letto.

Il bagno di dimensioni modeste dispone di morbidi accappatoi, articoli da toeletta premium, asciugamani morbidi al tatto e doccia a pioggia standard. Grazie a un sistema audio di alta qualità installato nella stanza, posso sentire chiaramente le chiacchiere dal televisore a schermo piatto mentre sono profondamente immerso nella vasca da bagno. Tutto considerato, non è un brutto modo di trascorrere la giornata.

Forse la parte migliore del soggiorno allo Shangri-La's Tower Wing è l'esclusivo Horizon Club Lounge situato al livello 24. Accessibile solo agli ospiti che prenotano le camere Horizon Club, la sua impressionante varietà di opzioni per la ristorazione delizierà i buongustai ardenti. Se sgranocchiare tutto il giorno potrebbe non sembrare l'ideale, prendi un bicchiere di vino e accomodati su uno dei divani lussuosi e rilassati ammirando le viste panoramiche della città.

Da segnalare anche la golosa vetrina di nyonya piatti della Lobby Lounge. Ogni piatto e dessert preparato meticolosamente è posto su piatti dai colori vivaci che ricordano le posate d'epoca utilizzate nelle case di nyonya famiglie. Altrettanto interessanti sono i colorati tingkati trovato sul tavolo del buffet. "Livelli" se tradotti in inglese, questi sono contenitori per alimenti impilati uno sopra l'altro. Conosco la plastica e l'acciaio inossidabile tingkati ma non ho mai visto nulla di simile a quelli in ceramica intricati usati al Lounge.

Trascorri un'ora o due al CHI, The Spa, dove vengono offerti rilassanti trattamenti benessere su misura. Se non hai voglia di trascorrere l'intera giornata all'interno della proprietà, prendi la tua soluzione al dettaglio negli enormi centri commerciali di Orchard Road, tutti a soli 10 minuti a piedi.

22 Orange Grove Road, Singapore 258350 65/6213 4769 raddoppia a partire da 325 USD a notte.


La prima proprietà in assoluto di Shangri-La dimostra di avere ancora fascino a palate con la recente ristrutturazione della sua grande Tower Wing.

Sebbene sia stato ufficialmente inaugurato a maggio, la costruzione era ancora in corso in alcune parti dell'ala quando l'ho visitata a luglio, come dimostrato dall'occasionale frastuono che ho sentito nella mia stanza. Eppure questo piccolo inconveniente non toglie nulla alla bellezza della hall in marmo dell'ala 503 camere. Una vetrina della migliore arte asiatica e dell'arredamento su misura, la lobby accoglie gli ospiti con un'ampia installazione artistica con foglie a cascata tricolore concettualizzate dallo Studio Sawada Design. Intitolato Tree Canopy, l'opera mira a catturare la trama delle nuvole e il movimento dei venti.

La lobby dell'ala della torre. Tutte le foto sono per gentile concessione della struttura.

Al centro della lobby c'è un'imponente formazione rocciosa di basalto che si erge dal pavimento al soffitto. Realizzato dal designer australiano Charlie Albone, il muro è decorato con una combinazione di felci e muschi reali e finti e circondato da giganteschi alberi di ficus benjamina in vaso. In fondo al muro, proprio di fronte a una piscina a sfioro nera alta fino alle ginocchia, si trova un bar sciccoso fornito delle migliori bevande e gestito da affascinanti baristi. Una rapida esplorazione dell'area porterà a scoprire sei sculture di bambini catturati in varie fasi di gioco e allegria, realizzate dall'artista Yi Hwan Kwon di Seoul.

Le sculture realizzate dall'artista coreano Yi Hwan Kwon

Lo stile sobrio sembra essere il principio guida durante la concettualizzazione delle stanze. Snella e priva di decorazioni esagerate, la mia camera deluxe di 38 metri quadrati è dotata di un'enorme finestra che offre ampie vedute dello skyline di Orchard Road. Ma dopo una giornata estenuante in cui sono stato catturato sotto un acquazzone gelido, ammirare il paesaggio urbano è l'ultima cosa che ho in mente, e ho finito per avere un siesta, avvolto dalle lenzuola a più fili del letto.

Il bagno di dimensioni modeste dispone di morbidi accappatoi, articoli da toeletta premium, asciugamani morbidi al tatto e doccia a pioggia standard. Grazie a un sistema audio di alta qualità installato nella stanza, posso sentire chiaramente le chiacchiere dal televisore a schermo piatto mentre sono profondamente immerso nella vasca da bagno. Tutto considerato, non è un brutto modo di trascorrere la giornata.

Forse la parte migliore del soggiorno allo Shangri-La's Tower Wing è l'esclusivo Horizon Club Lounge situato al livello 24. Accessibile solo agli ospiti che prenotano le camere Horizon Club, la sua impressionante varietà di opzioni per la ristorazione delizierà i buongustai ardenti. Se sgranocchiare tutto il giorno potrebbe non sembrare l'ideale, prendi un bicchiere di vino e accomodati su uno dei divani lussuosi e rilassati ammirando le viste panoramiche della città.

Da segnalare anche la golosa vetrina di nyonya piatti della Lobby Lounge. Ogni piatto e dessert preparato meticolosamente è posto su piatti dai colori vivaci che ricordano le posate d'epoca utilizzate nelle case di nyonya famiglie. Altrettanto interessanti sono i colorati tingkati trovato sul tavolo del buffet. "Livelli" se tradotti in inglese, questi sono contenitori per alimenti impilati uno sopra l'altro. Conosco la plastica e l'acciaio inossidabile tingkati ma non ho mai visto nulla di simile a quelli in ceramica intricati usati al Lounge.

Trascorri un'ora o due al CHI, The Spa, dove vengono offerti rilassanti trattamenti benessere su misura. Se non hai voglia di trascorrere l'intera giornata all'interno della proprietà, prendi la tua soluzione al dettaglio negli enormi centri commerciali di Orchard Road, tutti a soli 10 minuti a piedi.

22 Orange Grove Road, Singapore 258350 65/6213 4769 raddoppia a partire da 325 USD a notte.


La prima proprietà in assoluto di Shangri-La dimostra di avere ancora fascino a palate con la recente ristrutturazione della sua grande Tower Wing.

Sebbene sia stato ufficialmente inaugurato a maggio, la costruzione era ancora in corso in alcune parti dell'ala quando l'ho visitata a luglio, come dimostrato dall'occasionale frastuono che ho sentito nella mia stanza. Eppure questo piccolo inconveniente non toglie nulla alla bellezza della hall in marmo dell'ala 503 camere. Una vetrina della migliore arte asiatica e dell'arredamento su misura, la lobby accoglie gli ospiti con un'ampia installazione artistica con foglie a cascata tricolore concettualizzate dallo Studio Sawada Design. Intitolato Tree Canopy, l'opera mira a catturare la trama delle nuvole e il movimento dei venti.

Lobby dell'ala della torre. Tutte le foto sono per gentile concessione della struttura.

Al centro della lobby si trova un'imponente formazione rocciosa di basalto che si erge dal pavimento al soffitto. Realizzato dal designer australiano Charlie Albone, il muro è decorato con una combinazione di felci e muschi reali e finti e circondato da giganteschi alberi di ficus benjamina in vaso. In fondo al muro, proprio di fronte a una piscina a sfioro nera alta fino alle ginocchia, si trova un bar sciccoso fornito delle migliori bevande e gestito da affascinanti baristi. Una rapida esplorazione dell'area porterà a scoprire sei sculture di bambini catturati in varie fasi di gioco e allegria, realizzate dall'artista Yi Hwan Kwon di Seoul.

Le sculture realizzate dall'artista coreano Yi Hwan Kwon

Lo stile sobrio sembra essere il principio guida durante la concettualizzazione delle stanze. Snella e priva di decorazioni esagerate, la mia camera deluxe di 38 metri quadrati è dotata di un'enorme finestra che offre ampie vedute dello skyline di Orchard Road. Ma dopo una giornata estenuante in cui sono stato catturato sotto un acquazzone gelido, ammirare il paesaggio urbano è l'ultima cosa che ho in mente, e ho finito per avere un siesta, avvolto dalle lenzuola a più fili del letto.

Il bagno di dimensioni modeste dispone di morbidi accappatoi, articoli da toeletta premium, asciugamani morbidi al tatto e doccia a pioggia standard. Grazie a un sistema audio di alta qualità installato nella stanza, posso sentire chiaramente le chiacchiere dal televisore a schermo piatto mentre sono profondamente immerso nella vasca da bagno. Tutto considerato, non è un brutto modo di trascorrere la giornata.

Forse la parte migliore del soggiorno allo Shangri-La's Tower Wing è l'esclusivo Horizon Club Lounge situato al livello 24. Accessibile solo agli ospiti che prenotano le camere Horizon Club, la sua impressionante varietà di opzioni per la ristorazione delizierà i buongustai ardenti. Se sgranocchiare tutto il giorno potrebbe non sembrare l'ideale, prendi un bicchiere di vino e accomodati su uno dei divani lussuosi e rilassati ammirando le viste panoramiche della città.

Da segnalare anche la golosa vetrina di nyonya piatti della Lobby Lounge. Ogni piatto e dessert preparato meticolosamente è posto su piatti dai colori vivaci che ricordano le posate d'epoca utilizzate nelle case di nyonya famiglie. Altrettanto interessanti sono i colorati tingkati trovato sul tavolo del buffet. "Livelli" se tradotti in inglese, questi sono contenitori per alimenti impilati uno sopra l'altro. Conosco la plastica e l'acciaio inossidabile tingkati ma non ho mai visto niente di simile a quelli in ceramica intricati usati al Lounge.

Trascorri un'ora o due al CHI, The Spa, dove vengono offerti rilassanti trattamenti benessere su misura. Se non hai voglia di trascorrere l'intera giornata all'interno della proprietà, prendi la tua soluzione al dettaglio negli enormi centri commerciali di Orchard Road, tutti a soli 10 minuti a piedi.

22 Orange Grove Road, Singapore 258350 65/6213 4769 raddoppia a partire da 325 USD a notte.


La prima proprietà in assoluto di Shangri-La dimostra di avere ancora fascino a palate con la recente ristrutturazione della sua grande Tower Wing.

Sebbene sia stato ufficialmente inaugurato a maggio, la costruzione era ancora in corso in alcune parti dell'ala quando l'ho visitata a luglio, come dimostrato dall'occasionale frastuono che ho sentito nella mia stanza. Eppure questo piccolo inconveniente non toglie nulla alla bellezza della hall in marmo dell'ala 503 camere. Una vetrina della migliore arte asiatica e dell'arredamento su misura, la lobby accoglie gli ospiti con un'ampia installazione artistica con foglie a cascata tricolore concettualizzate dallo Studio Sawada Design. Intitolato Tree Canopy, l'opera mira a catturare la trama delle nuvole e il movimento dei venti.

La lobby dell'ala della torre. Tutte le foto sono per gentile concessione della struttura.

Al centro della lobby c'è un'imponente formazione rocciosa di basalto che si erge dal pavimento al soffitto. Realizzato dal designer australiano Charlie Albone, il muro è decorato con una combinazione di felci e muschi reali e finti e circondato da giganteschi alberi di ficus benjamina in vaso. In fondo al muro, proprio di fronte a una piscina a sfioro nera alta fino alle ginocchia, si trova un bar sciccoso fornito delle migliori bevande e gestito da affascinanti baristi. Una rapida esplorazione dell'area porterà a scoprire sei sculture di bambini catturati in varie fasi di gioco e allegria, realizzate dall'artista Yi Hwan Kwon di Seoul.

Le sculture realizzate dall'artista coreano Yi Hwan Kwon

Lo stile sobrio sembra essere il principio guida durante la concettualizzazione delle stanze. Snella e priva di decorazioni esagerate, la mia camera deluxe di 38 metri quadrati è dotata di un'enorme finestra che offre ampie vedute dello skyline di Orchard Road. Ma dopo una giornata estenuante in cui sono stato catturato sotto un acquazzone gelido, ammirare il paesaggio urbano è l'ultima cosa che ho in mente, e ho finito per avere un siesta, avvolto dalle lenzuola a più fili del letto.

Il bagno di dimensioni modeste dispone di morbidi accappatoi, articoli da toeletta premium, asciugamani morbidi al tatto e doccia a pioggia standard. Grazie a un sistema audio di alta qualità installato nella stanza, posso sentire chiaramente le chiacchiere dal televisore a schermo piatto mentre sono profondamente immerso nella vasca da bagno. Tutto considerato, non è un brutto modo di trascorrere la giornata.

Forse la parte migliore del soggiorno allo Shangri-La's Tower Wing è l'esclusivo Horizon Club Lounge situato al livello 24. Accessibile solo agli ospiti che prenotano le camere Horizon Club, la sua impressionante varietà di opzioni per la ristorazione delizierà i buongustai ardenti. Se sgranocchiare tutto il giorno potrebbe non sembrare l'ideale, prendi un bicchiere di vino e accomodati su uno dei divani lussuosi e rilassati ammirando le viste panoramiche della città.

Da segnalare anche la golosa vetrina di nyonya piatti della Lobby Lounge. Ogni piatto e dessert preparato meticolosamente è posto su piatti dai colori vivaci che ricordano le posate d'epoca utilizzate nelle case di nyonya famiglie. Altrettanto interessanti sono i colorati tingkati trovato sul tavolo del buffet. "Livelli" se tradotti in inglese, questi sono contenitori per alimenti impilati uno sopra l'altro. Conosco la plastica e l'acciaio inossidabile tingkati ma non ho mai visto nulla di simile a quelli in ceramica intricati usati al Lounge.

Trascorri un'ora o due al CHI, The Spa, dove vengono offerti rilassanti trattamenti benessere su misura. Se non hai voglia di trascorrere l'intera giornata all'interno della proprietà, prendi la tua soluzione al dettaglio negli enormi centri commerciali di Orchard Road, tutti a soli 10 minuti a piedi.

22 Orange Grove Road, Singapore 258350 65/6213 4769 raddoppia a partire da 325 USD a notte.


La prima proprietà in assoluto di Shangri-La dimostra di avere ancora fascino a palate con la recente ristrutturazione della sua grande Tower Wing.

Sebbene sia stato ufficialmente inaugurato a maggio, la costruzione era ancora in corso in alcune parti dell'ala quando l'ho visitata a luglio, come dimostrato dall'occasionale frastuono che ho sentito nella mia stanza. Eppure questo piccolo inconveniente non toglie nulla alla bellezza della hall in marmo dell'ala 503 camere. Una vetrina della migliore arte asiatica e dell'arredamento su misura, la lobby accoglie gli ospiti con un'ampia installazione artistica con foglie a cascata tricolore concettualizzate dallo Studio Sawada Design. Intitolato Tree Canopy, l'opera mira a catturare la trama delle nuvole e il movimento dei venti.

Lobby dell'ala della torre. Tutte le foto sono per gentile concessione della struttura.

Al centro della lobby c'è un'imponente formazione rocciosa di basalto che si erge dal pavimento al soffitto. Realizzato dal designer australiano Charlie Albone, il muro è decorato con una combinazione di felci e muschi reali e finti e circondato da giganteschi alberi di ficus benjamina in vaso. In fondo al muro, proprio di fronte a una piscina a sfioro nera alta fino al ginocchio, si trova un bar sciccoso fornito delle migliori bevande e gestito da affascinanti baristi. Una rapida esplorazione dell'area porterà a scoprire sei sculture di bambini catturati in varie fasi di gioco e allegria, realizzate dall'artista Yi Hwan Kwon di Seoul.

Le sculture realizzate dall'artista coreano Yi Hwan Kwon

Lo stile sobrio sembra essere il principio guida durante la concettualizzazione delle stanze. Snella e priva di decorazioni esagerate, la mia camera deluxe di 38 metri quadrati è dotata di un'enorme finestra che offre ampie vedute dello skyline di Orchard Road. Ma dopo una giornata estenuante in cui sono stato catturato sotto un acquazzone gelido, ammirare il paesaggio urbano è l'ultima cosa che ho in mente, e ho finito per avere un siesta, avvolto dalle lenzuola a più fili del letto.

Il bagno di dimensioni modeste dispone di morbidi accappatoi, articoli da toeletta premium, asciugamani morbidi al tatto e doccia a pioggia standard. Grazie a un sistema audio di alta qualità installato nella stanza, posso sentire chiaramente le chiacchiere dal televisore a schermo piatto mentre sono profondamente immerso nella vasca da bagno. Tutto considerato, non è un brutto modo di trascorrere la giornata.

Forse la parte migliore del soggiorno allo Shangri-La's Tower Wing è l'esclusivo Horizon Club Lounge situato al livello 24. Accessibile solo agli ospiti che prenotano le camere Horizon Club, la sua impressionante varietà di opzioni per la ristorazione delizierà i buongustai ardenti. Se sgranocchiare tutto il giorno potrebbe non sembrare l'ideale, prendi un bicchiere di vino e accomodati su uno dei divani lussuosi e rilassati ammirando le viste panoramiche della città.

Da segnalare anche la golosa vetrina di nyonya piatti della Lobby Lounge. Ogni piatto e dessert preparato meticolosamente è posto su piatti dai colori vivaci che ricordano le posate d'epoca utilizzate nelle case di nyonya famiglie. Altrettanto interessanti sono i colorati tingkati trovato sul tavolo del buffet. "Livelli" se tradotti in inglese, questi sono contenitori per alimenti impilati uno sopra l'altro. Conosco la plastica e l'acciaio inossidabile tingkati ma non ho mai visto nulla di simile a quelli in ceramica intricati usati al Lounge.

Trascorri un'ora o due al CHI, The Spa, dove vengono offerti rilassanti trattamenti benessere su misura. Se non hai voglia di trascorrere l'intera giornata all'interno della proprietà, prendi la tua soluzione al dettaglio negli enormi centri commerciali di Orchard Road, tutti a soli 10 minuti a piedi.

22 Orange Grove Road, Singapore 258350 65/6213 4769 raddoppia a partire da 325 USD a notte.


La prima proprietà in assoluto di Shangri-La dimostra di avere ancora fascino a palate con la recente ristrutturazione della sua grande Tower Wing.

Sebbene sia stato ufficialmente inaugurato a maggio, la costruzione era ancora in corso in alcune parti dell'ala quando l'ho visitata a luglio, come dimostrato dall'occasionale frastuono che ho sentito nella mia stanza. Eppure questo piccolo inconveniente non toglie nulla alla bellezza della hall in marmo dell'ala 503 camere. Una vetrina della migliore arte asiatica e dell'arredamento su misura, la lobby accoglie gli ospiti con un'ampia installazione artistica con foglie a cascata tricolore concettualizzate dallo Studio Sawada Design. Intitolato Tree Canopy, l'opera mira a catturare la trama delle nuvole e il movimento dei venti.

La lobby dell'ala della torre. Tutte le foto sono per gentile concessione della struttura.

Al centro della lobby c'è un'imponente formazione rocciosa di basalto che si erge dal pavimento al soffitto. Realizzato dal designer australiano Charlie Albone, il muro è decorato con una combinazione di felci e muschi reali e finti e circondato da giganteschi alberi di ficus benjamina in vaso. In fondo al muro, proprio di fronte a una piscina a sfioro nera alta fino alle ginocchia, si trova un bar sciccoso fornito delle migliori bevande e gestito da affascinanti baristi. Una rapida esplorazione dell'area porterà a scoprire sei sculture di bambini catturati in varie fasi di gioco e allegria, realizzate dall'artista Yi Hwan Kwon di Seoul.

Le sculture realizzate dall'artista coreano Yi Hwan Kwon

Lo stile sobrio sembra essere il principio guida durante la concettualizzazione delle stanze. Snella e priva di decorazioni esagerate, la mia camera deluxe di 38 metri quadrati è dotata di un'enorme finestra che offre ampie vedute dello skyline di Orchard Road. Ma dopo una giornata estenuante in cui sono stato catturato sotto un acquazzone gelido, ammirare il paesaggio urbano è l'ultima cosa che ho in mente, e ho finito per avere un siesta, avvolto dalle lenzuola a più fili del letto.

Il bagno di dimensioni modeste dispone di morbidi accappatoi, articoli da toeletta premium, asciugamani morbidi al tatto e doccia a pioggia standard. Grazie a un sistema audio di alta qualità installato nella stanza, posso sentire chiaramente le chiacchiere dal televisore a schermo piatto mentre sono profondamente immerso nella vasca da bagno. Tutto considerato, non è un brutto modo di trascorrere la giornata.

Forse la parte migliore del soggiorno allo Shangri-La's Tower Wing è l'esclusivo Horizon Club Lounge situato al livello 24. Accessibile solo agli ospiti che prenotano le camere Horizon Club, la sua impressionante varietà di opzioni per la ristorazione delizierà i buongustai ardenti. Se sgranocchiare tutto il giorno potrebbe non sembrare l'ideale, prendi un bicchiere di vino e accomodati su uno dei divani lussuosi e rilassati ammirando le viste panoramiche della città.

Da segnalare anche la golosa vetrina di nyonya piatti della Lobby Lounge. Ogni piatto e dessert meticolosamente preparato è posto su piatti dai colori vivaci che ricordano le posate d'epoca utilizzate nelle case di nyonya famiglie. Altrettanto interessanti sono i colorati tingkati trovato sul tavolo del buffet. "Livelli" se tradotti in inglese, questi sono contenitori per alimenti impilati uno sopra l'altro. Conosco la plastica e l'acciaio inossidabile tingkati ma non ho mai visto nulla di simile a quelli in ceramica intricati usati al Lounge.

Trascorri un'ora o due al CHI, The Spa, dove vengono offerti rilassanti trattamenti benessere su misura. Se non hai voglia di trascorrere l'intera giornata all'interno della proprietà, prendi la tua soluzione al dettaglio negli enormi centri commerciali di Orchard Road, tutti a soli 10 minuti a piedi.

22 Orange Grove Road, Singapore 258350 65/6213 4769 raddoppia a partire da 325 USD a notte.


La prima proprietà in assoluto di Shangri-La dimostra di avere ancora fascino a palate con la recente ristrutturazione della sua grande Tower Wing.

Sebbene sia stato ufficialmente inaugurato a maggio, la costruzione era ancora in corso in alcune parti dell'ala quando l'ho visitata a luglio, come dimostrato dall'occasionale frastuono che ho sentito nella mia stanza. Eppure questo piccolo inconveniente non toglie nulla alla bellezza della hall in marmo dell'ala delle 503 stanze. A showcase of the finest Asian art and bespoke furnishing, the lobby welcomes guests with a sweeping art installation featuring three-tone cascading leaves conceptualized by Studio Sawada Design. Titled Tree Canopy, the work aims to capture the texture of clouds and the movement of the winds.

Tower Wing’s lobby. All photos are courtesy of the property.

At the center of the lobby is an imposing basalt rock formation that rises from floor to the ceiling. Made by Australian designer Charlie Albone, the wall is decked with a combination of real and faux ferns and mosses, and surrounded by gigantic potted ficus benjamina trees. A swanky bar stocked with the finest tipples—and manned by charming bartenders—is found at the bottom of the wall, right across a knee-deep black infinity pool. A quick sweep of the area will lead one to discover six sculptures of children captured in various stages of play and merriment, made by Seoul-based artist Yi Hwan Kwon.

The sculptures made by Korean artist Yi Hwan Kwon

Understated style seems to be the guiding principle when the rooms were being conceptualized. Streamlined and bereft of over the top décor, my 38-square-meter deluxe room comes with a massive window offering sweeping views of the Orchard Road skyline. But after an exhausting day where I was caught underneath a freezing downpour, marveling over the cityscape is the last thing on my mind, and I ended up having a siesta, cocooned by the bed’s multiple thread count sheets.

The modestly sized bathroom has plush bathrobes, premium toiletries, soft-to-the-touch towels, and the standard rain shower. Thanks to a top grade sound system installed in the room, I can clearly hear the chatter from the flatscreen television while deeply immersed in the bathtub. All things considered, not a bad way to spend the day.

Perhaps the best part about staying at the Shangri-La’s Tower Wing is the exclusive Horizon Club Lounge located on level 24. Accessible only to guests who book the Horizon Club rooms, its impressive spread of dining options will delight ardent foodies. If munching your way through the entire day may not sound ideal, grab a glass of wine and perch yourself on one of the plush couches and decompress by admiring the panoramic city views.

Worth mentioning too is the mouthwatering showcase of nyonya dishes at the Lobby Lounge. Each meticulously prepared dish and dessert is placed on vibrantly colored plates reminiscent of vintage cutlery used in the homes of nyonya families. Equally interesting are the colorful tingkat found on the buffet table. “Levels” when translated in English, these are food containers stacked one on top of another. I’m familiar with the plastic and stainless steel tingkat but I’ve never seen anything similar to the intricately made ceramic ones used at the Lounge.

Spend an hour or two at CHI, The Spa, where bespoke relaxing wellness treatments are offered. If you don’t feel like spending your entire day inside the property, get your retail fix on Orchard Road’s massive malls, all just a 10-minute walk away.

22 Orange Grove Road, Singapore 258350 65/6213 4769 doubles from US$325 per night.


The first ever Shangri-La property proves that it still has charm in spades with the recent refurb of its grand Tower Wing.

While it was formally unveiled in May, construction was still ongoing in some parts of the wing when I visited in July, as proven by the occasional racket that I heard in my room. Yet this minute glitch does not detract from the beauty of the 503-room wing’s marbled lobby. A showcase of the finest Asian art and bespoke furnishing, the lobby welcomes guests with a sweeping art installation featuring three-tone cascading leaves conceptualized by Studio Sawada Design. Titled Tree Canopy, the work aims to capture the texture of clouds and the movement of the winds.

Tower Wing’s lobby. All photos are courtesy of the property.

At the center of the lobby is an imposing basalt rock formation that rises from floor to the ceiling. Made by Australian designer Charlie Albone, the wall is decked with a combination of real and faux ferns and mosses, and surrounded by gigantic potted ficus benjamina trees. A swanky bar stocked with the finest tipples—and manned by charming bartenders—is found at the bottom of the wall, right across a knee-deep black infinity pool. A quick sweep of the area will lead one to discover six sculptures of children captured in various stages of play and merriment, made by Seoul-based artist Yi Hwan Kwon.

The sculptures made by Korean artist Yi Hwan Kwon

Understated style seems to be the guiding principle when the rooms were being conceptualized. Streamlined and bereft of over the top décor, my 38-square-meter deluxe room comes with a massive window offering sweeping views of the Orchard Road skyline. But after an exhausting day where I was caught underneath a freezing downpour, marveling over the cityscape is the last thing on my mind, and I ended up having a siesta, cocooned by the bed’s multiple thread count sheets.

The modestly sized bathroom has plush bathrobes, premium toiletries, soft-to-the-touch towels, and the standard rain shower. Thanks to a top grade sound system installed in the room, I can clearly hear the chatter from the flatscreen television while deeply immersed in the bathtub. All things considered, not a bad way to spend the day.

Perhaps the best part about staying at the Shangri-La’s Tower Wing is the exclusive Horizon Club Lounge located on level 24. Accessible only to guests who book the Horizon Club rooms, its impressive spread of dining options will delight ardent foodies. If munching your way through the entire day may not sound ideal, grab a glass of wine and perch yourself on one of the plush couches and decompress by admiring the panoramic city views.

Worth mentioning too is the mouthwatering showcase of nyonya dishes at the Lobby Lounge. Each meticulously prepared dish and dessert is placed on vibrantly colored plates reminiscent of vintage cutlery used in the homes of nyonya families. Equally interesting are the colorful tingkat found on the buffet table. “Levels” when translated in English, these are food containers stacked one on top of another. I’m familiar with the plastic and stainless steel tingkat but I’ve never seen anything similar to the intricately made ceramic ones used at the Lounge.

Spend an hour or two at CHI, The Spa, where bespoke relaxing wellness treatments are offered. If you don’t feel like spending your entire day inside the property, get your retail fix on Orchard Road’s massive malls, all just a 10-minute walk away.

22 Orange Grove Road, Singapore 258350 65/6213 4769 doubles from US$325 per night.


The first ever Shangri-La property proves that it still has charm in spades with the recent refurb of its grand Tower Wing.

While it was formally unveiled in May, construction was still ongoing in some parts of the wing when I visited in July, as proven by the occasional racket that I heard in my room. Yet this minute glitch does not detract from the beauty of the 503-room wing’s marbled lobby. A showcase of the finest Asian art and bespoke furnishing, the lobby welcomes guests with a sweeping art installation featuring three-tone cascading leaves conceptualized by Studio Sawada Design. Titled Tree Canopy, the work aims to capture the texture of clouds and the movement of the winds.

Tower Wing’s lobby. All photos are courtesy of the property.

At the center of the lobby is an imposing basalt rock formation that rises from floor to the ceiling. Made by Australian designer Charlie Albone, the wall is decked with a combination of real and faux ferns and mosses, and surrounded by gigantic potted ficus benjamina trees. A swanky bar stocked with the finest tipples—and manned by charming bartenders—is found at the bottom of the wall, right across a knee-deep black infinity pool. A quick sweep of the area will lead one to discover six sculptures of children captured in various stages of play and merriment, made by Seoul-based artist Yi Hwan Kwon.

The sculptures made by Korean artist Yi Hwan Kwon

Understated style seems to be the guiding principle when the rooms were being conceptualized. Streamlined and bereft of over the top décor, my 38-square-meter deluxe room comes with a massive window offering sweeping views of the Orchard Road skyline. But after an exhausting day where I was caught underneath a freezing downpour, marveling over the cityscape is the last thing on my mind, and I ended up having a siesta, cocooned by the bed’s multiple thread count sheets.

The modestly sized bathroom has plush bathrobes, premium toiletries, soft-to-the-touch towels, and the standard rain shower. Thanks to a top grade sound system installed in the room, I can clearly hear the chatter from the flatscreen television while deeply immersed in the bathtub. All things considered, not a bad way to spend the day.

Perhaps the best part about staying at the Shangri-La’s Tower Wing is the exclusive Horizon Club Lounge located on level 24. Accessible only to guests who book the Horizon Club rooms, its impressive spread of dining options will delight ardent foodies. If munching your way through the entire day may not sound ideal, grab a glass of wine and perch yourself on one of the plush couches and decompress by admiring the panoramic city views.

Worth mentioning too is the mouthwatering showcase of nyonya dishes at the Lobby Lounge. Each meticulously prepared dish and dessert is placed on vibrantly colored plates reminiscent of vintage cutlery used in the homes of nyonya families. Equally interesting are the colorful tingkat found on the buffet table. “Levels” when translated in English, these are food containers stacked one on top of another. I’m familiar with the plastic and stainless steel tingkat but I’ve never seen anything similar to the intricately made ceramic ones used at the Lounge.

Spend an hour or two at CHI, The Spa, where bespoke relaxing wellness treatments are offered. If you don’t feel like spending your entire day inside the property, get your retail fix on Orchard Road’s massive malls, all just a 10-minute walk away.

22 Orange Grove Road, Singapore 258350 65/6213 4769 doubles from US$325 per night.


Guarda il video: CERCANDO SHANGRI-LA puntata 1 blocco 1 (Gennaio 2022).