Ricette di cocktail, liquori e bar locali

Tom Colicchio parla delle molestie sessuali nel settore della ristorazione

Tom Colicchio parla delle molestie sessuali nel settore della ristorazione

Con la sua lettera aperta agli chef uomini, Colicchio spera di innescare un'iniziativa di cambiamento

Starstock / Dreamstime

quando John Besh era accusato di cattiva condotta sessuale, una donna ha descritto il suo posto di lavoro come una "cultura in cui fiorivano le molestie sessuali". Per molte donne (e uomini) nel settore della ristorazione, queste affermazioni non sono una sorpresa. Nel tentativo di reinventare il modo di pensare dei cuochi, chef famoso Tom Colicchio sta chiedendo ai "veri uomini" di riconoscere la cultura più ampia che promuove il sessismo e le molestie nei confronti delle donne in cucina.

“Valutare una donna come un corpo, piuttosto che una persona con una mente, un carattere e un talento, nega la piena misura della sua umanità. È sbagliato e ci umilia tutti", Colicchio ha scritto in un post su Medium. “Nel profondo gli uomini sanno che le chiacchiere sessiste sono solo un pigro sostituto del vero spirito. Sanno che il lavoro non è il momento sexy. Sanno che se devono insistere che è stato consensuale, probabilmente non lo è stato".

Ma neanche Colicchio è perfetto. Ammette di aver definito una volta un giornalista "un pettegolo che diffonde pettegolezzi" per aver stampato pettegolezzi che danneggiavano il suo staff, un "diffamazione di genere" di cui ora si rammarica. Ma attribuisce a una forte educazione il merito di averlo plasmato nella persona empatica che è oggi: il padre di Colicchio proibiva severamente qualsiasi mancanza di rispetto nei confronti di sua madre.

Ciò ha reso una scelta facile per lo chef negare alcune feste di addio al celibato ben pagate che volevano affittare la sala da pranzo privata di un ristorante per ospitare una spogliarellista. È stato anche "un gioco da ragazzi" sparare il "striscio di un membro dello staff" che ha fotografato le colleghe nello spogliatoio.

"Abbattiamo gli amati miti su muscoli, sangue e sacrificio cieco che gli chef e i loro accoliti usano per giustificare condizioni di lavoro di sfruttamento", ha scritto Colicchio. “Certo, abbiamo tutti sudato, ci siamo buttati e abbiamo lavorato duramente per arrivare dove siamo, ma la maggior parte di noi lo ha fatto senza il tormento aggiuntivo delle molestie sessuali. Basta.”

Nei 22 giorni da quando il New Orleans Times-Picayune ha pubblicato la sua denuncia su Besh, Colicchio è uno dei pochi chef leader a farsi avanti per affrontare la cultura della ristorazione ostile. Anthony Bourdain si è anche pronunciato sulla questione, scagliandosi contro “cultura della carne” e promettendo di essere un alleato migliore per le donne.

Colicchio e Bourdain sono due delle personalità culinarie più importanti per parlare contro gli abusi nel settore della ristorazione. Speriamo che più dei 25 chef di maggior successo d'America prestino presto la loro voce.


Il famoso ristoratore Ken Friedman affronta le accuse di molestie sessuali da parte di 10 donne

Il proprietario di Spotted Pig di New York è l'ultimo ristoratore ad essere accusato di molestie sessuali.

Ken Friedman è l'ultimo proprietario di un ristorante di alto profilo ad essere accusato di molestie sessuali.

Un giorno dopo la segnalazione di accuse di cattiva condotta sessuale contro Mario Batali, martedì 10 donne si sono fatte avanti in a New York Times articolo, che descrive come il proprietario del famoso gastropub di New York, The Spotted Pig, avrebbe sottoposto i suoi dipendenti a avance sessuali indesiderate per anni.

Friedman, il cui ristorante ha guadagnato diverse stelle Michelin, un premio della James Beard Foundation ed è conosciuto come un punto di riferimento per celebrità gestito dallo chef April Bloomfield, secondo quanto riferito ha tentato di tentare molte delle sue dipendenti in pubblico e ha chiesto sesso di gruppo o foto di nudo tramite SMS messaggi, il Volte rapporti.

Molti altri hanno anche affermato che lavorare per lui richiedeva di tollerare baci e tocchi quotidiani, fare turni notturni alle feste private che includevano sesso pubblico e nudità, e sopportare fischi e palpeggiamenti da ospiti che sono amici di Mr. Friedman, è x201D si legge nell'articolo.

Un server di lunga data Natalie Saibel ha detto al Volte che nel 2015 Friedman le ha allungato le mani sulle natiche e poi sull'inguine in mezzo al ristorante e poi ha scherzato sul fatto che stava cercando nelle sue tasche un cellulare proibito. Un'altra dipendente Amy Dee Richardson, che era un manager di un bar nel 2004, dice di averla morsa in vita mentre si chinava per nascondersi sotto il bancone.

Friedman, che è anche co-proprietario del Breslin Bar & Dining Room di New York, del John Dory Oyster Bar, del Salvation Taco e del White Gold Butchers oltre al Tosca Cafe di San Francisco e dell'Hearh & Hound di Los Angeles, ha risposto al accuse, dicendo: "Alcuni incidenti non erano come descritti, ma il contesto e il contenuto non sono la discussione di oggi. Mi scuso ora pubblicamente per le mie azioni.” Ha poi detto che il suo comportamento è accuratamente descritto come �rasivo, maleducato e francamente sbagliato.”

Diversi dipendenti del ristorante hanno affermato di aver tentato di farsi avanti per le molestie, confidandosi con Bloomfield, che secondo loro ha respinto le loro preoccupazioni.

Per le ultime notizie sul cibo di celebrità e chef direttamente nella tua casella di posta,iscriviti alla newsletter di People Food.

“Her risposta era sempre la stessa,𠇝ice Trish Nelson, un ex server. “�o chi è. Abituati. O vai a lavorare per qualcun altro.&apos”

Bloomfield ha negato di evitare il supporto e ha dichiarato in una dichiarazione: "Nelle due questioni relative ad approcci non invitati che sono state portate alla mia attenzione nel corso degli anni, ho immediatamente fatto riferimento entrambi al nostro consulente del lavoro esterno e sono state affrontate internamente. Ho parlato con Ken dei confini professionali e mi sono affidato a lui per sostenere le nostre politiche. Tuttavia, sento che abbiamo deluso i nostri dipendenti e per questo mi scuso sinceramente.”

La notizia arriva sulla scia del famoso chef Mario Batali, che si dice sia un habitué di The Spotted Pig, accusato da quattro donne di molestie sessuali e ha annunciato di volersi ritirare dal suo impero di ristoranti e dal suo concerto come co-conduttore di il masticare.

I dipendenti del Maiale Maculato hanno affermato di aver regolarmente sperimentato o assistito ad aggressioni sessuali da parte del signor Batali, spesso con il signor Friedman a conoscenza, Volte rapporto si legge.

VIDEO CORRELATO: Il famoso chef Mario Batali accusato di cattiva condotta sessuale da più donne

Famosi chef si sono rivolti a Twitter per esprimere la loro rabbia nei confronti delle molestie sessuali nel settore della ristorazione. Anthony Bourdain ha twittato domenica sera: “No. Fidati di me. Il lunedì farà davvero schifo, ha scritto. Ha poi proseguito con: “It’s dove ti trovi quando le persone a cui tieni e che ammiri fanno cose orribili che contano. Tenere la testa bassa e sperare che vada via? No.”

Anche lo chef Tom Colicchio ha commentato, scrivendo, 𠇎 nessuno dovrebbe stupirsi.”


Il famoso ristoratore Ken Friedman affronta le accuse di molestie sessuali da parte di 10 donne

Il proprietario di Spotted Pig di New York è l'ultimo ristoratore ad essere accusato di molestie sessuali.

Ken Friedman è l'ultimo proprietario di un ristorante di alto profilo ad essere accusato di molestie sessuali.

Un giorno dopo la segnalazione di accuse di cattiva condotta sessuale contro Mario Batali, martedì 10 donne si sono fatte avanti in a New York Times articolo, che descrive come il proprietario del famoso gastropub di New York, The Spotted Pig, avrebbe sottoposto i suoi dipendenti a avance sessuali indesiderate per anni.

Friedman, il cui ristorante ha guadagnato diverse stelle Michelin, un premio della James Beard Foundation ed è conosciuto come un hot spot di celebrità gestito dallo chef April Bloomfield, secondo quanto riferito ha tentato di tentare molte delle sue dipendenti in pubblico e ha chiesto sesso di gruppo o foto di nudo tramite SMS messaggi, il Volte rapporti.

Molti altri hanno anche affermato che lavorare per lui richiedeva di tollerare baci e tocchi quotidiani, fare turni notturni alle feste private che includevano sesso in pubblico e nudità, e sopportare fischi e palpeggiamenti da ospiti che sono amici di Mr. Friedman, è x201D si legge nell'articolo.

Un server di lunga data Natalie Saibel ha detto al Volte che nel 2015 Friedman le ha allungato le mani sulle natiche e poi sull'inguine in mezzo al ristorante e poi ha scherzato sul fatto che stava cercando nelle sue tasche un cellulare proibito. Un'altra dipendente Amy Dee Richardson, che era un manager di un bar nel 2004, dice di averla morsa in vita mentre si chinava per nascondersi sotto il bancone.

Friedman, che è anche co-proprietario del Breslin Bar & Dining Room di New York, del John Dory Oyster Bar, del Salvation Taco e del White Gold Butchers oltre al Tosca Cafe di San Francisco e dell'Hearh & Hound di Los Angeles, ha risposto al accuse, dicendo: "Alcuni incidenti non erano come descritti, ma il contesto e il contenuto non sono la discussione di oggi. Mi scuso ora pubblicamente per le mie azioni.” Ha poi detto che il suo comportamento è accuratamente descritto come �rasivo, maleducato e francamente sbagliato.”

Diversi dipendenti del ristorante hanno affermato di aver tentato di farsi avanti sulle molestie, confidandosi con Bloomfield, che secondo loro ha respinto le loro preoccupazioni.

Per le ultime notizie sul cibo di celebrità e chef direttamente nella tua casella di posta,iscriviti alla newsletter di People Food.

“Her risposta era sempre la stessa,𠇝ice Trish Nelson, un ex server. “�o chi è. Abituati. O vai a lavorare per qualcun altro.&apos”

Bloomfield ha negato di evitare il supporto e ha dichiarato in una dichiarazione: "Nelle due questioni relative ad approcci non invitati che sono state portate alla mia attenzione nel corso degli anni, ho immediatamente fatto riferimento entrambi al nostro consulente del lavoro esterno e sono state affrontate internamente. Ho parlato con Ken dei confini professionali e mi sono affidato a lui per sostenere le nostre politiche. Tuttavia, sento che abbiamo deluso i nostri dipendenti e per questo mi scuso sinceramente.”

La notizia arriva sulla scia del famoso chef Mario Batali, che si dice sia un habitué di The Spotted Pig, accusato da quattro donne di molestie sessuali e ha annunciato di volersi ritirare dal suo impero di ristoranti e dal suo concerto come co-conduttore di il masticare.

I dipendenti del Maiale Maculato hanno affermato di aver regolarmente sperimentato o assistito ad aggressioni sessuali da parte del signor Batali, spesso con il signor Friedman a conoscenza, Volte rapporto si legge.

VIDEO CORRELATO: Il famoso chef Mario Batali accusato di cattiva condotta sessuale da più donne

Famosi chef si sono rivolti a Twitter per esprimere la loro rabbia nei confronti delle molestie sessuali nel settore della ristorazione. Anthony Bourdain ha twittato domenica sera: “No. Fidati di me. Il lunedì farà davvero schifo, ha scritto. Ha poi proseguito con: “It’s dove ti trovi quando le persone a cui tieni e che ammiri fanno cose orribili che contano. Tenere la testa bassa e sperare che vada via? No.”

Anche lo chef Tom Colicchio ha commentato, scrivendo, 𠇎 nessuno dovrebbe stupirsi.”


Il famoso ristoratore Ken Friedman affronta le accuse di molestie sessuali da parte di 10 donne

Il proprietario di Spotted Pig di New York è l'ultimo ristoratore ad essere accusato di molestie sessuali.

Ken Friedman è l'ultimo proprietario di un ristorante di alto profilo ad essere accusato di molestie sessuali.

Un giorno dopo la segnalazione di accuse di cattiva condotta sessuale contro Mario Batali, martedì 10 donne si sono fatte avanti in a New York Times articolo, che descrive come il proprietario del famoso gastropub di New York, The Spotted Pig, avrebbe sottoposto i suoi dipendenti a avance sessuali indesiderate per anni.

Friedman, il cui ristorante ha guadagnato diverse stelle Michelin, un premio della James Beard Foundation ed è conosciuto come un hot spot di celebrità gestito dallo chef April Bloomfield, secondo quanto riferito ha tentato di tentare molte delle sue dipendenti in pubblico e ha chiesto sesso di gruppo o foto di nudo tramite SMS messaggi, il Volte rapporti.

Molti altri hanno anche affermato che lavorare per lui richiedeva di tollerare baci e tocchi quotidiani, fare turni notturni alle feste private che includevano sesso in pubblico e nudità, e sopportare fischi e palpeggiamenti da ospiti che sono amici di Mr. Friedman, è x201D si legge nell'articolo.

Un server di lunga data Natalie Saibel ha detto al Volte che nel 2015 Friedman le ha allungato le mani sulle natiche e poi sull'inguine in mezzo al ristorante e poi ha scherzato sul fatto che stava cercando nelle sue tasche un cellulare proibito. Un'altra dipendente Amy Dee Richardson, che era un manager di un bar nel 2004, dice di averla morsa in vita mentre si chinava per nascondersi sotto il bancone.

Friedman, che è anche co-proprietario del Breslin Bar & Dining Room di New York, del John Dory Oyster Bar, del Salvation Taco e del White Gold Butchers oltre al Tosca Cafe di San Francisco e dell'Hearh & Hound di Los Angeles, ha risposto al accuse, dicendo: "Alcuni incidenti non erano come descritti, ma il contesto e il contenuto non sono la discussione di oggi. Mi scuso ora pubblicamente per le mie azioni.” Ha poi detto che il suo comportamento è accuratamente descritto come �rasivo, maleducato e francamente sbagliato.”

Diversi dipendenti del ristorante hanno affermato di aver tentato di farsi avanti sulle molestie, confidandosi con Bloomfield, che secondo loro ha respinto le loro preoccupazioni.

Per le ultime notizie sul cibo di celebrità e chef direttamente nella tua casella di posta,iscriviti alla newsletter di People Food.

“Her risposta era sempre la stessa,𠇝ice Trish Nelson, un ex server. “�o chi è. Abituati. O vai a lavorare per qualcun altro.&apos”

Bloomfield ha negato di evitare il supporto e ha dichiarato in una dichiarazione: "Nelle due questioni relative ad approcci non invitati che sono state portate alla mia attenzione nel corso degli anni, ho immediatamente fatto riferimento entrambi al nostro consulente del lavoro esterno e sono state affrontate internamente. Ho parlato con Ken dei confini professionali e mi sono affidato a lui per sostenere le nostre politiche. Tuttavia, sento che abbiamo deluso i nostri dipendenti e per questo mi scuso sinceramente.”

La notizia arriva sulla scia del famoso chef Mario Batali, che si dice sia un habitué di The Spotted Pig, accusato da quattro donne di molestie sessuali e ha annunciato di volersi ritirare dal suo impero di ristoranti e dal suo concerto come co-conduttore di il masticare.

I dipendenti del Maiale Maculato hanno affermato di aver regolarmente sperimentato o assistito ad aggressioni sessuali da parte del signor Batali, spesso con il signor Friedman a conoscenza, Volte rapporto si legge.

VIDEO CORRELATO: Il famoso chef Mario Batali accusato di cattiva condotta sessuale da più donne

Famosi chef si sono rivolti a Twitter per esprimere la loro rabbia nei confronti delle molestie sessuali nel settore della ristorazione. Anthony Bourdain ha twittato domenica sera: “No. Fidati di me. Il lunedì farà davvero schifo, ha scritto. Ha poi proseguito con: “It’s dove ti trovi quando le persone a cui tieni e che ammiri fanno cose orribili che contano. Tenere la testa bassa e sperare che vada via? No.”

Anche lo chef Tom Colicchio ha commentato, scrivendo, 𠇎 nessuno dovrebbe stupirsi.”


Il famoso ristoratore Ken Friedman affronta le accuse di molestie sessuali da parte di 10 donne

Il proprietario di Spotted Pig di New York è l'ultimo ristoratore ad essere accusato di molestie sessuali.

Ken Friedman è l'ultimo proprietario di un ristorante di alto profilo ad essere accusato di molestie sessuali.

Un giorno dopo la segnalazione di accuse di cattiva condotta sessuale contro Mario Batali, martedì 10 donne si sono fatte avanti in a New York Times articolo, che descrive come il proprietario del famoso gastropub di New York, The Spotted Pig, avrebbe sottoposto i suoi dipendenti a avance sessuali indesiderate per anni.

Friedman, il cui ristorante ha guadagnato diverse stelle Michelin, un premio della James Beard Foundation ed è conosciuto come un punto di riferimento per celebrità gestito dallo chef April Bloomfield, secondo quanto riferito ha tentato di tentare molte delle sue dipendenti in pubblico e ha chiesto sesso di gruppo o foto di nudo tramite SMS messaggi, il Volte rapporti.

Molti altri hanno anche affermato che lavorare per lui richiedeva di tollerare baci e tocchi quotidiani, fare turni notturni alle feste private che includevano sesso in pubblico e nudità, e sopportare fischi e palpeggiamenti da ospiti che sono amici di Mr. Friedman, è x201D si legge nell'articolo.

Un server di lunga data Natalie Saibel ha detto al Volte che nel 2015 Friedman le ha allungato le mani sulle natiche e poi sull'inguine in mezzo al ristorante e poi ha scherzato sul fatto che stava cercando nelle sue tasche un cellulare proibito. Un'altra dipendente Amy Dee Richardson, che era un manager di un bar nel 2004, dice di averla morsa in vita mentre si chinava per nascondersi sotto il bancone.

Friedman, che è anche co-proprietario del Breslin Bar & Dining Room di New York, del John Dory Oyster Bar, del Salvation Taco e del White Gold Butchers oltre al Tosca Cafe di San Francisco e dell'Hearh & Hound di Los Angeles, ha risposto al accuse, dicendo: "Alcuni incidenti non erano come descritti, ma il contesto e il contenuto non sono la discussione di oggi. Mi scuso ora pubblicamente per le mie azioni.” Ha poi detto che il suo comportamento è accuratamente descritto come �rasivo, maleducato e francamente sbagliato.”

Diversi dipendenti del ristorante hanno affermato di aver tentato di farsi avanti sulle molestie, confidandosi con Bloomfield, che secondo loro ha respinto le loro preoccupazioni.

Per le ultime notizie sul cibo di celebrità e chef direttamente nella tua casella di posta,iscriviti alla newsletter di People Food.

“Her risposta era sempre la stessa,𠇝ice Trish Nelson, un ex server. “�o chi è. Abituati. O vai a lavorare per qualcun altro.&apos”

Bloomfield ha negato di evitare il supporto e ha dichiarato in una dichiarazione: "Nelle due questioni relative ad approcci non invitati che sono state portate alla mia attenzione nel corso degli anni, ho immediatamente fatto riferimento entrambi al nostro consulente del lavoro esterno e sono state affrontate internamente. Ho parlato con Ken dei confini professionali e mi sono affidato a lui per sostenere le nostre politiche. Tuttavia, sento che abbiamo deluso i nostri dipendenti e per questo mi scuso sinceramente.”

La notizia arriva sulla scia del famoso chef Mario Batali, che si dice sia un habitué di The Spotted Pig, accusato da quattro donne di molestie sessuali e ha annunciato di volersi ritirare dal suo impero di ristoranti e dal suo concerto come co-conduttore di il masticare.

I dipendenti del Maiale Maculato hanno affermato di aver regolarmente sperimentato o assistito ad aggressioni sessuali da parte del signor Batali, spesso con il signor Friedman a conoscenza, Volte rapporto si legge.

VIDEO CORRELATO: Il famoso chef Mario Batali accusato di cattiva condotta sessuale da più donne

Famosi chef si sono rivolti a Twitter per esprimere la loro rabbia nei confronti delle molestie sessuali nel settore della ristorazione. Anthony Bourdain ha twittato domenica sera: “No. Fidati di me. Il lunedì farà davvero schifo, ha scritto. Ha poi proseguito con: “It’s dove ti trovi quando le persone a cui tieni e che ammiri fanno cose orribili che contano. Tenere la testa bassa e sperare che vada via? No.”

Anche lo chef Tom Colicchio ha commentato, scrivendo, 𠇎 nessuno dovrebbe stupirsi.”


Il famoso ristoratore Ken Friedman affronta le accuse di molestie sessuali da parte di 10 donne

Il proprietario di Spotted Pig di New York è l'ultimo ristoratore ad essere accusato di molestie sessuali.

Ken Friedman è l'ultimo proprietario di un ristorante di alto profilo ad essere accusato di molestie sessuali.

Un giorno dopo la segnalazione di accuse di cattiva condotta sessuale contro Mario Batali, martedì 10 donne si sono fatte avanti in a New York Times articolo, che descrive come il proprietario del famoso gastropub di New York, The Spotted Pig, avrebbe sottoposto i suoi dipendenti a avance sessuali indesiderate per anni.

Friedman, il cui ristorante ha guadagnato diverse stelle Michelin, un premio della James Beard Foundation ed è conosciuto come un hot spot di celebrità gestito dallo chef April Bloomfield, secondo quanto riferito ha tentato di tentare molte delle sue dipendenti in pubblico e ha chiesto sesso di gruppo o foto di nudo tramite SMS messaggi, il Volte rapporti.

Molti altri hanno anche affermato che lavorare per lui richiedeva di tollerare baci e tocchi quotidiani, fare turni notturni alle feste private che includevano sesso in pubblico e nudità, e sopportare fischi e palpeggiamenti da ospiti che sono amici di Mr. Friedman, è x201D si legge nell'articolo.

Un server di lunga data Natalie Saibel ha detto al Volte che nel 2015 Friedman le ha allungato le mani sulle natiche e poi sull'inguine in mezzo al ristorante e poi ha scherzato sul fatto che stava cercando nelle sue tasche un cellulare proibito. Un'altra dipendente Amy Dee Richardson, che era un manager di un bar nel 2004, dice di averla morsa in vita mentre si chinava per nascondersi sotto il bancone.

Friedman, che è anche co-proprietario del Breslin Bar & Dining Room di New York, del John Dory Oyster Bar, del Salvation Taco e del White Gold Butchers oltre al Tosca Cafe di San Francisco e dell'Hearh & Hound di Los Angeles, ha risposto al accuse, dicendo: "Alcuni incidenti non erano come descritti, ma il contesto e il contenuto non sono la discussione di oggi. Mi scuso ora pubblicamente per le mie azioni.” Ha poi detto che il suo comportamento è accuratamente descritto come �rasivo, maleducato e francamente sbagliato.”

Diversi dipendenti del ristorante hanno dichiarato di aver tentato di farsi avanti sulle molestie, confidandosi con Bloomfield, che secondo loro ha respinto le loro preoccupazioni.

Per le ultime notizie sul cibo di celebrità e chef direttamente nella tua casella di posta,iscriviti alla newsletter di People Food.

“Her risposta era sempre la stessa,𠇝ice Trish Nelson, un ex server. “�o chi è. Abituati. O vai a lavorare per qualcun altro.&apos”

Bloomfield ha negato di evitare il supporto e ha dichiarato in una dichiarazione: "Nelle due questioni relative ad approcci non invitati che sono state portate alla mia attenzione nel corso degli anni, ho immediatamente fatto riferimento entrambi al nostro consulente del lavoro esterno e sono state affrontate internamente. Ho parlato con Ken dei confini professionali e mi sono affidato a lui per sostenere le nostre politiche. Tuttavia, sento che abbiamo deluso i nostri dipendenti e per questo mi scuso sinceramente.”

La notizia arriva sulla scia del famoso chef Mario Batali, che si dice sia un habitué di The Spotted Pig, accusato da quattro donne di molestie sessuali e ha annunciato di volersi ritirare dal suo impero di ristoranti e dal suo concerto come co-conduttore di il masticare.

I dipendenti del Maiale Maculato hanno affermato di aver regolarmente sperimentato o assistito ad aggressioni sessuali da parte del signor Batali, spesso con il signor Friedman a conoscenza, Volte rapporto si legge.

VIDEO CORRELATO: Il famoso chef Mario Batali accusato di cattiva condotta sessuale da più donne

Famosi chef si sono rivolti a Twitter per esprimere la loro rabbia nei confronti delle molestie sessuali nel settore della ristorazione. Anthony Bourdain ha twittato domenica sera: “No. Fidati di me. Il lunedì farà davvero schifo, ha scritto. Ha poi proseguito con: “It’s dove ti trovi quando le persone a cui tieni e che ammiri fanno cose orribili che contano. Tenere la testa bassa e sperare che vada via? No.”

Anche lo chef Tom Colicchio ha commentato, scrivendo, 𠇎 nessuno dovrebbe stupirsi.”


Il famoso ristoratore Ken Friedman affronta le accuse di molestie sessuali da parte di 10 donne

Il proprietario di Spotted Pig di New York è l'ultimo ristoratore ad essere accusato di molestie sessuali.

Ken Friedman è l'ultimo proprietario di un ristorante di alto profilo ad essere accusato di molestie sessuali.

Un giorno dopo la segnalazione di accuse di cattiva condotta sessuale contro Mario Batali, martedì 10 donne si sono fatte avanti in a New York Times articolo, che descrive come il proprietario del famoso gastropub di New York, The Spotted Pig, avrebbe sottoposto i suoi dipendenti a avance sessuali indesiderate per anni.

Friedman, il cui ristorante ha guadagnato diverse stelle Michelin, un premio della James Beard Foundation ed è conosciuto come un punto di riferimento per celebrità gestito dallo chef April Bloomfield, secondo quanto riferito ha tentato di tentare molte delle sue dipendenti in pubblico e ha chiesto sesso di gruppo o foto di nudo tramite SMS messaggi, il Volte rapporti.

Molti altri hanno anche affermato che lavorare per lui richiedeva di tollerare baci e tocchi quotidiani, fare turni notturni alle feste private che includevano sesso pubblico e nudità, e sopportare fischi e palpeggiamenti da ospiti che sono amici di Mr. Friedman, è x201D si legge nell'articolo.

Un server di lunga data Natalie Saibel ha detto al Volte che nel 2015 Friedman le ha allungato le mani sulle natiche e poi sull'inguine in mezzo al ristorante e poi ha scherzato sul fatto che stava cercando nelle sue tasche un cellulare proibito. Un'altra dipendente Amy Dee Richardson, che era un manager di un bar nel 2004, dice di averla morsa in vita mentre si chinava per nascondersi sotto il bancone.

Friedman, che è anche co-proprietario del Breslin Bar & Dining Room di New York, del John Dory Oyster Bar, del Salvation Taco e del White Gold Butchers oltre al Tosca Cafe di San Francisco e dell'Hearh & Hound di Los Angeles, ha risposto al accuse, dicendo: "Alcuni incidenti non erano come descritti, ma il contesto e il contenuto non sono la discussione di oggi. Mi scuso ora pubblicamente per le mie azioni.” Ha poi detto che il suo comportamento è accuratamente descritto come �rasivo, maleducato e francamente sbagliato.”

Diversi dipendenti del ristorante hanno dichiarato di aver tentato di farsi avanti sulle molestie, confidandosi con Bloomfield, che secondo loro ha respinto le loro preoccupazioni.

Per le ultime notizie sul cibo di celebrità e chef direttamente nella tua casella di posta,iscriviti alla newsletter di People Food.

“Her risposta era sempre la stessa,𠇝ice Trish Nelson, un ex server. “�o chi è. Abituati. O vai a lavorare per qualcun altro.&apos”

Bloomfield ha negato di evitare il supporto e ha dichiarato in una dichiarazione: "Nelle due questioni relative ad approcci non invitati che sono state portate alla mia attenzione nel corso degli anni, ho immediatamente fatto riferimento entrambi al nostro consulente del lavoro esterno e sono state affrontate internamente. Ho parlato con Ken dei confini professionali e mi sono affidato a lui per sostenere le nostre politiche. Tuttavia, sento che abbiamo deluso i nostri dipendenti e per questo mi scuso sinceramente.”

La notizia arriva sulla scia del famoso chef Mario Batali, che si dice sia un habitué di The Spotted Pig, accusato da quattro donne di molestie sessuali e ha annunciato di volersi ritirare dal suo impero di ristoranti e dal suo concerto come co-conduttore di il masticare.

I dipendenti del Maiale Maculato hanno affermato di aver regolarmente sperimentato o assistito ad aggressioni sessuali da parte del signor Batali, spesso con il signor Friedman a conoscenza, Volte rapporto si legge.

VIDEO CORRELATO: Il famoso chef Mario Batali accusato di cattiva condotta sessuale da più donne

Famosi chef si sono rivolti a Twitter per esprimere la loro rabbia nei confronti delle molestie sessuali nel settore della ristorazione. Anthony Bourdain ha twittato domenica sera: “No. Fidati di me. Il lunedì farà davvero schifo, ha scritto. Ha poi proseguito con: “It’s dove ti trovi quando le persone a cui tieni e che ammiri fanno cose orribili che contano. Tenere la testa bassa e sperare che vada via? No.”

Anche lo chef Tom Colicchio ha commentato, scrivendo, 𠇎 nessuno dovrebbe stupirsi.”


Il famoso ristoratore Ken Friedman affronta le accuse di molestie sessuali da parte di 10 donne

Il proprietario di Spotted Pig di New York è l'ultimo ristoratore ad essere accusato di molestie sessuali.

Ken Friedman è l'ultimo proprietario di un ristorante di alto profilo ad essere accusato di molestie sessuali.

Un giorno dopo la segnalazione di accuse di cattiva condotta sessuale contro Mario Batali, martedì 10 donne si sono fatte avanti in a New York Times articolo, che descrive come il proprietario del famoso gastropub di New York, The Spotted Pig, avrebbe sottoposto i suoi dipendenti a avance sessuali indesiderate per anni.

Friedman, il cui ristorante ha guadagnato diverse stelle Michelin, un premio della James Beard Foundation ed è conosciuto come un punto di riferimento per celebrità gestito dallo chef April Bloomfield, secondo quanto riferito ha tentato di tentare molte delle sue dipendenti in pubblico e ha chiesto sesso di gruppo o foto di nudo tramite SMS messaggi, il Volte rapporti.

Molti altri hanno anche affermato che lavorare per lui richiedeva di tollerare baci e tocchi quotidiani, fare turni notturni alle feste private che includevano sesso pubblico e nudità, e sopportare fischi e palpeggiamenti da ospiti che sono amici di Mr. Friedman, è x201D si legge nell'articolo.

Un server di lunga data Natalie Saibel ha detto al Volte che nel 2015 Friedman le ha allungato le mani sulle natiche e poi sull'inguine in mezzo al ristorante e poi ha scherzato sul fatto che stava cercando nelle sue tasche un cellulare proibito. Un'altra dipendente Amy Dee Richardson, che era un manager di un bar nel 2004, dice di averla morsa in vita mentre si chinava per nascondersi sotto il bancone.

Friedman, che è anche co-proprietario del Breslin Bar & Dining Room di New York, del John Dory Oyster Bar, del Salvation Taco e del White Gold Butchers oltre al Tosca Cafe di San Francisco e dell'Hearh & Hound di Los Angeles, ha risposto al accuse, dicendo: "Alcuni incidenti non erano come descritti, ma il contesto e il contenuto non sono la discussione di oggi. Mi scuso ora pubblicamente per le mie azioni.” Ha poi detto che il suo comportamento è accuratamente descritto come �rasivo, maleducato e francamente sbagliato.”

Diversi dipendenti del ristorante hanno dichiarato di aver tentato di farsi avanti sulle molestie, confidandosi con Bloomfield, che secondo loro ha respinto le loro preoccupazioni.

Per le ultime notizie sul cibo di celebrità e chef direttamente nella tua casella di posta,iscriviti alla newsletter di People Food.

“Her risposta era sempre la stessa,𠇝ice Trish Nelson, un ex server. “�o chi è. Abituati. O vai a lavorare per qualcun altro.&apos”

Bloomfield ha negato di evitare il supporto e ha dichiarato in una dichiarazione: "Nelle due questioni relative ad approcci non invitati che sono state portate alla mia attenzione nel corso degli anni, ho immediatamente fatto riferimento entrambi al nostro consulente del lavoro esterno e sono state affrontate internamente. Ho parlato con Ken dei confini professionali e mi sono affidato a lui per sostenere le nostre politiche. Tuttavia, sento che abbiamo deluso i nostri dipendenti e per questo mi scuso sinceramente.”

La notizia arriva sulla scia del famoso chef Mario Batali, che si dice sia un habitué di The Spotted Pig, accusato da quattro donne di molestie sessuali e ha annunciato di volersi ritirare dal suo impero di ristoranti e dal suo concerto come co-conduttore di il masticare.

I dipendenti del Maiale Maculato hanno affermato di aver regolarmente sperimentato o assistito ad aggressioni sessuali da parte del signor Batali, spesso con il signor Friedman a conoscenza, Volte rapporto si legge.

VIDEO CORRELATO: Il famoso chef Mario Batali accusato di cattiva condotta sessuale da più donne

Famosi chef hanno usato Twitter per esprimere la loro rabbia riguardo alle molestie sessuali nel settore della ristorazione. Anthony Bourdain ha twittato domenica sera: “No. Fidati di me. Il lunedì farà davvero schifo, ha scritto. He then followed with: “It’s where you stand when the people you care about and admire do awful things that matters. Keeping head down and hoping it goes away? No.”

Chef Tom Colicchio also commented, writing, 𠇊nd no one should be surprised.”


Famed Restaurateur Ken Friedman Facing Accusations of Sexual Harassment by 10 Women

The owner of N.Y.C.'s Spotted Pig is the latest restaurateur to be accused of sexual harassment.

Ken Friedman is the latest high-profile restaurant owner to be accused of sexual harassment.

A day after sexual misconduct allegations against Mario Batali were reported, 10 women came forward on Tuesday in a New York Times article, describing how the owner of N.Y.C.’s famed gastropub The Spotted Pig has allegedly been subjecting his employees to unwanted sexual advances for years.

Friedman, whose restaurant has earned several Michelin stars, a James Beard Foundation award, and is known as a celebrity hot spot run by chef April Bloomfield, has reportedly groped several of his female employees in public and has demanded group sex or nude pictures via text messages, the Times reports.

“Many others also said that working for him required tolerating daily kisses and touches, pulling all-night shifts at private parties that included public sex and nudity, and enduring catcalls and gropes from guests who are Mr. Friedman’s friends,” the article reads.

One longtime server Natalie Saibel told the Times that in 2015 Friedman “ran his hands over her buttocks and then her groin” in the middle of the restaurant and then joked he was “searching her pockets for a forbidden cellphone.” Another employee Amy Dee Richardson, who was a bar manager in 2004, says he 𠇋it her on the waist as he bent down to duck under the bar.”

Friedman, who also co-owns New York’s Breslin Bar & Dining Room, John Dory Oyster Bar, Salvation Taco and White Gold Butchers in addition to San Francisco’s Tosca Cafe and L.A’s Hearth & Hound, responded to the allegations, saying, “Some incidents were not as described, but context and content are not today’s discussion. I apologize now publicly for my actions.” He then said his behavior is accurately described as �rasive, rude and frankly wrong.”

Several employees of the restaurant said they have attempted to come forward about the harassment, confiding in Bloomfield, who they say dismissed their concerns.

For the latest celebrity and chef food news delivered straight to your inbox,subscribe to the People Food newsletter.

“Her response was always the same,”says Trish Nelson, a former server. “‘That’s who he is. Get used to it. Or go work for someone else.&apos”

Bloomfield denied avoiding support, and said in a statement: “In the two matters involving uninvited approaches that were brought to my attention over the years, I immediately referred both to our outside labor counsel and they were addressed internally. I have spoken to Ken about professional boundaries and relied on him to uphold our policies. Nonetheless I feel we have let down our employees and for that I sincerely apologize.”

The news comes on the heels of celebrity chef Mario Batali—who is said to be a regular at The Spotted Pig�ing accused by four women for sexual harassment and announced he is stepping back from his restaurant empire and his gig as co-host of The Chew.

𠇎mployees of the Spotted Pig said they regularly experienced or witnessed sexual aggression by Mr. Batali there, often with Mr. Friedman’s knowledge,” the Times report reads.

RELATED VIDEO: Celebrity Chef Mario Batali Accused of Sexual Misconduct by Multiple Women

Fellow well-known chefs have took to Twitter to express their anger surrounding sexual harassment in the restaurant industry. Anthony Bourdain tweeted on Sunday night: “No. Fidati di me. Monday is really gonna suck,” he wrote. He then followed with: “It’s where you stand when the people you care about and admire do awful things that matters. Keeping head down and hoping it goes away? No.”

Chef Tom Colicchio also commented, writing, 𠇊nd no one should be surprised.”


Famed Restaurateur Ken Friedman Facing Accusations of Sexual Harassment by 10 Women

The owner of N.Y.C.'s Spotted Pig is the latest restaurateur to be accused of sexual harassment.

Ken Friedman is the latest high-profile restaurant owner to be accused of sexual harassment.

A day after sexual misconduct allegations against Mario Batali were reported, 10 women came forward on Tuesday in a New York Times article, describing how the owner of N.Y.C.’s famed gastropub The Spotted Pig has allegedly been subjecting his employees to unwanted sexual advances for years.

Friedman, whose restaurant has earned several Michelin stars, a James Beard Foundation award, and is known as a celebrity hot spot run by chef April Bloomfield, has reportedly groped several of his female employees in public and has demanded group sex or nude pictures via text messages, the Times reports.

“Many others also said that working for him required tolerating daily kisses and touches, pulling all-night shifts at private parties that included public sex and nudity, and enduring catcalls and gropes from guests who are Mr. Friedman’s friends,” the article reads.

One longtime server Natalie Saibel told the Times that in 2015 Friedman “ran his hands over her buttocks and then her groin” in the middle of the restaurant and then joked he was “searching her pockets for a forbidden cellphone.” Another employee Amy Dee Richardson, who was a bar manager in 2004, says he 𠇋it her on the waist as he bent down to duck under the bar.”

Friedman, who also co-owns New York’s Breslin Bar & Dining Room, John Dory Oyster Bar, Salvation Taco and White Gold Butchers in addition to San Francisco’s Tosca Cafe and L.A’s Hearth & Hound, responded to the allegations, saying, “Some incidents were not as described, but context and content are not today’s discussion. I apologize now publicly for my actions.” He then said his behavior is accurately described as �rasive, rude and frankly wrong.”

Several employees of the restaurant said they have attempted to come forward about the harassment, confiding in Bloomfield, who they say dismissed their concerns.

For the latest celebrity and chef food news delivered straight to your inbox,subscribe to the People Food newsletter.

“Her response was always the same,”says Trish Nelson, a former server. “‘That’s who he is. Get used to it. Or go work for someone else.&apos”

Bloomfield denied avoiding support, and said in a statement: “In the two matters involving uninvited approaches that were brought to my attention over the years, I immediately referred both to our outside labor counsel and they were addressed internally. I have spoken to Ken about professional boundaries and relied on him to uphold our policies. Nonetheless I feel we have let down our employees and for that I sincerely apologize.”

The news comes on the heels of celebrity chef Mario Batali—who is said to be a regular at The Spotted Pig�ing accused by four women for sexual harassment and announced he is stepping back from his restaurant empire and his gig as co-host of The Chew.

𠇎mployees of the Spotted Pig said they regularly experienced or witnessed sexual aggression by Mr. Batali there, often with Mr. Friedman’s knowledge,” the Times report reads.

RELATED VIDEO: Celebrity Chef Mario Batali Accused of Sexual Misconduct by Multiple Women

Fellow well-known chefs have took to Twitter to express their anger surrounding sexual harassment in the restaurant industry. Anthony Bourdain tweeted on Sunday night: “No. Fidati di me. Monday is really gonna suck,” he wrote. He then followed with: “It’s where you stand when the people you care about and admire do awful things that matters. Keeping head down and hoping it goes away? No.”

Chef Tom Colicchio also commented, writing, 𠇊nd no one should be surprised.”


Famed Restaurateur Ken Friedman Facing Accusations of Sexual Harassment by 10 Women

The owner of N.Y.C.'s Spotted Pig is the latest restaurateur to be accused of sexual harassment.

Ken Friedman is the latest high-profile restaurant owner to be accused of sexual harassment.

A day after sexual misconduct allegations against Mario Batali were reported, 10 women came forward on Tuesday in a New York Times article, describing how the owner of N.Y.C.’s famed gastropub The Spotted Pig has allegedly been subjecting his employees to unwanted sexual advances for years.

Friedman, whose restaurant has earned several Michelin stars, a James Beard Foundation award, and is known as a celebrity hot spot run by chef April Bloomfield, has reportedly groped several of his female employees in public and has demanded group sex or nude pictures via text messages, the Times reports.

“Many others also said that working for him required tolerating daily kisses and touches, pulling all-night shifts at private parties that included public sex and nudity, and enduring catcalls and gropes from guests who are Mr. Friedman’s friends,” the article reads.

One longtime server Natalie Saibel told the Times that in 2015 Friedman “ran his hands over her buttocks and then her groin” in the middle of the restaurant and then joked he was “searching her pockets for a forbidden cellphone.” Another employee Amy Dee Richardson, who was a bar manager in 2004, says he 𠇋it her on the waist as he bent down to duck under the bar.”

Friedman, who also co-owns New York’s Breslin Bar & Dining Room, John Dory Oyster Bar, Salvation Taco and White Gold Butchers in addition to San Francisco’s Tosca Cafe and L.A’s Hearth & Hound, responded to the allegations, saying, “Some incidents were not as described, but context and content are not today’s discussion. I apologize now publicly for my actions.” He then said his behavior is accurately described as �rasive, rude and frankly wrong.”

Several employees of the restaurant said they have attempted to come forward about the harassment, confiding in Bloomfield, who they say dismissed their concerns.

For the latest celebrity and chef food news delivered straight to your inbox,subscribe to the People Food newsletter.

“Her response was always the same,”says Trish Nelson, a former server. “‘That’s who he is. Get used to it. Or go work for someone else.&apos”

Bloomfield denied avoiding support, and said in a statement: “In the two matters involving uninvited approaches that were brought to my attention over the years, I immediately referred both to our outside labor counsel and they were addressed internally. I have spoken to Ken about professional boundaries and relied on him to uphold our policies. Nonetheless I feel we have let down our employees and for that I sincerely apologize.”

The news comes on the heels of celebrity chef Mario Batali—who is said to be a regular at The Spotted Pig�ing accused by four women for sexual harassment and announced he is stepping back from his restaurant empire and his gig as co-host of The Chew.

𠇎mployees of the Spotted Pig said they regularly experienced or witnessed sexual aggression by Mr. Batali there, often with Mr. Friedman’s knowledge,” the Times report reads.

RELATED VIDEO: Celebrity Chef Mario Batali Accused of Sexual Misconduct by Multiple Women

Fellow well-known chefs have took to Twitter to express their anger surrounding sexual harassment in the restaurant industry. Anthony Bourdain tweeted on Sunday night: “No. Fidati di me. Monday is really gonna suck,” he wrote. He then followed with: “It’s where you stand when the people you care about and admire do awful things that matters. Keeping head down and hoping it goes away? No.”

Chef Tom Colicchio also commented, writing, 𠇊nd no one should be surprised.”


Guarda il video: Gli Stadio cantano La sera dei miracoli - Una storia da cantare 23112019 (Gennaio 2022).