Ricette di cocktail, liquori e bar locali

Il cocktail del XX secolo

Il cocktail del XX secolo

I cocktail classici sono stati davvero esplorati e fatti rivivere negli ultimi anni. Manhattan, Martini e Sazerac non se ne sono mai veramente andati, ma il Quarto Reggimento e l'Aviazione vera e propria sono lentamente diventati un luogo comune nei buoni bar di tutto il mondo. Con innovatori come David Wondrich, Dr. Cocktail, Gary Regan, Robert Hess e i loro simili che scrivono libri e raccolgono ricette davvero antiche, e anche versioni più attuali come il PDT Cocktail Book raccogliendo anche tonnellate, è facile sentirsi improvvisamente un po' saturi di idee sui drink, molte delle quali sono abbastanza simili, in particolare se si desidera sfogliare pagine e pagine di variazioni di gin e vermouth in quasi tutti i libri di cocktail degli anni '30. Cerchiamo di essere chiari qui: questo non è per sminuire in alcun modo ciò che questi uomini e queste donne hanno fatto, che è essenzialmente la nascita di una cultura del cocktail completamente nuova che negli ultimi 30 anni e più era probabilmente morta. È anche un po' sbalorditivo pensare che loro stessi abbiano ristretto il mare di idee per cocktail a ciò che ritenevano migliore, eppure mi sento ancora un po' scoraggiato quando cerco di decidere cosa fare dopo a casa.

La chiave è davvero restringere la manciata di bevande veramente importanti che resistono alla prova del tempo o trovare quelle che si distinguono nei loro ingredienti o scopo. Un "Ultima Parola" in una raccolta di cocktail pre-proibizionismo, per esempio. Quindi questo mi porta alla mia momentanea ossessione in un senso di cocktail: il 20° secolo. Quando si pensa al cioccolato nelle bevande, viene in mente lo sciroppo di cioccolato e la vodka aromatizzata nei ristoranti della catena, e niente di "classico", eppure eccone uno degli anni '30 che può essere equilibrato e rinfrescante, e per fortuna ha una base di gin. La crema di cacao non è un ingrediente tipico che i nerd dei cocktail vedono né usano molti barman artigiani, forse a causa delle sue associazioni moderne o forse perché tende ad essere un prodotto dal sapore abbastanza piatto. Eppure, ancora una volta, ecco una bevanda semplice e classica in cui funziona.

La bevanda

La sfida di fare un cocktail molto antico è trovare i rapporti "giusti" con cui mescolare gli ingredienti, quindi la risposta è sempre quella di farlo come piace a te ma di essere consapevoli di come è stato concepito. Usare troppo liquore al cioccolato ci riporterebbe a quella grossolanità eccessivamente dolce che in parte ha dato alle bevande miste un nome così brutto, quindi tieni presente che questa è una bevanda al gin e dovrebbe essere miscelata come tale. Il libro PDT elenca 2:1 per il gin a tutto il resto, mentre Ted Haigh ha adattato il suo a 1,5 gin a 3/4 Lillet e limone, a 1/2 crème de cacao, e ho visto rapporti di limone scendere anche a 1/ 4. Preferisco le mie bevande più asciutte in generale, quindi propendo per la ricetta di Haigh, ma entriamo anche in un territorio difficile senza specificare l'esatto liquore al cioccolato. È qui che entra in gioco il mio suggerimento: non usare la crema di cacao. Il bar Pourhouse di Vancouver, uno che si concentra quasi esclusivamente sui cocktail classici o almeno sulla mentalità di questi, rende il loro ventesimo secolo molto diverso dai risultati deliziosi usando lo sciroppo di cioccolato bianco Giffard e cambiando un po' le proporzioni. Questo rende una bevanda sorprendentemente equilibrata, non troppo dolce, anche se molto meno secca di quanto alcuni palati possano essere abituati. Questa è una bevanda eccellente per introdurre o convincere le anime disinformate o di mentalità chiusa al gin, e una che chiunque, anche quelli che si sono seduti al tuo bar in cerca di Appletini, possono godere. Per giocare ancora di più con l'idea e trattarlo come un cocktail da dessert, che secondo me lo è, si può aggiungere un albume, con il suggerimento di allontanare un po' di più lo sciroppo in quanto l'uovo aumenterà la dolcezza percepita.

Clicca qui per la ricetta del cocktail 20th Century di Rhett Williams e per saperne di più.

—Rhett Williams, Shakestir


Guarda il video: 7 BEST GIN COCKTAILS and How to Make Them with 10 Ingredients! - VOL. 1 (Gennaio 2022).